Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Sosta Palmizi in scena con “Alcune coreografie” per la rassegna – La Danza che Muove

Sosta Palmizi in scena con “Alcune coreografie” per la rassegna – La Danza che Muove

Domenica 21 gennaio secondo appuntamento con la programmazione LA DANZA CHE MUOVE, in scena alle 17:00 al Teatro Mecenate di Arezzo, Alcune Coreografie del coreografo, performer e videomaker Jacopo Jenna: un dialogo continuo tra la danzatrice Ramona Caia e una moltitudine di frammenti video montati in una sequenza serrata, spaziando nella storia della danza e della performance, attraversando il cinema e internet, in un viaggio concreto e virtuale che abbraccia i generi più lontani.

In Alcune Coreografie la danzatrice incarna, trasforma, connette e riporta al presente il corpo dell’immagine, ne sonda la dinamica, la libertà e l’immediatezza linguistica senza un punto di vista privilegiato, lo sradica dall’immaginario nello svolgimento di una coreografia esatta. La danza tenta di liberarsi dalla forza dell’immagine, smettendo di riferirsi a qualcos’altro, per iniziare a rifarsi solo a se stessa. Nella seconda parte un video originale dell’artista Roberto Fassone offre una sequenza di coreografie visive, un paesaggio simbolico dove l’umano è assente ma che ancora cerca un rapporto con il corpo in scena e riflette su quella materia intangibile di cui la danza è fatta.

Lunedì 22, come di consueto per la rassegna, lo spettacolo sarà presentato in replica matinée per le scuole, un appuntamento arricchito in questa occasione dalla presentazione finale del progetto educativo Désir Mimétique tenuto da Jacopo Jenna nei mesi di dicembre e gennaio con gli alunni dell’Istituto Comprensivo F. Severi nell’ambito del bando Per Chi Crea promosso da SIAE e MiC nel 2023. Gli studenti e le studentesse hanno avuto modo di sperimentare i meccanismi di trasmissione e trasformazione del movimento da un archivio di video sulla danza, fino a comporre loro stessi il video che verrà presentato lunedì 22 gennaio. 

Ad anticipare lo spettacolo, sabato 20 gennaio la masterclass gratuita aperta a tutti, amatori e appassionati, con il coreografo e autore Jacopo Jenna dalle 15:00 alle 17:00 presso Spazio Seme.

 

CREDITI
ideazione, regia e videocoreografia Jacopo Jenna

collaborazione e danza Ramona Caia

collaborazione e video Roberto Fassone

musica originale Francesco Casciaro

luci e direzione tecnica Mattia Bagnoli

costume Eva di Franco

organizzazione Luisa Zuffo

produzione KLm – Kinkaleri

coproduzione Centrale Fies

con il supporto di Azienda Speciale Palaexpo – Mattatoio Progetto PrendersiCura

spettacolo selezionato per AEROWAVES 2022 e NID – Italian Dance Platform 2022

 

Sara Zuccari

Check Also

Serata d’autore con il BTT e la compagnia spagnola LARREAL

Venerdì 14 giugno alle ore 21 il palcoscenico del Teatro Astra di Torino ospiterà una ‘Serata d’Autore’ dedicata ...

Al Teatro dell’Opera di Roma in scena “Il lago dei cigni” di Benjamin Pech

Il lago dei cigni di Čajkovskij firmato da Benjamin Pech, dopo il successo della prima assoluta ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi