Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “Studies of the human body”: Virgilio Sieni a Pistoia tra filosofia e antropologia

“Studies of the human body”: Virgilio Sieni a Pistoia tra filosofia e antropologia

La seconda edizione di Pistoia-Dialoghi sull’uomo, festival di antropologia del contemporaneo promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e dal Comune di Pistoia e ideato da Giulia Cogoli, apre le porte alla danza contemporanea.

Tra i diciannove appuntamenti disseminati nel centro storico di Pistoia in programma per le giornate del 27, 28 e 29 maggio, oltre a incontri con i nomi più autorevoli nell’ambito degli studi di antropologia, filosofia, sociologia  – basti citare, per fare qualche nome, Umberto Galimberti, Marco Aime, David Le Breton, Marc Augé –, ci sarà la rappresentazione del nuovo spettacolo di danza ideato e interpretato da Virgilio Sieni Studies of the human body, presentato in prima assoluta a Torino lo scorso 11 aprile, e che verrà ospitato venerdì 27 maggio dal Teatro Manzoni.

Già avvicinatosi all’antropologia e all’etnologia con Tristi tropici (2010), creazione ispirata all’omonimo saggio di uno dei più grandi antropologi degli ultimi decenni, Claude Lévi-Strauss, il coreografo e danzatore toscano approfondisce con Studies of the human body quello che è il tema e filo conduttore dei Dialoghi di quest’anno “Il corpo che siamo”: partendo dal dato universale per il quale non esiste una cultura al mondo che accetti il corpo così com’è, i numerosi interventi mirano ad interpretare il ricorrente uso, presente in ogni tipo di civiltà, di disegnare, incidere, scolpire, modellare il corpo, per cultura, moda, arte, patologia; quasi l’uomo volesse sancire con questi interventi il suo distacco dalla natura e raccontare sul corpo, come questo fosse una pagina bianca, la propria storia e la propria identità.

Su musiche di Salvatore Sciarrino e Bach, Kaija Saariaho, Giya Kancheli, eseguite dal vivo da Giampaolo Pretto (flauto) e Claudio Pasceri (violoncello), il nuovo lavoro di Sieni mostra come la danza sia anche l’essere con il corpo, uno dei modi nei quali è possibile rovesciare nell’esperienza la memoria, l’interiorità, l’individualità.

ORARI & INFO

Venerdì 27 maggio ore 21.15

Teatro Manzoni

Corso Antonio Gramsci 127, Pistoia

+39057399161

Associazione Teatrale Pistoiese – Teatri di Pistoia

http://www.dialoghisulluomo.it

Francesca Romana Famà

Foto di Marcello Norbert e di Dario Lasagni

Check Also

Carmen infiamma Taormina a ritmo di flamenco

Il 9 Agosto alle 21.30, la monumentale produzione di Carmen infiammerà la magica cavea del ...

Teatro del Giglio, si rialza il sipario: in cartellone anche Eleonora Abbagnato

Quattro, ricordiamo, gli appuntamenti in programma per il cartellone di Danza 2022-2023, che offrirà al ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi