Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Cristina Rizzo (page 2)

Tag Archives: Cristina Rizzo

Cristina Rizzo e “Dance n.3” tornano in scena a Bologna

Un progetto coreografico molto importante ed altrettanto difficile da mettere in scena, ma che alla fine ce l’ha fatta nel miglior modo possibile: Cristina Rizzo ha lavorato alla scrittura di una parte della partitura coreografica di Dance n.3, per poi successivamente passarla ad altri tre coreografi per essere letta e interpretata nella forma di tre assoli di cui lei stessa è diventata poi interprete. Lucia Amara, insieme a Cristina Rizzo, ha innescato un lungo e ampio lavoro sulla parola che ha portato a una scrittura a quattro mani, a partire da una pratica di pensiero sul corpo e sulle sue stratificazioni, di cui il gesto è l’evento finale. La partitura coreografica scritta in questa fase è composta come una combinatoria di parole che si dispongono in elenco o si incrociano per associazioni trasversali. Dance N° 3 ha avuto, però, il vero e proprio “la” nel momento in cui la redazione dello spettacolo è passato in mano a tre coreografi: Ezster Salamon, Michele Di Stefano, Matteo Levaggi: ognuno di loro ha trovato una chiave di accesso per entrare nell’universo soggettivo della coreografia. Il pubblico in sala ha la possibilità, quindi, di vedere tre assoli interpretati dalla stessa Cristina Rizzo, la cui ...

Read More »

“Dance n°3″ di Cristina Rizzo ospite alla Lavanderia a Vapore

“Immaginare e trascrivere un pensiero di movimento, come una lenta sceneggiatura che debba essere poi tradotta e montata in un tempo e uno spazio da un altro coreografo e di cui sarà a mia volta e nuovamente l’interprete.” Un lungo periodo di studio porta Cristina Rizzo all’esito scenico Dance n°3. La scrittura-lettura del suo corpo prende forma da una iniziale partitura coreografica elaborata in collaborazione con Lucia Amara. Questo delicato materiale è transitato attraverso il potenziale immaginifico di tre coreografi, ovvero di tre universi estetici differenti. Eszter Salamon, Michele Di Stefano e Matteo Levaggi lo hanno tradotto in tre soli, interpretati dalla stessa Cristina. Il suo sguardo visto attraverso un ulteriore potere interpretativo e creativo. In un transito di visioni narranti e narrate attraverso il corpo protagonista, veicolo di significati e dialogo di identità. Una stratificazione significante, nella pluripersonale matericità del solo. L’esito del longevo studio della fiorentina co-fondatrice del collettivo Kinkaleri ora nel pieno di un percorso autonomo di produzione e sperimentazione sarà in scena il 19 novembre nei locali della Lavanderia a Vapore, edificio utilizzato come struttura di servizio per l’ospedale psichiatrico, ora restaurata e adattata a ospitare il centro di eccellenza per la danza affidato al Balletto ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi