Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Don Chisciotte (page 2)

Tag Archives: Don Chisciotte

Il Ballet Nacional di Alicia Alonso incanta Ravenna con “La magia della danza”

Il Ballet Nacional di Alicia Alonso incanta Ravenna con “La magia della danza”

  Giovedì 29 giugno alle ore 21:30 il cartellone della XXVIII edizione del Ravenna Festival si fa teatro di una soirée tanto attesa e acclamata: La magia della danza, la cui compagnia protagonista è il Ballet Nacional de Cuba, diretto artisticamente dall’impareggiabile Alicia Alonso. In palcoscenico alcuni tra i migliori ballerini di danza classica al mondo si cimenteranno nei virtuosismi e nelle variazioni di ben 7 capolavori ballettistici che hanno lasciato (e lasciano a tutt’oggi) un segno indelebile nella Storia di quest’arte tersicorea. Nello specifico si tratta di: Giselle, da cui sono tratte scene del II atto; La bella addormentata, da cui sono tratte scene del III atto; Lo schiaccianoci, da cui sono tratte scene del II atto; Coppélia, da cui sono tratte scene del I e del III atto; Don Chisciotte, da cui sono tratte scene del I e del III atto; Il lago dei cigni, da cui sono tratte scene del II atto; e, infine, Sinfonia di Gottshalk. Icona della danza, l’ultranovantenne Alicia Alonso ha impresso il suo segno nel repertorio anche per averne virato con sapienza lo stile classico alle qualità dei ballerini cubani. Fin dalla fondazione della sua compagnia nel 1949, e subito dopo della scuola, ...

Read More »
Ouverture spagnoleggiante per il Municipale di Piacenza

Ouverture spagnoleggiante per il Municipale di Piacenza

  La stagione di danza 2016/2017 della Fondazione Teatri di Piacenza si apre il 20 novembre alle ore 16 con un capolavoro del balletto classico, Don Chisciotte, performato dal Ballet Nice Méditerranée in prima assoluta al Teatro Municipale del capoluogo emiliano in occasione del 400° anniversario della morte di Miguel de Cervantes. La compagnia, nata nel 1947 sotto l’impulso dell’allora vicesindaco Pierre Pasquini e col nome di Balletto dell’Opera di Nizza, poco più di sessant’anni dopo, con la nomina del Direttore Artistico Eric Vu-An (2009), subisce una trasformazione non soltanto nel nome, ma anche nella partitura coreografica, ponendo in essere una piena fase di “restauro” delle pietre miliari della “bella danza”, come nel caso dell’opera in questione, musicata da Ludwig Minkus, la cui versione originale di Marius Petipa è rimaneggiata dallo stesso Vu-An. Per ragioni di repertorio e per assecondare la visione artistica del nuovo direttore vengono create otto nuove figure di ballerini solisti. Vengono avviate collaborazioni con altre strutture come la sezione danza del C.N.R.R (Conservatorio di Nizza) e l’École de Danse Supérieure di Cannes Rosella Hightower, nonché con il Monaco Dance Forum per il quale il nuovo Ballet Nice Méditerranée è invitato a esibirsi nel dicembre 2009, nel ...

Read More »
“Bentornati Italiani”: un omaggio alle identità italiane

“Bentornati Italiani”: un omaggio alle identità italiane

Andrà in scena Venerdì 29 luglio 2016, alla Valle dei Templi di Paestum, il Gala Bentornati Italiani, per la direzione artistica di Stefano Forti. Un titolo dal sapore campanilistico per un doveroso auspicio e un’incrollabile speranza: che la Cultura e l’Arte della nostra nazione siano sempre più strumento di crescita, benessere, socializzazione e di promozione del paese e dei nostri talenti. Bentornati Italiani è un omaggio alle identità italiane, in un mondo in cui tempi e distanze hanno assunto nuove dinamiche e in cui l’artista, sebbene per sua vocazione cittadino del mondo, ha bisogno di recuperare un patrimonio culturale fatto di luoghi, storia, tradizioni, sapori, colori che hanno determinato ciò che siamo oggi e di attingere dalla sua terra nuova linfa vitale, grande forza e rigogliosa creatività. Una serata evento che presenta un mix tra repertorio classico e contemporaneo interpretata con maestria ed eleganza da giovani e talentuosi artisti di raffinata bravura: Amanda Mata  (Compagnia del Teatro di Magdeburg); Marco Dalia (Theater Lüneburg); Giuseppe Ragona (Teatro di Dortmund e Hamburg Ballet); Daniele Silingardi (ENB); Giada Zanotti (prima ballerina dello Staatsoper di Hannover); Jasmine Cammarota  e Angelo Perfido (Béjart Ballet); Francesco Bax (Compagnia IckAmsterdam diretta da Emio Greco); La Padula Alessio Domenico  ...

Read More »
La stagione 2015/2016 del Bolshoi al cinema si conclude alla grande con il Don Chisciotte

La stagione 2015/2016 del Bolshoi al cinema si conclude alla grande con il Don Chisciotte

Dopo i tanti ed importanti titoli già rappresentati e trasmessi al cinema (Giselle, Jewels, La Signora delle Camelie, Lo Schiaccianoci, La Bisbetica Domata e Spartacus), la sempre attesa e molto seguita stagione 2015/2016 del Bolshoi al cinema si conclude in grande stile, con un titolo d’eccezione: il Don Chisciotte. La collaborazione fruttuosa tra il celebre Teatro moscovita e le case italiane di distribuzione cinematografica, Nexo Digital e Pathé Live, bellissima proiezione di quel rapporto tra danza e cinema, negli ultimi anni sempre più valorizzato, presenta un ultimo appuntamento, Domenica 10 aprile, alle ore 17.00. Trasmesso in diretta via satellite dal palco del Bolshoi di Mosca nei cinema italiani (l’elenco delle sale è consultabile su www.nexodital.it), a concludere la stagione 2015/2016 è uno dei punti fermi del repertorio del Bolshoi, che vanta innumerevoli e fortunate letture teatrali, coreografiche e cinematografiche: il Don Chisciotte. All’adattamento del libretto di Marius Petipa, studiato su misura per i ballerini del Bolshoi grazie alla coreografia di Alexei Fadeyechev, viene garantita una distribuzione cinematografica mondiale.  Petipa riprende Don Chisciotte della Mancia, il romanzo firmato dallo spagnolo Miguel de Cervantes, e ne fa un balletto pregno della ricercatezza e del marchio di eccellenza del Bolshoi, accompagnandolo con la partitura di Ludwig Minkus. L’eccentrico eroe di ...

Read More »

TOP TEN: gli spettacoli di marzo consigliati da giornaledelladanza.com!

Per la Top Ten di marzo avete una tripla occasione per regalarvi uno spettacolo: festeggiare l’8 marzo in compagnia delle amiche, festeggiare la primavera (anche se fuori nevica) o trovare “per puro caso” un biglietto nell’uovo di Pasqua. Se non funziona, potete sempre commemorare il 400° anniversario della morte di Cervantes. Qualunque sia la vostra strategia, questi sono i consigli di marzo del Giornaledelladanza.com:   L’instinct du déséquilibre, compagnia IETO, fino al 6 marzo, Teatro Vittorio Emanuele – Messina. Conclude stasera le sue 3 recite in prima europea, ma non potevamo non segnalare questo spettacolo che unisce danza, circo e “physical theatre” in un mondo sospeso dove gli abitanti devono unire le loro forze per non cadere.   Don Chisciotte, cor. R. Nureyev, dal 6 marzo all’1 aprile, Teatro alla Scala – Milano. Torna in scena il grande classico firmato Nureyev, amatissimo balletto di repertorio del teatro milanese, che per l’occasione schiera i giovani talenti di Nicoletta Manni e Claudio Coviello, insieme a quello di Vittoria Valerio che debutta nel ruolo di Kitri insieme ad Angelo Greco.   Carmen, Artemis Danza, 10 marzo, Teatro Signorelli – Cortona (AR). Monica Casadei continua la sua ricerca sulle grandi protagoniste dell’opera lirica e si ...

Read More »

Aria di Spagna alla Scala col “Don Chisciotte” di Nureyev

  Per il terzo Balletto della stagione 2015/2016 il Teatro alla Scala di Milano s’inebria di un’aria spagnoleggiante col ritorno in palcoscenico del Don Chisciotte, su musiche di Ludwig Minkus, orchestrazione e adattamento di John Lanchbery. La programmazione intercorre tra il 6 marzo e il 1° aprile, prevedendo messinscene solo serali (ore 20) tranne per la prima in pomeridiana alle ore 15. La coreografia è quella di Rudolf Nureyev, supervisionata da Laurent Hilaire e plasmata appositamente per il Corpo di Ballo del Teatro e gli allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia scaligera, accompagnati dai due artisti ospiti Alina Somova (Principal Dancer al Mariinsky Ballet di San Pietroburgo) e Leonid Sarafanov (Principal Dancer al Teatro Michajlovskij di San Pietroburgo), entrambi in scena nelle date del 6, 8 e 10 marzo. In repertorio alla Scala dal 1980, il Don Chisciotte lascia il segno per la sprizzante energia e il coinvolgente divertimento, intriso di fascino iberico, danze gitane, matadores e le simpatiche avventure dell’omonimo protagonista e il fido scudiero Sancho Panza. Una cornice popolare intorno alla più tradizionale storia d’amore osteggiata, quella tra la giovane Kitri e il barbiere Basilio. Alla direzione dell’Orchestra del Teatro il M° David Coleman, di formazione salisburghese sia ...

Read More »

“Don Chisciotte”: la tradizione del balletto in scena con la Compagnia Balletto Classico

È uno degli spettacoli di maggior successo del repertorio classico di tradizione e si ispira alle gesta del noto personaggio ideato dal celebre romanziere spagnolo Miguel de Cervantes agli inizi del 1600: Don Chisciotte, raro balletto di tradizione classica in grado di coniugare un fatto culturale col virtuosismo tipico della danza classica e la vivace bellezza del folklore spagnolo, è una delle prime produzioni della Compagnia Balletto Classico che ha visto la sua prima al Teatro Ariston di Sanremo nel 1978 con l’orchestra di Oradea diretta dal M° Trailescu in versione originale. Dal 1982 è stata varata una nuova e felice edizione più compatta in due atti e prologo. Il coreografo Stefanescu nella sua messa in scena, offre al pubblico uno spettacolo molto vivace senza tempi morti, trovando il giusto equilibrio tra i personaggi letterari proposti da Cervantes, Don Chisciotte e Sancho Pancha, che con il loro tipici tratti caratteriali sono passati alla storia offrendo spunti patetici e a volte ingenui e comici, con i veri e propri protagonisti del balletto, Kitri e Basil, lasciando incastonati come perle preziose le ‘variazioni’ e il gran pas de deux attribuiti ai maestri della scuola russa. Questo balletto trova il suo vero successo ...

Read More »

Presentata la nuova stagione del Teatro alla Scala, sei titoli tra classici e novità

Sono sei i titoli di danza previsti per la prossima stagione del Teatro alla Scala: una nuova creazione, due nuovi allestimenti e tre classici del repertorio, che si ripropongono dopo la lunga stagione Expo. Iniziamo proprio dai tre classici: lo Schiaccianoci di Nacho Duato, che ritorna per dodici recite tra febbraio e marzo (nelle prime recite Maria Eichwald e Roberto Bolle, già protagonisti della prima) e si declinerà anche come titolo dedicato alla programmazione per i bambini; poi il gioioso Don Chisciotte di Rudolf Nureyev, replicato per nove recite tra marzo e aprile e ambientato nella Spagna dei gitani, dei matador, dei famosi mulini a vento, un colorato universo a contrasto con il candore delle Driadi (in scena in apertura l’étoile Svetlana Zakharova con Leonid Sarafanov). Torna anche l’immancabile Giselle, nella versione di Coralli-Perrot ripresa da Yvette Chauviré, che vedrà protagonisti il corpo di ballo e, in apertura, la coppia Svetlana Zakharova e Roberto Bolle, in scena nell’ottobre 2016. A inaugurare la nuova Stagione dal 19 dicembre 2015 (con l’anteprima giovani il 17 dicembre) sarà Cinderella, nuova produzione basata su Prokof’ev, prevista in dodici recite tra dicembre e gennaio più la recita di Capodanno. L’ultima presenza di questo titolo nel ...

Read More »
PROSPETTIVE01 – Flash Mob Alice in Wonderland

PROSPETTIVE01 – “Danza & Professione”: un progetto per i giovani

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti in continua evoluzione. Ideata e curata da Lorena Coppola, la rubrica si propone di raccogliere una serie di interviste e di articoli mirati a dar voce e spazio a tutte le fasce creative del mondo coreutico che costituiscono giovani realtà in via di sviluppo ed espansione, progetti innovativi, o realtà già consolidate, di spiccato talento, meritevoli di attenzione. Un luogo di rivelazione e di incontro di nuove prospettive. Il Progetto Danza&Professione giunge quest’anno alla sua terza edizione e conserva la sua peculiarità di attenzione ai giovani in un duplice percorso, formativo e performativo. Si svolgeranno infatti il prossimo 16 e 17 maggio le audizioni pubbliche per il Progetto Danza & Professione 2015, diretto da Sergio Ariota, finalizzato a selezionare un’ottantina di elementi per allestire la duplice produzione de La Bayadère e del Don Chisciotte. Il Don Chisciotte di Marius Petipa, nell’allestimento di Maria Grazia Garofoli, già direttore della Compagnia del Maggio Musicale Fiorentino e del Corpo di Ballo dell’Arena di Verona, sarà rappresentato Teatro Mediterraneo di Napoli il 16 ottobre prossimo. Prima di questa rappresentazione, nella meravigliosa cornice della Valle dei Templi di Paestum, il ...

Read More »

La Compagnia della “divina” Alicia Alonso al Teatro Regio di Torino

Nel mese di dicembre il Teatro Regio ospita la Danza al massimo livello mondiale: il Ballet Nacional de Cuba – per la prima volta al Regio – presenta due grandi titoli del repertorio classico: Giselle, su musica di Adolphe Adam, dal 10 al 14 dicembre e Don Chisciotte, su musica di Ludwig Minkus, dal 17 al 21 dicembre, entrambi firmati da Alicia Alonso. La Giselle di Alicia Alonso, come tutte le creazioni dei pochi grandi artisti nelle diverse arti,  è “al di là della tecnica” e al di là della cosiddetta espressione o del sentimento umano; è qualcosa di nuovo, che non esprime concetti, non racconta, dà emozione ma non è emozione. Qualcosa che è proprio ed esclusivo dell’arte e che si conosce in una zona profonda e speciale dell’animo che non ha un rapporto necessario con la realtà umana ordinaria. Questa visione del balletto ha ispirato Alicia Alonso quando, come coreografa, lo ha rimontato lei stessa per la sua compagnia, il Ballet Nacional de Cuba. Il “testo coreografico” è molto vicino a quello tradizionalmente tramandato in Francia e in Russia e oggi danzato dalle maggiori compagnie del mondo. Le varianti, a parte qualche momento secondario di danza nel primo atto o nella pantomima, sono piuttosto sul piano stilistico, per esempio nel port de ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi