Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Festival TorinoDanza

Tag Archives: Festival TorinoDanza

RAI 5 dedica a TORINODANZA 2020 il secondo appuntamento di VISIONI

RAI 5 dedica a TORINODANZA 2020 il secondo appuntamento di VISIONI, il nuovo programma curato da Alessandra Greca che si propone di indagare il panorama culturale italiano. La puntata andrà in onda domenica 15 novembre 2020, alle ore 20.45. Attraverso il racconto di Anna Cremonini, Direttore artistico di Torinodanza Festival, accompagnata dal critico e giornalista, collaboratore de La Stampa, Sergio Trombetta, lo speciale propone una panoramica sulle più importanti esibizioni andate in scena quest’anno. Un viaggio insieme ai migliori coreografi e ballerini del mondo per affrontare questo tempo nel quale ci troviamo sospesi, tra limitazioni e paure. Un’espressione libera che vuole riconsegnare alla passione il suo valore, in una realtà così profondamente mutata. «Grazie alla media partnership di Rai Cultura – dichiara Anna Cremonini – che ha curato e prodotto questo speciale, potremo ripercorrere i momenti salienti di Torinodanza 2020 e riflettere sul senso profondo del lavoro che gli artisti hanno voluto creare in questo periodo, aiutandoci a guardare questo strano mondo contemporaneo con occhi e sensibilità mutate». Questa edizione della rassegna, programmata dall’11 settembre al 23 ottobre 2020 e realizzata dal Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, è stata una vera e propria testimonianza di partecipazione da parte ...

Read More »

Lavanderia a Vapore di Collegno riparte con una ricca programmazione

Alla Lavanderia a Vapore di Collegno si prepara il futuro, prossimo e anteriore, con le residenze artistiche che vedono tornare nuovamente dance makers italiani e stranieri. Da oggi al debutto il 3 ottobre alle Fonderie Limone in collaborazione con Torinodanza Simona Bertozzi lavora insieme al Quartetto Next su partiture beethoveniane e di Rihm per strutturare una coreografia che si dipana tra vettori di dinamica sempre cangianti. E’ invece prevista per il 2021, in una joint venture tra il Festival Aperto e Romaeuropa la nuova produzione di Christos Papadopulos che approda oggi in residenza alla Lavanderia dove lavorerà alla creazione fino al 1 ottobre. Tra gli artisti in residenza in queste prime settimane autunnali anche Federica Tardito. Lorenzo De Simone, Marco Chenevier, Zerogrammi. Redazione www.giornaledelladana.com

Read More »

Torna “Torinodanza”, in scena dall’11 settembre al 23 ottobre

Un appuntamento irrinunciabile che, quest’anno, torna dall’11 al 23 ottobre ma in una forma diversa rispetto alle precedenti edizioni, mantenendosi fedele ai propri principi e tenendo conto delle limitazioni che questo periodo impone. Questa edizione della rassegna, realizzata dal Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, sarà una vera e propria testimonianza di partecipazione da parte degli artisti, alcuni dei quali, in questo tempo di sospensione temporale dovuta all’emergenza Covid, hanno immaginato opere particolari. Sharon Eyal e Gai Behar, Sidi Larbi Cherkaoui, Hofesh Shechter e nuovi volti come Honji Wang e Sébastien Ramirez, Alan Lucien Øyen, Aurélien Bory, Shantala Shivalingappa saranno i protagonisti internazionali della rassegna. Le “Signore della danza italiana” compongono un pezzo importante dell’edizione 2020 di Torinodanza Festival con nuove creazioni presentate in prima nazionale a Torino: Cristina Kristal Rizzo, Ambra Senatore, Silvia Gribaudi, Simona Bertozzi perché il sostegno alla coreografia femminile è non solo doveroso, ma necessario. Concludono il panorama coreografico italiano Marco Chenevier, Marco D’Agostin e un nuovo progetto, condiviso con lo Stabile che sostiene e promuove il talento di un teatro‐danza tutto da scoprire, quello di Alessio Maria Romano. L’inaugurazione di Torinodanza, in programma l’11 settembre 2020 alle Fonderie Limone di Moncalieri, sarà una vera ...

Read More »

#VERTIGINE – CORPO LINKS CLUSTER: la danza racconta la montagna

Un festival nel festival si svolgerà a Bardonecchia, Pragelato, dal 14 luglio al 4 agosto e dal 12 al 14 ottobre 2018, una nuova idea di Torinodanza che coinvolge artisti di diverse generazioni per raccontare con la danza e lo spettacolo la montagna, uscendo da schemi e processi usuali per inventare un nuovo modo di coinvolgere la comunità, influenzare e farsi influenzare dall’ambiente in cui si sviluppa. #VERTIGINE è la prima tappa italiana del progetto triennale transfrontaliero, sviluppato fra Torino e Chambéry e sostenuto dal programma europeo ALCOTRA (Alpi Latine Cooperazione Transfrontaliera), Corpo Links Cluster, cappello sotto il quale Espace Malraux – Scène Nationale de Chambéry et de la Savoie (capofila), Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale / Torinodanza festival, Associazione Dislivelli di Torino e Université Savoie Mont Blanc stanno lavorando da un anno per costruire un nuovo modo di valorizzare il territorio attraverso l’innovazione culturale e creare un collegamento tra Italia e Francia attraverso le valli del Moncenisio. La Val di Susa e la Val Chisone sono al centro del lavoro di quest’anno e gli spettacoli presentati nascono nei territori di Bardonecchia e di Pragelato, luoghi fisici e ambienti creativi dove artisti, ricercatori e sportivi sono stati invitati a ...

Read More »

“To be banned from Rome”: la danza dialoga su persona digitale e geografie delle idee

To be banned from Rome, in scena in prima assoluta al Festival TorinoDanza, è una performance nata da un dialogo tra prospettive molto diverse sulla rete, una riflessione sulla persona digitale, umanista piuttosto che politica ed estetica. Lo spettacolo si concentra sull’osservazione delle community online, dedicate a nicchie di interessi, feticismi, ossessioni, nelle quali l’oggetto della discussione, per chi vi partecipa, diventa pensiero costante e unica dimensione rispetto alla quale misurarsi. In questi luoghi non tangibili, il Reale diventa Ideale, dando vita a città popolate da individui che condividono gli stessi interessi, inclinazioni e convinzioni a discapito delle influenze più vicine, amici, famigliari. Alla compresenza fisica, con le sue sovrastrutture di significato e imperfezioni comunicative, si sostituisce una mente alveare estremamente focalizzata e spogliata del superfluo, immersa in un eterno presente sempre visualizzabile e sempre affermativo. Il rischio che ciò si trasformi in una camera che echeggia e risuona, amplificando al parossismo ciò che pensiamo e contraddicendoci solo quando ciò fa parte del copione, è bilanciato dai vantaggi del vivere “appena fuori dalle mura di Roma”, a un passo da tutta la conoscenza, da ogni stimolo, da ogni possibilità di realizzazione. La musica è composta sezionando gli inni memetici della ...

Read More »

Tauberbach a TorinoDanza 2014: danza alla ricerca della propria sopravvivenza

Dal 9 settembre al 12 ottobre 2014, avrà luogo la nuova edizione del Festival TorinoDanza, per la direzione artistica del critico di danza Gigi Cristoforetti e realizzato dalla Fondazione del Teatro Stabile di Torino, che proporrà incontri ed esibizioni di grandi maestri, amati e riconosciuti, della danza contemporanea internazionale. Tra le varie performance a cui potremo assistere c’è quella di Les ballets C de la B (Les Ballets Contemporaines de la Belgique), uno dei collettivi più moderni e innovativi della scena internazionale creato e diretto dal coreografo belga Alain Platel. Partner del Festival dal 2005, nonché uno tra i talenti coreografici più famosi dei nostri giorni ed erede del teatro-danza di Pina Bausch, Platel si distingue per la sua attenzione alla dimensione umana ed è sempre in prima fila nel raccontare con ironia e simpatia le storie dei più fragili. Il coreografo, che davvero rappresenta lo spirito di apertura e di internazionalizzazione di TorinoDanza, esplora una danza fatta di movimenti forti, eseguiti da ballerini che studiano le proprie sensazioni più primitive e istintive, puntando ad esprimere le emozioni più profonde. Un gruppo di danzatori per Platel infatti è una comunità di persone, che cercano un incontro tra loro e con ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi