Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Flavia Bucciero

Tag Archives: Flavia Bucciero

“Alice vive rint ‘a ‘nu vico che se chiamme Purgatorio”: un’originale Alice nei vicoli di Napoli

Il prossimo 11, 12 e 13 aprile, al Teatro Instabile di Napoli, va in scena Alice vive rint ‘a ‘nu vico che se chiamme Purgatorio, versione di Alice nel paese delle meraviglie che la coreografa Flavia Bucciero  ha pensato proprio per il Teatro Instabile  di Napoli diretto da Michele Del Grosso. Praticamente uno spettacolo “site-specific”, liberamente ispirato a  Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie e  Alice nello Specchio di L. Carroll con Laura Feresin; Flavia Bucciero, Sabrina Davini, Daniele  Del Bandecca, Disegno Luci di Riccardo Tonelli, una produzione MOVIMENTOINACTOR TEATRODANZA – CONSORZIO COREOGRAFI DANZA D’AUTORE Questa Alice non solo è napoletana, ma ha una forte relazione con il vicolo Purgatorio ad Arco (dove sorge il Teatro) uno dei tanti suggestivi vicoli del Centro Storico di Napoli. Un’Alice che comincia con l’affacciarsi ad uno dei balconi del vicolo, danza per strada e poi arriva in Teatro. Dal fuori al dentro e viceversa, come si addice al suo personaggio, grande esploratrice del tempo e dello spazio in tutte le direzioni. Alice nel Paese delle Meraviglie e Alice nello specchio, capolavori di Lewis Carroll, i due testi che hanno ispirato la Bucciero, sono ancora oggi capaci di risvegliare curiosità e interesse sia fra gli adulti, sia nel mondo  dei giovani e dell’infanzia. Un’Alice raccontata attraverso il linguaggio della ...

Read More »

“Duetti sull’identità” – Compagnia Movimentinactor

La Compagnia Movimentoinactor Teatrodanza diretta dalla coreografa napoletana Flavia Bucciero,  presenta lo spettacolo Duetti sull’Identità  al Teatro Araldo di Torino nell’ambito della rassegna “Va tutto bene Madama la Marchesa”, organizzata dal teatro, prima rassegna nazionale di spettacolo dal vivo sulle tematiche dell’identità di genere, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Torino Lo spettacolo è una produzione Con.Cor.D.A.- Ministero per i Beni e le Attività Culturali; già presentato in varie rassegne e festival nazionali e internazionali, si compone di due parti che sono centrate sulle varie tematiche dell’identità, dello scambio di personalità, della fragilità esistenziale, una danza in sinergia con la musica, la regia e le coreografie sono entrambe di Flavia Bucciero. La prima parte è rappresentata da Mozartanz-Le Sorelle, costruito sul quintetto per clarinetto e archi in la maggiore K 581 Stadlerquintett di W. A. Mozart. Danzare Mozart, vuol dire giocare con Mozart… Una sorridente armonia emana dalle sue composizioni, più vera di ogni scomposta tragedia, la dimensione ludica e sensuale convive con la consapevolezza della fragilità della vita e dei sentimenti. Sulla trama della musica di Mozart si sviluppa il rapporto di odio e amore tra due sorelle, tra giochi, competizioni e dispetti, cosi come si evoca la relazione con la madre, una figura ...

Read More »

La Compagnia Movimentoinactor Teatrodanza al Teatro Lo Spazio di Roma presenta “Pina…ma perché Napoli no!”

Venerdì 15 febbraio e, in replica, sabato 16 febbraio, alle ore 20.45, al Teatro Lo Spazio di Roma, la Compagnia Movimentoinactor Teatrodanza presenta Pina…ma perche Napoli no!, di cui Flavia Bucciero ha firmato coreografia e regia. L’idea dello spettacolo, prodotto dal  Consorzio Coreografi Danza d’Autore , dal Ministero per i Beni  e le Attività Culturali e dalla Regione Toscana, prende vita da un pensiero, una domanda retorica, un sogno, un desiderio incompiuto: perché  un’artista come Pina Bausch che ha dedicato tanto della sua produzione agli umori di molte città internazionali, non ha realizzato uno spettacolo su Napoli, città così stimolante per creare? L’interrogativo non cerca una risposta, ma è chiaramente una provocazione dalla quale la coreografa parte per ispirarsi, idealmente e affettivamente, ad  una delle più grandi artiste del Novecento che amava tanto Napoli, la sua gente e le sue contraddizioni. E tutto questo serve  a Flavia Bucciero per ricongiungersi anche con le proprie origini, con la danza espressionista, che è alla base della sua formazione artistica e, con Napoli, città in cui è nata e ha trascorso parte della sua vita. Quella che emerge dallo spettacolo è una Napoli ricca di aspetti contraddittori: sensuale e seducente come una bella ...

Read More »

“Pina…ma perché Napoli no!”: la nuova coreografia di Flavia Bucciero ispirata alla madre del teatro-danza europeo

Il prossimo 30 marzo, al Teatro Instabile di Napoli, debutta in prima assoluta la Compagnia Movimentoinactor Teatrodanza /Con.Cor.D.A. con una nuova coreografia di Flavia Bucciero: Pina…ma perché Napoli no!, omaggio a Pina Bausch, la “madre” del teatro danza europeo,  a tre anni dalla sua morte. Lo spettacolo è prodotto dal Consorzio Coreografi Danza d’Autore e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. La nuova coreografia nasce da un interrogativo che Flavia Bucciero si pone: come mai la Bausch che ha dedicato tanto della sua produzione agli umori di molte città internazionali, non ha mai realizzato un lavoro su Napoli, nonostante la conoscesse e la amasse tanto? Un interrogativo al quale non si vuole necessariamente dare una risposta, ma che è soprattutto una provocazione dalla quale si vuole partire per ispirarsi idealmente e affettivamente ad una delle più grandi artiste del Novecento che amava tanto Napoli e la sua gente. “Non c’è un solo coreografo che non sia stato influenzato da Pina in questi ultimi trent’anni”, dichiarò subito dopo la sua morte l’eccentrico coreografo belga Alain Platel. E non si può che prendere atto di questa affermazione. Pina Bausch è infatti un’artista che ha segnato una nuova via originale all’espressione scenica del ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi