Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Marie Chouinard (page 2)

Tag Archives: Marie Chouinard

MilanOltre celebra il movimento con Marie Chouinard

Il 2 ottobre 2015 nell’ambito della 29° edizione di MilanOltre Festival, il Teatro Elfo Puccini di Milano ospita la compagnia Marie Chouinard, con due opere Henri Michaux: Mouvements e Soft virtuosity, still humid, on the edge, coreografia di Marie Chouinard, su musiche di Louis Dufort. La danzatrice e coreografa canadese è nota per il suo stile eclettico e originale che celebra il corpo umano come veicolo di vita ed identifica il gesto come portatore di significato, addirittura dell’anima del ballerino, che si esprime attraverso il movimento, spesso forte e vigoroso. La scoperta del libro Mouvements del poeta e pittore Henri Michaux è quindi determinante per Chouinard, che non resiste alla tentazione di trasformare in danza i disegni dell’autore belga, dando vita a un’opera intensa e di forte impatto, grazie anche ad una presentazione visiva originale, una pagina bianca con performes vestiti di nero a rappresentare e tradurre in movimento le parole dello scrittore. Soft virtuosity, still humid, on the edge è invece l’ultima creazione di Chouinard, ideata nel 2015 per Colours – International Dance Festival di Stuttgart, ed esplora i concetti di tempo e ritmo, atraverso gli estremi, passando dalla frenesia all’estrema lentezza, giocando e sperimentando vari tipi di movimento ...

Read More »

Romaeuropa 2015: tutti gli appuntamenti di danza!

Teatro, danza, circo contemporaneo, arte, tecnologia e musica, queste le arti protagoniste dei cinquanta appuntamenti di Romaeuropa Festival, giunto al trentesimo anniversario, che dal 23 settembre all’8 dicembre 2015 avrà come filo conduttore la parola-tema RiCreazione. In programma venti creazioni in prima italiana, per 75 giorni di Festival nei quali oltre 300 artisti da 21 paesi racconteranno le trasformazioni del mondo contemporaneo attraverso i loro sguardi in 14 diversi spazi di Roma. Tra tutti questi numeri, ecco gli appuntamenti da non perdere per la danza… Ad aprire la sezione il 29 e 30 settembre alle 21 al Teatro Argentina la Compagnie Maguy Marin con May B., già in scena per altri palcoscenici italiani, ma da non perdere, se ancora non l’avete visto. Dal 30 settembre al 3 ottobre al Teatro Vascello uno sguardo al limite in Nos Limites di Radhouane El Meddeb, Matias Pilet e Alexandre Fournier, che ci preparano al raffinato capolavoro Vortex Temporum di Anne Teresa de Keersmaeker, all’Argentina il 2 e 3 ottobre, che diventa evento “sfacciatamente romantico” il 4 ottobre con Verklärte Nacht. Il mese di ottobre continua poi a vedere in scena grandi nomi della coreografia contemporanea, con la compagnia di Russell Maliphant in scena ...

Read More »

TOP TEN: 10 spettacoli di settembre, consigliati da GiornaledellaDanza.com!

Ritorna con la nuova stagione Top Ten, ormai consueta rubrica del Giornale della Danza, che vi segnala ogni mese i dieci spettacoli da non perdere (con buona pace della gerarchia dei numeri…sono tutti consigliatissimi!). E allora, calendario, taccuino e penna alla mano…pronti a trovare il vostro spettacolo del mese? Letter to a man, di B.Wilson, con M. Baryshnikov, dall’11 al 20 settembre al Teatro dell’Arte di Milano. Uno spettacolo di cui vi abbiamo già parlato, e che dal debutto di Spoleto, in molti aspettano con trepidazione, e molte curiosità… triennale.org  La bella addormentata, di A. Ratmansky, con Massimo Murru (in un ruolo che non vi aspettate!), Svetlana Zakharova e David Hallberg, dal 26 settembre al 23 ottobre al Teatro alla Scala di Milano. Il ritorno di un coreografo che ha fatto della rielaborazione dei classici la sua firma. teatroallascala.org  En avant, marche!, di A. Platel, che mette in scena insieme agli interpreti anche la fanfara dell’Unione Musicale Condovese, 25 e 26 settembre, alle Fonderie Limoni Moncalieri per Torino Danza. E il 26 settembre dalle 10 presso la Sala Gioco del Circolo dei Lettori Alain Platel incontra il pubblico… torinodanzafestival.it  SUB / FALLING ANGELS / HERMAN SCHMERMAN /MINUS 16 di Compañía ...

Read More »

Cie Marie Chouinard in scena a Teatro Remondini con “Mouvements” e “Gymnopédies”

    Sul palcoscenico del Teatro Remondini (Bassano del Grappa) l’artista canadese Marie Chouinard, con il sostegno di Délégation du Québec à Rome ed il supporto di ImPulsTanz , presenta le creazioni Mouvements e Gymnopédies. Marie Chouinard, performer e coreografa, è nota per il suo linguaggio eclettico e ricercato; in occasione del festival Opera Estate, lei e i danzatori della sua compagnia ( Paige Culley, Valeria Galluccio, Leon Kupferschmid, Lucy M. May, Mariusz Ostrowski, Sacha Ouellette-Deguire, Carol Prieur, Gérard Reyes, Dorotea Saykaly, James Viveiros e Megan Walbaum) presenteranno due opere coreografiche, Mouvements (ispirata dall’opera del poeta e pittore belga Henri Michaux), e Gymnopédies. Con le coreografie, la direzione artistica, le luci ed il set design a cura di Marie Chouinard e  le musiche originali di Louis Dufort, Mouvements è un lavoro coreografico che prende spunto dall’omonima opera di Henri Michaux, un costante gioco di rimandi tra le azioni dei performer e le immagini e le parole che prendono vita con eleganza ed austerità. Gymnopédies, con le musiche originali di Louis Dufort e la direzione artistica della Chouinard, è un atto unico eseguito al suono di tre composizioni chiamate congiuntamente “Gymnopédies” che portano la firma del maestro Erik Satie; in quest’opera undici danzatori della compagnia si immergeranno nell’imprevedibile mondo dei duetti danzati mettendo in scena scatti insoliti di quotidiane vite di coppia. “Momenti perfetti per stare insieme, come accade a due persone chiamate a condividere uno ...

Read More »

Madrid en Danza, XXVII Festival Internazionale di Danza

  A partire dal 5 Novembre inizia la XXVII edizione del Festival Internazionale di Danza di Madrid, che si protrarrà con molteplici eventi fino al 4 Dicembre, un ricco programma che vuole coniugare le proposte internazionali di danza più attuali con proposte creative e innovative degli artisti spagnoli emergenti. In un’epoca affascinante in cui tutto si trasforma i riferimenti estetici si convertono in uno sguardo contemporaneo che permette di riflettere e godere senza la pressione della vita quotidiana. Per questo la programmazione del festival riflette le preoccupazioni, gli interessi e la vitalità del mondo scenico della danza e la sua immensa capacità di viaggiare in un modo illimitato: quello del movimento. Il festival si inaugura con un originale progetto di Chevi Muraday (Tràtame como me merezco on the road) che partendo dal fatto che la danza e i suoi artisti sono nomadi per convinzione e necessità, viaggerà in diversi luoghi della regione di Madrid sopra un camion-teatro che simboleggia in qualche modo l’intenzione di portare la danza in ogni luogo e anche l’urgenza che spinge a muoversi, a cambiare rotta, per trovare nuovi orizzonti. Un programma intenso, che include anche la prima canadese di Ginette Laurin  che con la compagnia ...

Read More »

Marie Chouinard: in scena a Napoli i lavori della coreografa canadese

La quarta edizione del Napoli Teatro Festival Italia, inaugurata lo scorso 26 giugno con la prima italiana dell’ultimo lavoro del regista canadese Robert Lepage, è ancora più ricca delle precedenti. Rimasto intatto l’intento, quello di promuovere e divulgare grandi realtà teatrali del mondo, ma anche italiane e cittadine, utilizzando come palcoscenico architetture e intere parti della città, i numeri si sono fatti più alti: ventisei spettacoli tra giugno e luglio per un totale di novantanove repliche, altri sette in cartellone per la seconda parte del festival (tra settembre e ottobre) e relative trentasei repliche, diciannove luoghi della città coinvolti con l’intento di riscoprirne la bellezza e avvicinarvi il grande pubblico. Un ricco programma, insomma, che include, tra l’altro, il Premio Maschere del Teatro, previsto l’ 8 settembre e trasmesso in diretta televisiva su Raiuno dal Teatro San Carlo. Dopo le presentazioni degli ultimi lavori della coreografa franco-vietnamita Ea Sola e del brasiliano Ismael Ivo, la danza continua ad essere la protagonista di questa quarta edizione del Napoli Teatro Festival Italia. In una sola serata, quella del 2 luglio, con replica il 3, la coreografa canadese Marie Chouinard presenta due coreografie, Le trous du ciel e Étude no. 1, rispettivamente un balletto ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi