Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Scuola di Ballo Teatro alla Scala

Tag Archives: Scuola di Ballo Teatro alla Scala

24 diplomati alla Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala, diretta da Frédéric Olivieri

Congratulazioni a tutti i ragazzi, allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala, diretta da Frédéric Olivieri,  24 per l’esattezza, che sabato 12 giugno 2021 si sono diplomati: Chiara Bacci, Matilde Barbaglia, Fiammetta Daniello, Giulia Del Grande, Chiara Esposito, Sara Esposito, Carolina Fregnan, Giada Gavioli, Lilia Kaliko, Eliel Kira Mamerud, Alice Poli, Sabrina Solcia, Martina Valentini, Sara Zanzon, Alessio Cavalera, Federico Farina, Victor Fianurini, Filippo Italiano, Denis Mehmeti, Vincenzo Mola, Davide Mercoledisanto, Angelo Sibella, Tommaso Spadaccino, Leo Wanner. In commissione il Direttore  Frédéric Olivieri,  l’étoile del Teatro alla Scala Oriella Dorella, Cristina Bozzolini, direttore del Nuovo Balletto di Toscana e Manuel Legris, Direttore del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala. A guidarli nella preparazione per  il diploma i docenti Tatiana Nikonova e Jean-Philippe Halnaut  ed Emanuela Tagliavia. Photo – Francesco Mirabile (Facebook  Accademia Teatro alla Scala) © www.giornaledelladanza.com  

Read More »

Frédéric Olivieri dal 1° dicembre torna alla guida della Scuola di Ballo del Teatro alla Scala

Frédéric Olivieri dal 1° dicembre torna alla guida del Dipartimento Danza e della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala, dopo tre anni trascorsi nel tempio scaligero alla direzione del Corpo di Ballo.   Il Maestro Olivieri non ha tuttavia mai lasciato completamente l’Accademia, avendo rivestito il ruolo di supervisore nell’ultimo triennio. Ora, riprende a pieno ritmo con l’entusiasmo e la competenza che lo contraddistinguono, pronto ad accompagnare i giovani danzatori nel loro lungo percorso di crescita e formazione per prepararli ad affrontare la futura carriera professionale con un inestimabile bagaglio di esperienze.   Nato a Nizza frequenta e si diploma al Conservatorio di Musica e Danza della sua città natale. Nel 1977 vince il Primo Premio del Prix de Lausanne entrando così di diritto alla Scuola di Ballo dell’Opéra di Parigi. Nel 1978 entra a far parte del Corpo di Ballo dell’Opéra di Parigi sotto la direzione di Violette Verdy e successivamente di Rosella Highthower. Viene nominato solista nel 1981, quando alla direzione artistica del complesso parigino vi è Rudolf Nureyev. Al Teatro del Opéra di Parigi danza i più importanti ruoli del repertorio classico e contemporaneo, lavora con numerosi coreografi ospiti, quali Maurice Béjart, John Neumeier, Kenneth MacMillan, ...

Read More »

Nuovo Mercuzio scaligero in “Romeo e Giulietta”: intervista a Christian Fagetti

Carissimo Christian quali sono i ricordi più belli legati alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala? Sicuramente sono legato a tanti bei ricordi di quegli anni, ma quello che ho più nel cuore è il giorno del mio diploma! Ero rilassato, tranquillo, sereno ed è andato tutto come desideravo. Erano presenti tutte le persone che più amo, in primis la mia famiglia. Alla fine del diploma il direttore del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala di allora Fréderic Olivieri, mi propose di far parte del Corpo di Ballo. Ovviamente accettai subito. È stata la soddisfazione più grande. Quando hai scoperto la passione per la danza e cosa rappresenta per te questa nobile arte? All’età di dieci anni la mia migliore amica d’infanzia mi propose di iscriverci a danza moderna. Mi piaceva l’idea, quindi decisi di provarci. Facemmo la lezione di prova e le mie insegnanti dissero a mia madre che ero portato. Da allora non ho più smesso. Già da così piccolo avevo capito cosa avrei voluto fare nella vita, il ballerino. La danza per me è sacrificio, dedizione, libertà, soddisfazione, felicità, tanto lavoro, precisione e pazienza. Tutto questo fa parte di me e del danzatore che vedete ...

Read More »

Galà per il bicentenario dell’Accademia Teatro alla Scala a favore della fondazione Francesca Rava

  La Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala celebra quest’anno il suo bicentenario, per l’occasione i danzatori dell’Accademia si esibiranno sabato 28 settembre insieme ad artisti di fama internazionale in una serata di Gala il cui ricavato sarà devoluto a favore della Fondazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus Teatro alla Scala, che da anni si impegna a sostenere ed aiutare i bambini di Haiti. Realizzata con il sostegno del Banco di Desio, la serata di raccolta fondi vedrà la partecipazione degli allievi dell’Accademia e la presenza di étoile come Liliana Cosi, Oriella Dorella, Roberto Fascilla, Carla Fracci e Luciana Savignano che interpreteranno coreografie estrapolate da famose opere classiche accompagnati dall’Orchestra dell’Accademia sotto la direzione del Maestro David Coleman. In occasione della serata sarà presente anche Padre Rick Frechette, medico in prima linea e direttore da 26 anni in Haiti dei progetti NPH. Il programma della serata prevede l’esibizione dei ballerini in Serenade, coreografia di George Balanchine su musiche di Petr Il’ič Čajkovskij, Pas de deux dal 3° atto de La Bella Addormentata, coreografia di Marius Petipa su musiche di Petr Il’ič Čajkovskij, Gaîté parisienne suite, coreografia di Maurice Béjart su musiche di Jacques Offenbach e per chiudere La Marcia del Tanhauser su musiche di Richard Wagner. Fondazione Francesca Rava è nata nel 2000, la Fondazione aiuta l’infanzia in condizioni di disagio in Italia e nel mondo, tramite ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi