Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Teatro Alighieri

Tag Archives: Teatro Alighieri

Alessandra Ferri celebra i quarant’anni di carriera con “L’Heure Exquise”

Alessandra-Ferri

Con L’Heure Exquise, basato su Oh, les beaux jours, uno dei momenti più alti del teatro di Samuel Beckett, Alessandra Ferri celebra i quarant’anni di carriera interpretando un ruolo significativo, giusto e emozionante per l’artista che è ora: Winnie, la ballerina “âgée” immaginata da Maurice Bejart nel 1998 per Carla Fracci che nella sua malinconica solitudine vive nei gioiosi ricordi dei suoi giorni felici. Lo spettacolo fu infatti creato per Carla Fracci e Micha van Hoecke al Teatro Carignano di Torino il 13 settembre 1998 in co-produzione con l’Ensemble di Micha van Hoecke e il Torinodanza Festival. Il debutto del nuovo allestimento − rimontato da Maina Gielgud e Micha van Hoecke, su gentile concessione della Fondation Maurice Béjart, in co-produzione con AF DANCE, Ravenna Festival e Royal Ballet − è previsto per venerdì 4 giugno 2021 in prima assoluta alle ore 21:30 al Teatro Alighieri per il Ravenna Festival (repliche sabato 5 e domenica 6). Successivamente L’Heure Exquise andrà in scena il 13 e 14 settembre 2021 al Teatro Carignano nell’ambito di Torinodanza, proprio lo stesso Festival per cui ventitré anni fa fu creato dal maestro marsiglese. Willy, il Lui all’epoca impersonato da Micha van Hoecke e ora da Carsten ...

Read More »

Millenni di storia si fondono e danzano in “Material Men Redux”

Millenni di storia si fondono e danzano in “Material Men Redux”

  Può davvero la ricerca di contaminazione della danza condurre alla fusione di due stili performativi che si discostano millenni l’uno dall’altro? Ebbene sì: ne è la conferma lo spettacolo Material Men Redux prodotto da Shobana Jeyasingh Dance, in scena all’interno del cartellone di Ravenna Festival 2017 al Teatro Alighieri del capoluogo romagnolo il 10 giugno alle ore 21. Ideato, coreografato e diretto nella regia dall’omonima fondatrice della compagnia, lo spettacolo è stato originariamente commissionato nel 2015 dal Southbank Centre di Londra e viene presentato sul palcoscenico ravennate in prima nazionale. Protagonisti assoluti della scena sono due danzatori di ingente fama internazionale, provenienti da excursus formativi ed esperienziali totalmente differenti: l’uno, Shailesh Bahoran, è un danzatore di hip hop che si contraddistingue in palcoscenico per le doti virtuosistiche, originali e assai espressive; l’altro, Sooraj Subramaniam, affonda, invece, le radici della sua preparazione coreutica negli studi di danza Bharatanatyam e Odissi, nate in India millenni or sono e diffusesi fino in Europa al giorno d’oggi. L’arte bipolare di Sororaj Subramaniam e Shailesh Bahoran – l’uno solista virtuoso di Bharatanatyam, l’altro stupefacente danzatore di hip hop – si mette alla prova nei Material Men coordinati da Shobana Jeyasingh. Di origine indiana ma ...

Read More »

Tra “Vita” e “Fiction” BalletBoyz in tournée in Italia

Arriva in Italia per una breve tournée l’ensemble tutto al maschile più apprezzato sui palcoscenici europei (e non solo): stiamo parlando di Balletboyz ovviamente, che porteranno anche una nuova produzione al Teatro Alighieri di Ravenna (18 e 19 marzo), al Teatro Toniolo di Mestre (21 marzo), al Teatro Comunale di Vicenza (23 marzo) e al Ristori di Verona (24 marzo). Diretti da Michael Nunn e William Trevitt, Balletboyz è una compagnia composta da dieci giovani talenti, considerata come una delle forze più sfacciatamente originali ed innovative nel panorama della modern dance, e pioniera dell’idea di una danza per tutti, che ha raggiunto così un vasto pubblico. In tutte le date italiane verrà presentata la nuova produzione Life/Vita, un provocatorio sguardo sulla vita, tradotto in una coreografia energica e provocatoria, a tratti visionaria, che ha convinto pubblico e critica fin dal debutto. Nella serata del Teatro Ristori di Verona, in programma anche Rabbit, in cui il coreografo scandinavo Lidberg riversa tutto il suo interesse per gli animali, attraverso i quali indagare il tema dell’esclusione e del desiderio di appartenenza. Con un inizio alla David Lynch, la coreografia è morbida, fluida e onirica, e si muove leggera su musica di Henryk Gorecki. ...

Read More »

Al Teatro Alighieri di Ravenna con Aterballetto

Sabato 18 e domenica 19 gennaio due appuntamenti imperdibili al Teatro Alighieri con la compagnia Aterballetto che porterà in scena due grandi firme coreografiche contemporanee: Forsythe e Inger. Il balletto di William Forsythe è Workwithinwork, una coreografia costruita con un flusso continuo di movimenti, dall’ inizio alla fine, che si articolano perfettamente sul palco sulle note della musica di Luciano Berio. Inserito in un contesto austero, scevro da inutili orpelli, il balletto libera i ballerini dalle  logiche convenzionali in una danza fluida e morbida. Tema fondamentale sono i duetti: dal principale all’apertura tra due uomini che s’inseguono in cerchio un tenero passo a due. La creazione di Inger, Rain Dogs, su musiche di Tom Waits, prende vita dall’immagine di un cane smarritosi per via di una pioggia incessante che ha cancellato le tracce che lo avevano guidato fin dove l’olfatto lo aveva spinto. Quando la ricerca di un senso perde ogni punto di riferimento, l’incertezza e il disorientamento sembrano rendere impossibile il ritorno a casa, a ciò che era e che non è più. Questo è il momento in cui la solitudine e lo smarrimento si manifestano attraverso le più diverse sfumature; con ironia e drammaticità, con leggerezza o disperazione. ...

Read More »

L’Aterballetto a Ravenna con “Rain Dogs” e “workwithinwork”

Il 18 e il 19 gennaio la compagnia Aterballetto, diretta da Cristina Bozzolini, sarà in scena al Teatro Alighieri di Ravenna con due lavori di straordinario pregio: Rain Dogs, coreografie di Johan Inger, e workwithinwork di William Forsythe. Nata nel 1979 e preceduta dall’esperienza della Compagnia di Balletto dei Teatri dell’Emilia Romagna diretta da Vittorio Biagi, l’Aterballetto è oggi la principale Compagnia di produzione e distribuzione di spettacoli di danza in Italia. Dopo Amedeo Amodio, direttore della compagnia per quasi diciotto anni, dal 1997 al 2007 la Direzione Artistica passa nelle mani di Mauro Bigonzetti, affermato coreografo che ha saputo rinnovare l’identità della Compagnia dandole una visibilità internazionale. Aterballetto segue il profilo di compagnia di balletto contemporaneo, grazie al prezioso contributo creativo del coreografo Mauro Bigonzetti e degli autori italiani e internazionali che hanno collaborato con la compagnia: da Jiri Kylian a William Forsythe, da Ohad Naharin a Johan Inger, ed, inoltre, Fabrizio Monteverde, Jacopo Godani ed Eugenio Scigliano. La sua vocazione è quella di esplorare tutte le potenzialità del movimento e della dinamica, farne espressione della realtà contemporanea con lo sguardo originale di autori che interpretano la realtà di oggi attraverso il loro immaginario, le loro idee e la ...

Read More »

Rocío Molina: “danzaora”, un nuovo linguaggio nell’universo flamenco

Il prossimo 14 e 15 dicembre, al Teatro Alighieri di Ravenna la Rocío Molina Company presenterà Danzaora, idea e coreografia di Rocío Molina, con la partecipazione dei musicisti José Angel Carmona, Eduardo Trassierra e José Manuel Ramos (“El Oruco”). Danzaora, evoluzione dello spettacolo Vinática del 2010, è un recital di flamenco che raccoglie l’esperienza e le suggestioni poetiche dei lavori precedenti di Rocío Molina, per andare oltre. È uno spettacolo che suggerisce una sua visione dell’universo danza, dove gli elementi di interrelazione sono costitutivi da un nuovo linguaggio che riassume il suo personale sguardo sull’arte coreutica. Danzaora si propone come un progetto aperto, attraverso il quale Rocío Molina intende presentare le idee che emergono in ogni performance, spingendo oltre la sua professionalità, in un lavoro di minuziosa scomposizione della tecnica acquisita negli anni, al fine di diventare più consapevole dei suoi codici. Ballerina e coreografa, Rocío Molina è considerata dalla critica internazionale una delle più importanti danzatrici di flamenco di oggi. Nata a Malaga nel 1984, ha iniziato a ballare a soli tre anni. Nel 2001 è entrata a far parte della compagnia di María Pagés, con la quale ha intrapreso tournée in tutta Europa, Giappone, Canada e Stati Uniti. Nel ...

Read More »

I nuovi cinque appuntamenti con la danza al Teatro Alighieri di Ravenna

È stata organizzata con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e la collaborazione di Cmc Ravenna e Unicredit, la nuova stagione di danza del Teatro Alighieri di Ravenna. I cinque appuntamenti con la danza avranno inizio il 17 e 18 dicembre con il Balletto Nazionale della Georgia che porterà in scena Sukhishvili, uno spettacolo folkoristico su musiche tradizionali di autori anonimi del X e XII secolo eseguite dal vivo, il tutto mirato a far conoscere tre diversi stili coreografici che rispecchiano la storia di questo popolo ovvero le danze di palazzo, il folklore cittadino di Tbilisi, le danze degli artigiani e dei venditori ambulanti. Le danze di palazzo hanno un sapore austero e guerresco, rappresenta gli uomini fieri, abili manipolatori di spade e pugnali molto diverse dal folklore della città di Tbilisi, dove è nato il Balletto della Georgia. Una danza incentrata su dame dalle bellissime vesti, che scivolano sul palcoscenico con estrema eleganza e dolcezza. La danza degli artigiani invece è animata da mattacchioni e acrobati che si esibiscono ai vertici della tecnica e del virtuosismo fusi in armoniosa eleganza. In Sukhishvili risalteranno la danza Lemuri, una delle più popolari danze caucasiche, la danza di ...

Read More »

Da Londra a Ravenna: Matthew Bourne rilegge “Cinderella”

Da Basile a Perrault, passando inevitabilmente per Walt Disney, Ravenna Festival 2011 approda a Matthew Bourne e con il suo Cinderella continua il viaggio nel mondo delle fiabe, a cui questa ventiduesima edizione, dal titolo Fabula in Festival, è interamente dedicata. Torna così a Ravenna, dopo i successi di Swan Lake e Dorian Gray,  l’iconoclasta e geniale coreografo-regista britannico che, con l’originalità della sua rilettura, ha riempito il Sadler’s Wells di Londra durante la scorsa stagione natalizia. E all’interno di un festival che, come quello di Ravenna, si propone di esplorare il mondo delle favole sia nelle sue forme popolari sia in quelle che la contemporaneità suggerisce e sollecita, non poteva non trovare spazio uno spettacolo che prende una delle storie più popolari del mondo e ne fa un  omaggio al cinema inglese e hollywoodiano dell’epoca d’oro. Il balletto è ambientato in una Londra devastata e terrorizzata dai bombardamenti aerei durante la Seconda Guerra Mondiale (il cosiddetto “London Blitz”), periodo a cui risale, peraltro, anche la composizione delle musiche da parte di Sergej Prokof’ev: uno scenario tanto tragico quanto significativo se messo a confronto con la forza dell’amore, che riesce a trionfare nonostante i tempi, così cupi e odiosi, e che ...

Read More »

La stagione di danza 2010/2011 del Teatro Alighieri di Ravenna

Un cartellone ricco di danza quello presentato dal Teatro Alighieri, storico teatro di Ravenna che il 15 maggio del 1852 ospitò, in occasione dell’inaugurazione, la grande étoile Augusta Maywood che si esibì nel balletto La Zingara. La stagione di danza si aprirà a dicembre (4 e 5), con Lo Schiaccianoci, il celeberrimo balletto ambientato la vigilia di Natale a Norimberga, interpretato dal Balletto del Teatro dell’Opera della Macedonia che per l’occasione ospita due grandi étoile del Berlin State Ballet.   Il 22 e 23 gennaio sarà la volta dell’Aterballetto di Mauro Bigonzetti, che torna all’Alighieri con uno spettacolo di grande successo incentrato sulle canzoni e le poesie del noto cantautore Luciano Ligabue, Certe Notti prende il titolo da una delle sue più celebri canzoni. Il 13 febbraio il Teatro presenterà un fuori abbonamento da non perdere ospitando una delle compagnie più rappresentative della danza newyorkese attuale, il Complexions Contemporary Ballet che può vantare una preziosa filiazione artistica. Dalla celebre Alvin Ailey Company infatti provengono entrambi i direttori artistici, Dwight Rhoden e Desmond Richardson quest’ultimo già molto apprezzato anche il Italia dove lo ricordiamo affianco a Roberto Bolle nel celebre Moise della Scala diretto da Riccardo Muti con la regia di ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi