Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / The Lost Nutcracker, l’ultima creazione di Luciano Cannito per il Tulsa Ballet da remoto

The Lost Nutcracker, l’ultima creazione di Luciano Cannito per il Tulsa Ballet da remoto

Luciano Cannito ha iniziato da alcuni giorni la creazione di uno spettacolo di balletto per la Compagnia statunitense Tulsa Ballet in Oklahoma.

E’ la prima volta che accade nella storia della danza italiana e forse nel mondo, che a distanza di 7 mila km un coreografo crei una nuova produzione collegato in streaming con un complesso sistema di connessone collegato con un maxischermo sia in Italia che negli Stati Uniti.

E’ un esperimento nuovissimo fino ad alcuni mesi fa considerato impensabile se non fantascientifico. La gravissima crisi che sta attraversando il mondo del teatro a livello planetario sta invece stimolando nuove possibilità operative e produttive, per quanto complessa sia la creazione coreografica di un balletto che viene da sempre realizzata direttamente con i danzatori, con le loro emozioni e feedback immediati del loro movimento.

Da remoto risulta difficilissima soprattutto la composizione dei disegni coreografici di gruppi di danzatori nello spazio, considerando anche il fatto che ogni passo e movimento creato dal coreografo viene visto in diretta, ma “a specchio” dagli artisti dall’altro lato dell’oceano e che dunque devono ritradurlo in tempo reale nella giusta direzione.

Anche la musica, a motivo del ritardo insito alla connessione web, va ascoltata dal coreografo mentre viene trasmessa direttamente dall’America per permettergli di montare i movimenti sugli accenti giusti e permettere ai danzatori in remoto di riprodurre in modo musicalmente corretto le indicazioni del coreografo.

Il titolo del balletto scritto da Cannito è THE LOST NUTCRACKER, (Lo Schiaccianoci perduto), ispirato al fatto che per la prima volta nella storia teatrale degli ultimi 100 anni degli Stati Uniti, a Dicembre i teatri non metteranno in scena il balletto Lo Schiaccianoci.

La storia onirica e ironica, racconta di due ragazze nell’attesa del Natale che si contendono un giocattolo che rappresenta il famoso Principe Schiaccianoci del balletto, che per magia prende le fattezze umane, ma scompare dopo pochi secondi. Inizia dunque una rincorsa alla ricerca del Principe Schiaccianoci perduto che porta le due competitive protagoniste in un viaggio affannoso attraverso luoghi e stanze sconosciute, andando a finire per sbaglio in balletti diversi come Il Lago dei Cigni e La bella Addormentata, fino addirittura a ritrovarsi in un party anni’60 con la musica Feliz Navidad di Josè Feliciano.

Tra incidenti, battaglie all’ultimo passo e innumerevoli porte chiuse ed aperte finalmente le due ragazze ritrovano il loro principe, che in un happy ending natalizio regalerà loro il famoso passo a due dello Schiaccianoci, trasformato all’occorrenza in un passo a tre appassionato e travolgente.

Le note di Mariah Carey e del suo celeberrimo “All I want for Christmas is you”, termineranno il balletto per un augurio finale al pubblico di speranza per un nuovo anno di gioia ritrovata e felicità.

Tulsa Ballet in Oklahoma – USA, è una delle 10 migliori compagnie di balletto americane. Diretta da 30 anni dall’italiano Marcello Angelini ha prodotto creazioni dei più importanti coreografi ed è stata presente sui maggiori palcoscenici internazionali.

Luciano Cannito, coreografo e regista, ha realizzato più di 70 produzioni per le maggiori compagnie e teatri del mondo, dal Metropolitan di New York ai Teatri nazionali di Hong Kong, Avignon, Bordeaux, Nizza, Taiwan, Tallinn, Toronto, Santander, Chemnitz, Los Angeles, ed in Italia al San Carlo di Napoli, La Scala di Milano, l’Opera di Roma, il Teatro Massimo di Palermo, l’Opera di Firenze, il Comunale di Bologna, il Verdi di Trieste. E’ oggi direttore artistico di Art Village Accademia e Roma City Ballet Company.

Redazione www.giornaledelladanza.com

Check Also

Jacopo Tissi grande orgoglio italiano, una stella in Russia [ESCLUSIVA]

Jacopo Tissi Il Futuro della danza italiana. Il giovane Jacopo Tissi (Classe 1995) nasce a ...

“Duets and Solos” nuova griffe degli spettacoli di danza a cura di Daniele Cipriani

È proprio all’emergenza Covid-19 che deve i suoi natali DUETS AND SOLOS, nuova griffe degli spettacoli ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi