Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Twitter: impazza il video di Roberto Bolle “Tu mi porti su” di Giorgia ed è subito successo

Twitter: impazza il video di Roberto Bolle “Tu mi porti su” di Giorgia ed è subito successo

Roberto Bolle che si diverte a sollevare e lanciare in giro ballerine, sulle note di ‘Tu mi porti su’, il successo dell’estate di Giorgia, scritto da Jovanotti: è il video che l’etoile ha postato stanotte sul suo profilo twitter e che sta impazzando sui social network. A ritwittarlo anche lo stesso Jovanotti (“sei davvero un genio, fattelo dire dall’uomo più scoordinato del mondo! Bravissimi tutti!”) e Claudio Cecchetto (“video unico da vedere bravii”).

Migliaia di italiani quest’estate hanno cantato ‘Tu mi porti su’, un brano così contagioso che anche Bolle e molti suoi colleghi ballerini della Scala avevano preso a canticchiarlo in sala prove. Da qui l’idea di Bolle di realizzare per gioco un video che mostra un aspetto insolito del mondo della danza, in cui tutti si divertono con lui a mimare i versi della canzone, “tu mi porti su, e poi mi lasci cadere…”, simulando rovinose cadute, “sguardi sfuggevoli, pose svenevoli, fughe in avanti e misti convenevoli”.

Accanto a Roberto Bolle nel video si esibiscono Sabrina Brazzo (prima ballerina), Antonella Albano (solista), Denise Gazzo, Marco Agostino, Maurizio Licitra (solista), Salvo Perdichizzi e Vittoria Valerio. Le riprese sono di Andrea Piermattei  che ne ha seguito anche il montaggio.

Di seguito il VIDEO

http://www.youtube.com/watch?v=5DeHPXx9NGs&feature=share

Sara Zuccari

Direttore www.giornaledelladanza.com

 

 

Check Also

Sonja

Invito di Sosta ─ Danza Contemporanea d’Autore: “Sonja”

La XIV edizione di Invito di Sosta – Danza contemporanea d’autore si svolgerà da gennaio ...

Christopher Rudd: “Il mio sogno è che Papa Francesco venga a Les Étoiles”

“Il mio sogno è che Papa Francesco venga a Les Étoiles, magari insieme all’Onorevole Alessandro Zan, ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi