Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Il paradosso dell’Umanità nel capolavoro di Maguy Marin “May B”

Il paradosso dell’Umanità nel capolavoro di Maguy Marin “May B”

Il 10 luglio 2019, presso Arena Shakespeare di Parma andrà in scena la Compagnia Maguy Marin con May B, coreografia di Maguy Marin, musiche di Franz Schubert, Gilles de Binche e Gavin Bryars, interpreti Ulises Alvarez, Kais Chouibi, Laura Frigato, Françoise Leick, Louse Mariotte, Cathy Polo, Agnès Portié, Rolando Rocha, Ennio Sammarco e Marcelo Sepulveda.

Danzatrice e coreografa spagnola emigrata da bambina in Francia per sfuggire al regime franchista, Marin danza per Maurice Béjart e collabora con artisti del calibro di Carolyn Carlson e Daniel Ambash, con il quale nel 1984 fonda la sua omonima Compagnia.

Il gruppo di artisti si distingue subito sul panorama internazionale per l’originalità e l’intensità del linguaggio creativo che mette in risalto la natura grottesca e meschina del genere umano. Ne nascono coreografie toccanti, ironiche, talvolta perfino feroci, come May B, potente lavoro del 1981, che ha sconvolto tutto ciò che si pensava della danza contemporanea fino a quel momento.

Ispirata al mondo tragicomico e nichilistica del drammaturgo irlandese Samuel Beckett, l’opera si dipana in un energico intreccio di danza e teatro per raccontare il paradosso dell’Umanità, l’impossibilità di convivere profondamente con gli altri, e al contempo la tragica incapacità di rimanere soli. I volti e gli abiti laceri dei dieci danzatori sono ricoperti di biancastra che cancella e conforma emozioni ed espressioni, percorrono il palcoscenico in un andirivieni ripetitivo e meccanico. Persone diverse ma in fin dei conti tutte uguali che si incontrano, si fermano e si scontrano, alla spasmodica ricerca di qualcuno che in realtà non desiderano avere accanto.

ORARI & INFO

10 luglio 2019, ore 21.30

Arena Shakespeare
Via Goito, 1
43121 Parma (PR)

Telefono: +39 0521 230242

E-mail:  biglietteria@teatrodue.org

Stefania Napoli
Fotografie: Herve Deroo e Agathe Poupeney
www.giornaledelladanza.com

Check Also

Scuola di Ballo del Teatro San Carlo

Scuola di Ballo del Teatro di San Carlo: indetto il bando di selezione per i corsi di danza classica paralleli

Stéphane FournialDirettore della Scuola di Ballo del Teatro San Carlo di NapoliPhoto Credits: Francesco Squeglia ...

A Reggio Emilia l’intimo e intenso “(Re)Her-On ” di Giulia Spattini e Alessandro Pallecchi

Il 22 settembre 2019,all’interno di Terreni fertili Festival 2019 – Direction Under 30, al Teatro ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi