Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / La Danza Telematica: Cinema

La Danza Telematica: Cinema

Giovedì 15 novembre, alle ore 20.00, torna la grande danza contemporanea in diretta al cinema con una delle più grandi compagnie di danza contemporanea al mondo, la Nederlands Dans Theater, che presenta al pubblico italiano lo spettacolo An evening with Kylian/Ingar/Walerski. Continua con una chicca d’eccellenza la stagione del grande balletto in diretta via satellite nei cinema che Nexo Digital propone nelle sale italiane, il cui elenco è disponibile sul sito www.nexodigital.it,  in collaborazione con Pathé Live in alta definizione cinematografica e audio Dolby Digital 5.1.

Il Nederlands Dans Theater (NDT) è una delle più incredibili, virtuosistiche, sensuali ed esuberanti compagnie di danza contemporanea al mondo, capace di raccogliere sold out ovunque si rechi. Ora con lo spettacolo An evening with Kylian/Ingar/Walerski, NDT porta in scena quattro diversi balletti, realizzati dal famoso coreografo di origine ceca Jiří Kylián e alcune eccezionali coreografie di generazioni successive, da lui formate, come quella del coreografo associato Johan Inger e del ballerino e coreografo Medhi Walerski.

Kylian è un modello per il mondo della danza. Per più di trent’anni è stato direttore artistico e coreografo in-house di NDT, di cui è tra l’altro uno dei fondatori. Nel corso della serata gli spettatori potranno assistere a due balletti tratti dalla sua famosa serie ‘Black & White‘.

BALLETTO UNO

Per più di dieci anni Medhi Walerski è stato un ballerino di primo piano all’interno di NDT. Nel 2008 ha quindi debuttato come coreografo: il successo è stato immediato e gli è valso numerose commissioni. Per il suo nuovo balletto Walerski ha lavorato a stretto contatto con il compositore inglese Joby Talbot, già collaboratore del Royal Ballet di Londra. Con Le sacre du printemps di Stravinskij come punto di partenza, i due giovani artisti si sono ispirati reciprocamente, ognuno a partire dalla propria disciplina.

BALLETTO DUE

Lo svedese Johan Inger ha cominciato la sua carriera come importante ballerino di NDT. Non c’è voluto molto tempo perché Jiří Kylián, direttore artistico, notasse il suo talento coreografico. Dal suo debutto, Inger ha così creato coreografie per diverse compagnie tra cui la stessa NDT, di cui attualmente è coreografo associato. Il suo balletto più recente e di successo è stato I new then (sic) dove Inger ha espresso al meglio il suo talento creativo.

BALLETTO TRE

Sweet Dreams (1990) sembra più il risultato di un incubo che di un sogno di pace. Ma tutti coloro che hanno visto questo balletto incredibile soprannominato “il capolavoro delle mele” per la presenza del frutto sulla scena, non l’hanno mai più dimenticato. Kylián getta infatti uno sguardo ironico al complesso mondo dell’inconscio. Surrealistico, spesso fortemente erotico e assolutamente impressionante, il balletto è ispirato al teatro della Laterna Magicadi Praga e alla musica di Webern. NDT è l’unica compagnia al mondo a vantare questo pezzo straordinario all’interno del suo repertorio.

BALLETTO QUATTRO

In Sarabande (1990) Kylián mostra tutto il suo senso dell’umorismo così come la sua aggressività, che irrompe improvvisamente in alcuni punti del balletto grazie ai sei ballerini presenti sul palco. La coreografia mostra chiaramente l’importanza che la musica riveste per Kylián. I bei passaggi di violino di Bach ruotano intorno a pezzi musicali più duri dove i danzatori usano la voce con grande forza espressiva. Sarabanda è così ricco d’inventiva e effetti visivi da lasciare ampio spazio all’interpretazione del pubblico.

Se dovete scegliere uno spettacolo dal vivo quest’anno …

Nederlands Dans Theater è quello che fa per voi

New York Times

Immagine anteprima YouTube

Leonilde Zuccari

Check Also

Il Balletto di San Pietroburgo sarà al Teatro Alfieri di Torino con Lo Schiaccianoci

Il Balletto di San Pietroburgo sarà ospite il 16 dicembre alle ore 20.45 presso il ...

Corpi in bilico tra Paradiso e Inferno in “Dopo la fine” di Paola Lattanzi

Il 7 dicembre 2019, nell’ambito del XXV Festival di danza contemporanea e arti performative, il ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi