Venerdi', 1 Agosto 2014 - Aggiornato alle 2:58 Attualità, News

Reflections: da Natalia Osipova a Polina Semionova, le stelle della danza in prima mondiale in California

January 8, 2011

 

L’Orange County Performing Arts Center of California (OCPAC), in co-produzione con il Teatro Bolshoi di Russia e in associazione con Ardani Artists, presenta in prima mondiale il grande evento di danza Reflections (20, 21, 22 e 23 gennaio 2011), progetto che coinvolge in un’unica produzione sei prime ballerine, formatesi presso l’accademia del prestigioso teatro di Mosca, e i nomi dei più prestigiosi coreografi contemporanei.

Le giovani e già pluripremiate stelle del firmamento della danza (Maria Kochetkova dal San Francisco Ballet; Olga Malinovskaya ora nel Ballet Estonia; Polina Semionova dal Berlin Staatsoper Ballet; Yekaterina Krysanova, Natalia Osipova,
Yekaterina Shipulina, tutto’ora prime ballerine al Bolshoi Theatre) accompagnate da quattro danzatori tra i solisti del Bolshoi (Ivan Vasiliev, Alexander Volchkov, Vyacheslav Lopatin, Denis Savin) nei mesi scorsi hanno trascorso un periodo di prove intensive nelle sale dell’OPCAP a tu per tu con coreografi di fama mondiale i cui interessi sono in genere lontani dal balletto classico. E proprio l’unione del meglio dei due mondi – balletto classico e danza contemporanea, nei suoi vari sottogeneri, da modernismo a neoclassico- è l’idea principale sottesa a Reflections. Per l’occasione sono state create sei pièces, che verranno presentate in prima mondiale, da Wayne McGregor, Karole Armitage, Aszure Barton, Jorma Elo, Lucinda Childs, Yuri Possokhov e infine dall’italiano Mauro Bigonzetti; il programma, inoltre, prevede anche la rappresentazione di lavori di Nacho Duato, Susan Marshall e George Balanchine.

La serata si articolerà in tre parti: nella prima sarà in scena Remansos di Nacho Duato ( balletto per tre coppie di ballerini; al piano Enrique Granados); nella seconda le étoiles si esibiranno singolarmente nelle coreografie create appositamente per ognuna di loro, e collettivamente in Pas de Trois di George Balanchine, che concluderà la seconda parte; la terza e ultima vedrà in scena cinque delle sei danzatrici in Cinque di Mauro Bigonzetti.

Dopo la prima mondiale in California, lo spettacolo debutterà a Mosca (27, 28, 29 e 30 gennaio, presso il Teatro Bolshoi), per poi entrare a far parte, con molta probabilità, del repertorio del balletto del Boshoi.

Uno spettacolo di altissima qualità che darà la possibilità ai fortunati spettatori di vedere in una sola volta le migliori danzatrici del momento interpretare coreografie delle più celebri firme della danza contemporanea.

INFO

Dal 20 al 23 gennaio 2011

Orange County Performing Arts Center
600 Town Center Drive
Costa Mesa, CA 92626

http://www.ocpac.org

Francesca Romana Famà

Foto di Gina Ardani

Be Sociable, Share!
Tags: , , Attualità, News