Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / L’Umanità a confronto con se stessa in “IA, La edad pos humana” di Cristina Masson

L’Umanità a confronto con se stessa in “IA, La edad pos humana” di Cristina Masson

Il 4 e 5 dicembre 2019, il Teatro Tor Bella Monaca di Roma ospita la Compagnia madrilena EnClaveDANZA con IA, La edad pos humana, concept e coreografia di Cristina Masson su musica elettronica dal vivo di Odin Kaban e musica registrata di Ramón Paus. Interpreti Cristina Masson e Melisa Marín Luis. In collaborazione con Comunidad de Madrid e Ayto, Soria.

Nata nel 2000 dalla collaborazione tra il fotografo, pittore e video artist Nacho Ramírez e la danzatrice e coreografa brasiliana Cristina Masson, EnClaveDANZA unisce e utilizza differenti linguaggi artistici, quali, appunto, pittura, danza, letteratura e video sperimentale, per indagare sul movimento danzato contemporaneo, spesso guidato dall’improvvisazione e dal caos.

La Compagnia mantiene e incoraggia, quindi, una visione multidisciplinare e una forte collaborazione con altre compagnie, come le italiane E-Motion e Atacama, e la messicana Andrágora, al fine di ricreare quei valori estetici e comunicativi che aumentino la consapevolezza e il coinvolgimento degli spettatori.

In IA, La edad pos humana, ci si interroga sull’Intelligenza Artificiale che governa il mondo moderno e i rapporti sociali, una disciplina informatica in grado di apprendere dai propri errori a una velocità infinitamente maggiore di quella degli esseri umani, incapaci invece di evolvere personalmente e socialmente. Sarà l’uomo con la sua immaturità etica e sociale la causa della distruzione del nostro pianeta, o siamo ancora in tempo per impedirlo?

ORARI & INFO

4 e 5 dicembre 2019, ore 21.00

Teatro Tor Bella Monaca – Sala Grande
Via Bruno Cirino
00133 Roma

Telefono: +39 06 201 0579

Stefania Napoli
www.giornaledelladanza.com

Check Also

PROSPETTIVE01 – Ezio Tangini: “Il Butoh per me è la ricerca di una danza autenticamente vera”

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti ...

In occasione di ‘Spoleto d’estate 2020’ in collaborazione con la Settimana Internazionale della Danza e Russian Ballet College

Venerdì 14 agosto 2 spettacoli | ore 18.30 e 21.30 | Teatro Nuovo Gian Carlo ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi