Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Alina Cojocaru e Timofej Andrijashenko insieme per Giselle a Palermo

Alina Cojocaru e Timofej Andrijashenko insieme per Giselle a Palermo

Dal 4 luglio al 10 agosto il Teatro Massimo di Palermo proporrà al Teatro di Verdura, nel parco di Villa Castelnuovo, un cartellone che sarà inaugurato dal direttore musicale Omer Meir Wellber con due capolavori del Novecento e con il cinema di Ejzenstejn. Seguono due opere della trilogia popolare di Verdi, Traviata Trovatore, con due star internazionali come Pretty Yende e Angela Meade. A seguire il recital del tenore peruviano Juan Diego Florez e due spettacoli di danza: Giselle, con le étoile Alina Cojocaru e Timofej Andrijashenko, e Les Italiens de l’Opéra de Paris, un Gran Gala con i primi ballerini e i solisti italiani della più prestigiosa compagnia di danza al mondo.

“La Fondazione Teatro Massimo continua a dare il proprio prestigioso contributo all’uscita dal tunnel della pandemia con una stagione estiva di alta qualità, un segnale positivo per l’arte e per la città” – ha dichiarato Leoluca Orlando presidente della Fondazione Teatro Massimo. E aggiunge il sovrintendente Francesco Giambrone – “Siamo felici di tornare a condividere con il pubblico la tradizionale programmazione all’aperto al Teatro di Verdura che vedrà, accanto a grandi direttori e straordinari interpreti, il coinvolgimento di tutti i complessi artistici della Fondazione, dall’Orchestra, al Coro, al Corpo di ballo, a tutte le formazioni giovanili. Se siamo riusciti ad attraversare questo lungo periodo di isolamento e distanza dal pubblico lo dobbiamo proprio a loro che pur in condizioni impossibili non hanno mai smesso di credere nel linguaggio straordinario della musica, che il Teatro non ha mai smesso di programmare”. E conclude il direttore artistico Marco Betta “È bello ritornare insieme al pubblico al Teatro di Verdura con tutti i complessi artistici e le formazioni giovanili in una stagione ricca di sguardi e riflessi del nostro tempo. Opere, balletti, concerti per raccontare l’anima del teatro oggi. Non abbiamo mai smesso di fare musica, teatro, danza”.

© www.giornaledelladanza.com

Check Also

Homing di Marta Bevilacqua: il viaggio verso il luogo del cuore, una casa intima e diversa per ognuno di noi

Nell’ambito del Festival internazionale di danza “Lasciateci sognare”, organizzato da La Sfera Danza, domenica 7 ...

DanzaInFiera 2022 dal 24-27 febbraio, Fortezza da Basso Firenze

Dopo un anno di fermo dovuto alle restrizioni su tutto il comparto fieristico, si torna ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi