Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Alla Scala di Milano si diventa insegnante di danza online!

Alla Scala di Milano si diventa insegnante di danza online!

Presso l’alta istituzione scaligera, considerata una delle più prestigiose scuole di ballo nel panorama internazionale, è stato inaugurato un nuovo progetto, secondo il quale si diventa insegnanti di danza qualificati, semplicemente online. E’ sufficiente, infatti, avere sei anni di studio alle spalle e seguire un corso virtuale, con lezioni teoriche seguite da opportuni test di valutazione e arricchite da eventuali filmati, immagini e video di dimostrazione, per facilitare l’apprendimento teorico.

Il corso, incentrato sui fondamentali tecnici della sbarra, è articolato in 11 moduli, ognuno dedicato ad un passo specifico. Inoltre, l’esistenza di un tudor reale, assicura un’assistenza continua, sia per problemi tecnici relativi alla piattaforma, sia per quesiti inerenti la tecnica coreutica. Per chi lo desidera, a conclusione del corso online, vi è l’opportunità di appurare le competenze acquisite presso la sede della Scuola di Ballo, dove si potrà effettuare una sessione live di verifica, superata la quale verrà rilasciato un Attestato di valutazione.

Quanta credibilità si può dare a questa iniziativa? Un corso online, così come le valutazioni e i riconoscimenti previsti dallo stesso, non è monitorato. Non sono monitorati neanche i sei anni di studio necessari per accedervi. Non è che, forse, con un’iniziativa di questo genere, anche se sicuramente innovativa e all’avanguardia, si perde un po’ quella serietà nell’esaminazione, ereditata dalla tradizione di un istituto di alta formazione come la Scala in cui la cultura, l’insegnamento e l’apprendimento del corpo e della mente si toccavano con mano e non attraverso una tastiera e lo schermo di un pc. Tutto questo verrà approvato dal mondo della danza? Ci piacerebbe rivolgere questa domanda anche al Direttore Frédéric Olivieri.

Scrivete a leonilde.zuccari@giornaledelladanza.com

Leonilde Zuccari

Check Also

Scuole di danza e palestre riapertura ipotesi a maggio

Sono giorni decisivi per il calendario della ripartenza dell’Italia. Mentre si lotta contro l’epidemia si ...

Staatsballett Karlsruhe la nuova rilettura di “L’ uccello di fuoco” di Verbruggen

Dopo la sua prima mondiale a Parigi nel 1910, il balletto d’azione L’uccello di fuoco del ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi