Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Artefest – Festival delle arti coreutiche con la direzione artistica di Claudio Coviello

Artefest – Festival delle arti coreutiche con la direzione artistica di Claudio Coviello

ARTFEST – festival delle Arti Coreutiche è un evento dell’Associazione Culturale ETRA, che opera nell’ambito della diffusione di pratiche artistiche attraverso modalità innovative e sperimentali, la produzione di spettacoli, e l’organizzazione e la programmazione di eventi.

Riconosciuto dal Ministero della Cultura il Festival, giunto alla sua quarta edizione, si muove sotto la direzione artistica di Claudio Coviello, Primo Ballerino del Teatro alla Scala di Milano, lucano e fortemente legato al proprio territorio d’origine; Carmen Vella, Regista, Coreografa, Lucana Insigne per l’anno 2016; Michele Merola, coreografo internazionale e Direttore della MM Contemporary Company.

La Direzione organizzativa è affidata a Piergianni Manca, membro del International Dance Council CID UNESCO,coreografo, già Danzatore del Teatro alla Scala di Milano e del Teatro San Carlo diNapoli.
Il Festival si struttura in tre sezioni. Le istituzioni accademiche protagoniste della SEZIONE FORMATIVA 2021 sono: Accademia Teatro alla Scala; Scuola di ballo Teatro dell’Opera di Roma; European School of Ballet (Amsterdam); Agora Coaching Project; Modem PRO-Scenario Pubblico; Accademia KATAKLÓ. Ai giovani danzatori verranno offerte durante apposite audizioni che avranno luogo eccezionalmente sul territorio lucano, ammissioni straordinarie, tirocini formativi, stage di perfezionamento, borse di studio, esperienze di approfondimento, Ateliercoreograficicon gli artisti e le compagnie ospiti della sezione performativa.

La SEZIONE EVENTI 2021 ospiterà: MM CONTEMPORARY DANCE COMPANY, COMAPAGNIA ZAPPALÁ, COMPAGNIA DELLA QUARTA, Innprogress COLLECTIVE, COMPAGNIA ELEINA D. Ciascuna Compagnia offrirà performance che dialogheranno con gli spazi urbani del borgo antico, con i luoghi della comunità, divententando dispositivi di riappropriazione dello spazio pubblico,creando forme dicontaminazioni inedite.

La SEZIONE EDUCATIONAL è un ambito della programmazione di ARTFEST dedicato alle azioni dicomunità. Per la durata del Festival Venosa diventerà un laboratorio aperto, inclusivo e accessibile accogliendo bambin* dell’istituto comprensivo Carlo Gesualdo in un programma di laboratori di Community Dance . Il Liceo Classico Q.O.Flacco è partner del Festival nell’ambito di un percorso rivolto a studenti e studentesse del territorio che, attraverso attività di mentoring tenute dai professionisti che operano nei differenti ambiti del festival, prendendo parte ai processi di co-creazione e realizzazione di tutti gli ambiti del festival e creando nuove competenze e prospettive per se stessi e per l’intera comunità.

Per l’edizione 2021, ARTFEST decide di fare una proposta culturale in cui protagonista sarà la relazione tra arte e nuove tecnologie. Grazie alla partnership siglata con ZED Festival Internazionale di Videodanza, Vitruvio e R.I.S.I.C.O. – Rete Interattiva per sistemi coreografici ed il Ministero della Cultura, ARTFEST per l’edizione 2021 ospiterà una selezione di film di danza in realtà aumentata e virtuale a 360°. Lo spettatore assisterà allo spettacolo in forma immersiva in cui la visione frontale e forzata dello spettacolo dal vivo viene sostituita con una visione totale che accoglie lo spettatore lasciando che sia il suo sguardo a guidare l’esperienza spettacolare. L’attenzione di ARTFEST per l’edizione 2021 sarà rivolta all’innovazione e all’interazione con tecnologie e dispositivi di realtà virtuale e aumentata per sperimentare processi creativi immersivi e per portare l’esperienza della videodanza in un campo inesplorato ma vicino alle nuove generazioni.

Si parte 1 Agosto, con un ricco calendario di eventi che affiancheranno la sezione didattica del festival e che abiteranno gli spazzi del centro storico, trasformato per l’occasione in unHub culturale ed artistico.
Il1 Agosto Auditorium san Domenico ATELIER coreografico dicomunità con la Compagnia INN Progress Collective. Alle ore 17.30 e in replica alle ore 18:30 lo spettacolo MANAS di SCENARIO PUBBLICO – Compagnia Zappalà Danza .
Il 2 Agosto loggiato del Castello ATELIER coreografico di comunità con la Compagnia Zappalà . Alle ore 19.30 ed in replica alle ore 20:30 spettacolo ANTIdoti – rimedi alla decadenza culturale contemporanea di INNProgress Collective presso il MOV – Museo Episcopale.
Il 3 Agosto presso la corte interna della TavernaDucale alle ore 19.30 ed in replica alle ore 21.00 lo spettacolo SINdella compagniaS Dance Company.
Il 4 Agosto nelle sale del Castello ZED Festival Internazionale di Videodanza – film a 360° in realtà virtuale e aumentata dalle ore 17:00 alle 19.30.
il 5 Agosto Auditorium san Domenico ATELIER coreografico di comunità con la Compagnia Eleina D. Alle ore 18.00 nella corte del Castello Pirro del Balzo lo spettacolo CONTEMPORARY MENdella MM Contemporary Company.
Il 6 Agosto Auditorium san Domenico ATELIER coreografico dicomunità con la MM Contemporary Company. Alle ore 20.00 ed in replica alle 21.00 lo spettacolo CO_ESISTENZA della Compagnia Eleina D.

La Danza con ARTFEST va ad abitare i luoghi del patrimonio pubblico nella forma delle Arti Performative. Affermati coreografi della scena contemporanea condividono con la città l’esperienza artistica del momento creativo. ARTFEST vince la scommessa di diventare contenitore culturale portando la danza fuori daglispaziconvenzionali, riportando la
cultura tra la gente, anche ad un pubblico non necessariamente teatrale.
Gli eventisono di qualità,sono veri progetti artistici dicomunità che sapranno creare un nuovo dialogo virtuoso tra nuovi linguaggi artistici ed il pubblico. Appuntamento dal1 al 6 Agosto a Venosa, nuova Capitale della Danza.

© www.giornaledelladanza.com

Check Also

Comune di Milano, Carla Fracci sarà sepolta al Famedio con altri nomi illustri

Carla Fracci, l’ètoile della danza scomparsa lo scorso 27 maggio, sarà sepolta al Famedio di ...

Notre-Dame de Paris, la grande Danza è tornata a Roma, al Costanzi con Roland Petit

Colori, misticismo, emozioni visive e inconsce. Un corpo di Ballo “ritrovato”, quello dell’Opera di Roma, ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi