Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / admin (page 8)

admin

Raffaele Paganini: la mia preoccupazione più grande sono le scuole di danza private!

Raffaele Paganini A causa di questo coronavirus, sono molto preoccupato per gli insegnanti e per le loro scuole di danza private, in quanto private, stando fermi, senza svolgere attività, sono privi di sostentamenti, di stipendi, di aiuti e dei soldi che guadagnano elegantemente e con tanto impegno, durante le lezioni, con l’insegnamento dell’arte della danza. Personalmente sento moti colleghi e amici che sono fermi, non possono lavorare e mi rendo conto che da parte degli enti e delle istituzioni non è stato ancora deciso e fatto nulla, quindi la mia preoccupazione più grande si riflette attraverso i tanti insegnanti, con famiglie, responsabilità e impegni, a cui non possono dare seguito. Spero tanto che lo stato ci ascolti e che non ci lasci sempre come l’ultima ruota del carro, me lo auguro molto! Raffaele Paganini www.giornaledelladanza.com

Read More »

Natalia Osipova e Leonid Sarafanov in “Don Chisciotte” venerdì 3 aprile RaiPlay

Natalia Osipova e Leonid Sarafanov Continua la collaborazione tra il Teatro alla Scala e la Rai per offrire occasioni di visione e d’ascolto agli appassionati sulla piattaforma RaiPlay, Venerdì 3 aprile –  Natalia Osipova, Leonid Sarafanov Coreografia Rudolf Nureyev . Con  Natalia Osipova, Leonid Sarafanov e la partecipazione degli Allievi della Scuola di Ballodell’Accademia Teatro alla Scala. Uno dei cavalli di battaglia della Compagnia scaligera, trionfante anche in molte tournée internazionali, Don Chisciotte è in repertorio alla Scala dal 1980, quando Nureyev ne fu protagonista accanto a Carla Fracci. Redazione www.giornaledelladanza.com

Read More »

Sosta Palmizi trent’anni dopo, i membri e fondatori, si sono ritrovati, con un video emozionante

Nel marzo di 35 anni fa debuttava Il Cortile, spettacolo cardine della prima generazione della danza d’autore italiana; iniziava così l’esperienza del collettivo storico Sosta Palmizi. Cinque anni fa, trent’anni dopo, i membri e fondatori del collettivo si sono ritrovati e, accompagnati dalle note di Arturo Annecchino creatore della drammaturgia sonora, hanno festeggiato insieme il trentennale dello spettacolo. Un incontro ludico, scivolato indietro nel tempo in un vortice di emozioni, di ricordi e vite vissute che l’Associazione Sosta Palmizi è felice di presentare in una video testimonianza disponibile on-line. Una serata che ha lasciato fluire l’essenza stessa dell’incontro, celebrando un passato vissuto nel tempo presente in un divenire di leggerezza e ironia, tra il paradosso e la folle genialità di quello che è stato il primo collettivo in Italia di danzatori/attori. I protagonisti di quell’avventura socchiudono così la porta e “6QUI dopo trent’anni” si mostra in una modalità collettiva di creazione, felice quanto complessa da portare avanti. Un’occasione per gli spettatori di entrare in contatto con una realtà simbolo ancora oggi di un’originale forma di vivere la danza e il teatro, in cui Il Cortile è  – ieri come oggi – “pretesto per una sorta di spaccato di vita interiore, ...

Read More »

Coronavirus, “Noi insegnanti delle scuole di danza di tutta Italia, viviamo un trauma profondo”

Miriam Baldassari Dall’inizio di questa surreale emergenza da COVID-19, il mondo dell’Associazionismo sportivo amatoriale ha subito una drammatica interruzione delle proprie attività, che lo colpisce non solo nell’operato ma nella sua essenza. Il mondo delle scuole di danza in particolare, da sembre sommerso sotto identità ibride, parla di cultura, di arte, di salute e il benessere psico-fisico per l’intera popolazione, senza distinzioni geografiche, di ceto sociale, di razza o cultura. Tutti necessitano della dimensione sociale e umana della danza: l’incontro, lo scambio, il confronto empatico che si crea durante le lezioni di qualsiasi disciplina rende la danza indispensabile al nostro tessuto sociale. Lo sconcerto sta prendendo spazio nelle menti degli operatori di questo settore, i dubbi dilagano, c’è un grande senso di vuoto. Noi insegnanti e tecnici di tutte le discipline sportive ed artistiche viviamo un trauma profondo, la paura di tempi lunghissimi per il ritorno alla normalità. Il senso di precarietà economica, la responsabilità nei confronti dei nostri collaboratori, si unisce al dolore profondo della perdita dei legami umani che spontaneamente si creano nella pratica sportiva. Per questo, è indispensabile che chi ci governa preveda necessariamente sussidi a tutela della nostra categoria, dilazioni nei pagamenti delle obbligazioni precedentemente contratte, ...

Read More »

OnDance la piattaforma creata da Roberto Bolle, offre lezioni di danza e non solo per tutti: accendiamo la danza!

OnDance Lezioni di danza “virtuali”? Oggi si può! Con la piattaforma di successo OnDance, il festival di danza diffuso voluto e creato da Roberto Bolle. Ogni giorno, è infatti possibile seguire in diretta e gratuitamente lezioni di varie discipline pilates, yoga, danza moderna, lezione di classico, tenute da insegnanti qualificati. Ecco il programma per la settimana dal 30 marzo al 4 aprile. Le lezioni vengono caricate anche su YouTube per chi le avesse perse in diretta. OnDance Segui le lezioni —–> Clicca qui Che cos’è OnDance? OnDance nasce nel 2018, per idea di Roberto Bolle, come una contaminazione della città di Milano con esibizioni, happening, flash mob, incontri per una settimana di cultura sulla danza, ma anche accoglienza di tutte le diverse danze amate dal pubblico e soprattutto occasione di gioire insieme delle emozioni in movimento. OnDance Redazione www.giornaledelladanza.com

Read More »

Davide Bombana: tutto prima o poi tornerà alla normalità, forza!

Davide Bombana Carissimi colleghi artisti del campo dello spettacolo e non, in questi momenti di grande vulnerabilità e paura davanti ad un nemico così insidioso, vi invito a ricordare quanto l’arte sia sempre stata la più grande consolazione dell’umanità. Per secoli, l’arte e la cultura hanno procurato i più efficaci balsami a nutrimento e consolazione dell’anima umana. Queste considerazioni  devono essere per noi fonte di grande orgoglio e gioia anche in questo momento dove non possiamo essere parte integrante di un processo creativo. Dobbiamo armarci di pazienza ed essere sempre e sempre più convinti del grande valore ed elevatezza della nostra missione e, consci di questo, mai lasciarci scoraggiare da nulla continuando ad inseguire il nostro ideale di armonia e bellezza, con tutte le nostre forze. Tenete alto con coraggio il nostro vessillo, tutto prima o poi tornerà alla normalità, mi raccomando FORZA! Davide Bombana www.giornaledelladanza.com

Read More »

Rebecca Bianchi, Amar Ramasar e Alessio Rezza in “Carmen” su RaiPlay Teatro dell’Opera di Roma

Dal Teatro dell’Opera di Roma, un nuovo allestimento di Carmen, il balletto tratto dall’opera omonima di Georges Bizet nella coreografia di Jiri Bubenicek. Solisti: Rebecca Bianchi, Amar Ramasar, Alessio Rezza. Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma diretta da Louis Lohraseb. Il BALLETTO ——> Clicca qui La versione Bubeníček è caratterizzata dalla durata del balletto che è in due atti, e dalla musica che oltre alle note di Georges Bizet, si avvale di quelle di Manuel de Falla, Isaac Albéniz, Mario Castelnuovo-Tedesco e del maestro compositore Gabriele Bonolis.   Bubeníček ha esposto la sua idea musicale, per ottenere quella coerenza drammaturgica necessaria alla sua nuova creazione, al maestro Bonolis e insieme a Dresda hanno lavorato intensamente. Bonolis su indicazione di Bubeníček ha così elaborato e orchestrato tutte le partiture musicali per ottenere una innovativa versione di Carmen. Inoltre la versione Bubeníček è segnata da una ambientazione scenografica innovativa che suggerisce un nuovo approccio al mito di Carmen, spirito libero per antonomasia. La scenografia di Gianni Carluccio costituisce un luogo che permetterà ai protagonisti della storia e al pubblico di viaggiare in un tempo narrativo fatto di flashback e flashforward supportati da proiezioni e disegni di luce curati dallo stesso, e definiti insieme al coreografo. Infine questa nuova creazione è sostanziata da ...

Read More »

Scuole di Danza – “grave l’assenza nel decreto stesso” – Amalia Salzano Presidente AIDAF-AGIS

Amalia Salzano La tremenda emergenza del  covid-19  ci ha travolti, immergendoci  in una situazione surreale che mai avremmo potuto  immaginare, soprattutto dal punto di vista sanitario, bloccando quasi tutte le  attività  lavorative. Improvvisamente anche  le scuole di danza hanno dovuto chiudere i battenti. All’inizio di questa chiusura imposta, giustamente,   per il contenimento del maledetto virus, si pensava di poterne uscire più facilmente, ma, purtroppo, l’epidemia è dilagata con violenza, costringendoci a restare chiusi in casa. Le scuole di danza hanno praticamente posto fine alle loro  attività. Sarà difficile si riesca a riprendere qualsiasi cosa prima dell’estate. Il momento è drammatico anche dal punto di vista economico. Il danno è enorme e, se non si prevederanno  aiuti, molte saranno a rischio di chiusura. All’interno di questa crisi, il settore della formazione privata si è trovato spiazzato e senza tutele. La mancanza di unità e la dispersione delle migliaia di scuole di danza disseminate sul territorio nazionale, strutturate sotto forme giuridiche diverse, ha fatto sì che, negli anni,  non fosse riconosciuta una vera  categoria di settore e, mai come in questo momento, si sta prendendo atto della gravità di tale  situazione e di questa mancanza di identità unitaria. Nel decreto “ Cura ...

Read More »

Roberto Bolle e Svetlana Zakharova in “La bayadère” giovedì 2 aprile su Rai 5 – Teatro alla Scala

La Bayadère Giovedì 2 aprile 2020 alle ore 18.00 su Rai5, l’Oriente e l’esotismo del balletto La Bayadère. La versione proposta è andata in scena nel 2006 al Teatro alla Scala con le coreografie di Natalia Makarova, una versione creata in origine nel 1974 per l’American Ballet Theatre e indicata al tempo stesso come più audace ma anche più deferente lavoro di ripristino del balletto originale di Marius Petipa. Ad interpretare, in un’India da leggenda, gli intrighi e i drammi d’amore della bella Nikiya, del principe Solor e di Gamzatti, figlia del Rajah, sono Svetlana Zakharova nel ruolo di Nikiya, Roberto Bolle in quello di Solor, Isabelle Brusson in quello di Gamzatti. Accanto a loro il Corpo di ballo e l’Orchestra del Teatro alla Scala diretta da David Coleman. RAI 5 – ore 18:00La bayadère, Ludwig MinkusCoreografia di Natalia Makarova da Marius PetipaScene Pier Luigi Samaritani, costumi Yolanda Sonnabend, direttore David Coleman, Étoiles Svetlana Zakharova, Roberto Bolle. Teatro alla Scala, 2006 Sara Zuccari Direttore www.giornaledelladanza.com Photo Credits Teatro alla Scala

Read More »

Triennale Decameron: storie in streaming nell’era della nuova peste nera: Virgilio Sieni primo appuntamento

Virgilio Sieni Triennale Decameron: storie in streaming nell’era della nuova peste neraA cura del Comitato scientifico di Triennale Milano: Umberto Angelini, Lorenza Baroncelli, Lorenza Bravetta, Joseph GrimaDa un’idea di Joseph Grima Mercoledì 1 aprile, ore 17.00Virgilio Sieni, coreografo Proseguono gli appuntamenti di Triennale Decameron – nuovo format di Triennale Milano che invita artisti, designer, architetti, intellettuali, musicisti, cantanti, scrittori, registi, giornalisti a sviluppare una personale narrazione – con il coreografo Virgilio Sieni, mercoledì 1 aprile. Nell’ambito di Triennale Decameron, Virgilio Sieni, in dialogo con Umberto Angelini, Direttore Artistico di Triennale Milano Teatro, rifletterà su alcuni temi, centrali nella sua pratica artistica: il corpo, il gesto e l’attesa. Triennale Decameron è un progetto di Triennale Milano sviluppato a partire dallo spunto del Decamerone di Giovanni Boccaccio, che narra di un gruppo di giovani che nel 1348 per dieci giorni si trattengono fuori da Firenze per sfuggire alla peste nera e a turno si raccontano delle novelle per trascorrere il tempo. Tutte le “novelle” di Triennale Decameron saranno trasmesse in diretta sul canale Instagram di Triennale. Tutti i giorni alle 17.00. Gli aggiornamenti sui prossimi ospiti su triennale.org Redazione www.giornaledelladanza.com

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi