Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Borderline Danza presenta “Legami” al Teatro Mediterraneo

Borderline Danza presenta “Legami” al Teatro Mediterraneo

Il 19 dicembre al Teatro Mediterraneo di Napoli, nell’ambito della Rassegna “IncrociARTI”, la compagnia Borderline Danza diretta da Claudio Marangone, presenterà Legami relazioni_ in _diretta, coreografia e interpretazione Valeria Famularo, Vincenzo Capasso, Claudio Malangone, Claudio Pisa, Susanna Sastro, su musiche di Vincenzo Bellini, Gorge Bizet e musiche originali di Dario Casillo, Roberto Marino. Rielaborazioni musicali e dj set Dario Casillo ed Enzo Casella, video Ugo Petillo, light designer Francesco Ferrigno, Marcello Falco e vj Emilio Pannetta.

Lo spettacolo è una produzione Borderline Danza realizzata con il sostegno di MIBAC, Regione Campania, Salerno Solidale, Artgarage, Campania Danza e Teatro Kolam.

Legami è un ragionare su se stessi, sulle proprie passioni e perversioni, attraverso  frammenti di relazione, di vita amorosa a volte sensuale e sfrenata come un incontro, altre volte oppressa perché minacciata dalle convenzioni culturali, altre ancora ironicamente contesa. Un insieme di incontri dove gesto, danza, video, ripresa live si interconnettono dietro una ragnatela, metafora dell’intricata esperienza relazionale umana.

Legami è anche uno spettacolo che sovverte il punto di vista dello spettatore, abituato ad una visione frontale dalla platea verso il palcoscenico; cerca e affronta prima di tutto il rapporto del corpo con lo spazio, ma non di uno spazio facilmente visibile ad occhio nudo ma di quello che si crea mentre i corpi si muovono e interagiscono; analizza ed esprime anche il punto di vista del danzatore, nell’ hinc et nunc della rappresentazione, dello spazio che percepisce intorno a sé prima, durante  e dopo la danza, della visione che esso ha del pubblico in sala, del palco, delle strutture sceniche e di quanto tutto ciò possa influire nella rappresentazione. Legami mira ad un’alchimia di corpi in un ambiente interattivo sospeso tra immagini e movimento tanto da generare un’atmosfera non chiara, enigmatica, di tensione, come quella che si  percepisce nell’incontro con l’altro.

Grazie alla diffusione di nuove tecnologie dell’immagine, questo progetto nasce allo scopo di esplorare nuove scritture, percezioni e potenzialità del corpo, del mondo e della relazione con l’altro, mettendo in gioco le transizioni possibili tra danza, video, drammaturgia, ripresa live. Inoltre, cerca di affrontare e ridurre la distanza tra l’opera e lo spettatore, cercando di congiungere il corpo di colui che guarda a quello di coloro che danzano sulla scena. La particolarità di Legami come opera interattiva è di proporre ad alcuni spettatori delle azioni (interazione sollecitate dai danzatori, possibile uso della telecamera dal vivo e contemporanea proiezione, ecc.) che interferiscono con lo svolgimento del prodotto preallestito. Lo spettatore, che diventa così parte integrante del processo (se lo spettatore non fa nulla, quella scena non si sviluppa e si passa alla successiva) sperimenta un nuovo stato percettivo, potendo agire con i suoi movimenti e le sue azioni sul corso dello spettacolo. Inoltre, l’utilizzo di immagini relative ai luoghi dove viene rappresentato lo spettacolo (tali immagini vengono catturate nelle ore precedenti la performance) contribuisce a rafforzare (con un’identità geografica) la “partecipazione diretta” degli spettatori.

ORARI & INFO

Domenica 19 dicembre, ore 20.00

Teatro Mediterraneo

Via Kennedy, 20 Napoli

www.mostradoltremare.it

Associazione Culturale Borderline Danza

Via Marco Polo – Pontecagnano (SA)

Tel. (+39) 089 20 31 85 – (+39) 340 09 63 929

Organizzazione: Maria Teresa Scarpa 338 34 58 136

info@borderlinedanza.it

www.borderlinedanza.it

Lorena Coppola

Check Also

“Spellbound 25”: venticinque anni dell’ensemble in scena a Rieti

Spellbound 25 è il progetto produttivo che celebra il venticinquesimo anniversario di Spellbound Contemporary Ballet. Venticinque ...

Dino Verga nominato Vice Direttore dell’Accademia Nazionale di Danza

Dino Verga, docente di tecnica della danza moderna e contemporanea, è stato nominato Vice Direttore dell’AND per ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi