Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / GD Web TV (page 3)

GD Web TV

Royal Ballet in streaming, a tutta danza!

Da venerdì 31 dicembre 2021, alle 14:00 GMT, il pubblico potrà trasmettere in streaming La bella addormentata nel bosco del  Royal Ballet,  una storia ambientata sulla straordinaria colonna sonora di Čajkovskij, qui eseguita con precisione e brio mozzafiato dai direttori Marianela Nuñez e Vadim Muntagirov. A lungo considerato un punto fermo del repertorio, il balletto fu presentato per la prima volta al Covent Garden nel 1946 dopo la riapertura del dopoguerra della Royal Opera House – con Margot Fonteyn e Robert Helpmann nei ruoli principali – e fu riproposto 60 anni dopo da l’allora Direttore del Royal Ballet Monica Mason e Christopher Newton, riportando sul palco gli splendidi design originali e i costumi scintillanti di Oliver Messel. Verso la fine del mese, il pubblico potrà godersi l’adattamento di Christopher Wheeldon del tardo romanzo di Shakespeare  The Winter’s Tale , che mette in mostra design straordinari e musica d’atmosfera del team che ci ha portato  Alice’s Adventures in Wonderland : Bob Crowley e Joby Talbot. Il balletto, ampiamente acclamato sia dalla critica che dal pubblico per la sua interpretazione intelligente, distintiva ed emotivamente potente dello spettacolo in danza, è interpretato dal preside Edward Watson, recentemente in pensione, dagli attuali direttori Lauren Cuthbertson, Sarah Lamb, Steven McRae e Federico ...

Read More »

Nureyev la vita del grande danzatore in un docufilm disponibile su Netflix

“Nureyev” disponibile sul catalogo Netflix. Si ripercorrono la vita straordinaria di Rudolf Nureyev, l’uomo che ha trasformato il mondo della danza diventando un’icona della cultura pop del tempo. Si racconta in particolare la vita dell’artista: dalle umili origini alla relazione con l’amata compagna di ballo, Margot Fonteyn, la più famosa Prima Ballerina del Royal Ballet, dal suo rapporto con i Kennedy alle celebri feste con Liza Minnelli allo Studio 54 di New York. Sino ad arrivare, naturalmente, alla rocambolesca fuga in Occidente, evento che ha scioccato chiunque trovando spazio ed eco sui media di tutto il mondo. In un’epoca in cui la guerra fredda tra Russia e Occidente imperversava, Nureyev si è così trasformato in un fenomeno culturale globale. Redazione

Read More »

Teatro alla Scala,“La Bayadère” di Nureyev su Rai5 il 31 dicembre

Una grande vetrina per gli artisti scaligeri,  la produzione sarà registrata dalla RAI e trasmessa il 31 dicembre 21.15 su Rai 5. In scena in questi giorni sul palcoscenico del Piermarini, La Bayadère di Rudolf Nureyev, per la prima volta rappresentata al di fuori del Balletto dell’Opéra di Parigi per cui fu creata nel 1992, ha inaugurato la Stagione 2021/2022 del Teatro Alla Scala, sotto la direzione artistica di Manuel Legris. La bayadère, uno dei balletti cardine del repertorio classico, vide la sua prima assoluta a San Pietroburgo nel 1877 e divenne immediatamente uno dei più grandi successi di Marius Petipa, antecedente alle sue produzioni della Bella Addormentata (1890) e del Lago dei Cigni (1895). Un’India da leggenda, intrighi, drammi d’amore; il fascino dei paesi esotici e il successo di opere letterarie come il poema Śakuntalā ispirarono Petipa, che creò una perfetta armonia fra scene di massa e protagonisti, momenti di alto lirismo e fascino poetico. Su tutti la meraviglia del Regno delle Ombre, fu il quadro che aprì la strada alla fortuna occidentale di questo balletto e all’astro splendente di Rudolf Nureyev che ne fu straordinario interprete e poi coreografo. Fino al 1961, quando il Kirov nella sua tournèe a Parigi  presenta il Regno delle Ombre, questo balletto era infatti sconosciuto all’Occidente; in ...

Read More »

Speciale su Rai5 TorinoDanza Festival 2021

Per il terzo anno consecutivo, RAI 5 realizza un documentario su Torinodanza, dedicando all’edizione 2021 del Festival una puntata monografica all’interno di Visioni, il programma curato da Alessandra Greca, Emanuela Avallone, Andrea Di Consoli, Paola Mordiglia, Franca De Angelis e Mirella Serri, che narra attraverso le immagini gli eventi più rilevanti del panorama culturale italiano. Visioni ha documentato le performance e le testimonianze più intense di alcuni degli artisti coinvolti nell’ultima edizione di Torinodanza: Dimitris Papaioannou, la coppia Wang Ramirez, Hofesh Shechter, Anne Teresa De Keersmaeker e Pavel Kolesnikov, Annamaria Ajmone, accompagnato in questo percorso dal racconto della direttrice artistica del Festival Anna Cremonini, del critico e giornalista, collaboratore de La Stampa, Sergio Trombetta e del manager culturale Paolo Verri. «La media partnership con Rai Cultura – dichiara Anna Cremonini – è un motivo di orgoglio e crescita per Torinodanza Festival. La realizzazione del documentario consente in particolare di ampliare la portata della nostra comunicazione e rende possibile mantenere viva la memoria di quanto artisti e spettatori hanno vissuto nei due mesi di programmazione». L’edizione di quest’anno di Torinodanza Festival, programmata dal 3 settembre al 29 ottobre 2021 e realizzata dal Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, ha ripreso ...

Read More »
“La Musa della danza, Auguri Carla!”: Il Teatro San Carlo di Napoli omaggia Carla Fracci

Carla Fracci, arriva al cinema. Un film attesissimo da tutti!

Ispirato all’autobiografia di Carla Fracci “Passo dopo passo – La mia storia”, il film, al cinema 8, 9 e 10 novembre, ripercorre il percorso umano e professionale di un’icona della danza mondiale. La storia della più grande ballerina italiana di tutti i tempi, Carla Fracci, sarà raccontata al cinema dall’8 al 10 novembre attraverso Carla, film co-prodotto da Rai Fiction ed Anele, che arriverà poi su Rai1 a dicembre. La pellicola è liberamente ispirata all’autobiografia Passo dopo passo – La mia storia della Fracci, scomparsa lo scorso maggio nella sua Milano. Ad interpretarla sul grande schermo è Alessandra Mastronardi, chiamata all’importante compito di calarsi nei panni di colei che è riconosciuta in tutto il mondo come una delle più splendenti icone della storia della danza, donna di straordinaria eleganza, grande carattere ed immensa passione per il suo lavoro. Seguendone le varie tappe di vita, Carla ripercorrerà la storia dell’étoile partendo dall’infanzia scandita dagli ultimi anni della seconda guerra mondiale, per passare all’adolescenza con l’inizio della carriera artistica nella Milano degli anni ’50. Da lì, la straordinaria ascesa che la porta a calcare tutti i più importanti palchi d’Italia e del mondo, riuscendo ad incantare chiunque ha modo di vederla danzare. Una carriera che non si ferma neanche ...

Read More »

Giselle al Teatro Alfieri di Asti per la serie Netflix: Lidia Poët

La vicenda raccontata dalla serie Netflix racconta proprio la battaglia di Lidia Poët, a partire dal suo articolato ricorso contro questo provvedimento, presentato alla Corte di Cassazione, che confermò la sua decisione. Sui quotidiani italiani si accese il dibattito tra i sostenitori dei ruoli pubblici tenuti dalle donne, che erano in maggioranza e tra i contrari. Solo nel 1920, all’età di 64 anni, però, Lidia Poët entrò finalmente nell’Ordine, diventando ufficialmente avvocato. La prima donna avvocato d’Italia, la torinese Livia Poët morì a Diano Marina all’età di 94 anni il 25 febbraio 1949 ed è stata sepolta nel cimitero di San Martino, in Val Germanasca. Nella serie Netflix con Matilda De Angelis questo importante percorso di emancipazione femminile resterà sullo sfondo: farà costantemente parte della scenografia proprio come Torino. La Lidia Poët di Netflix si muove nella Torino di metà Ottocento, indagando oltre le apparenze e i pregiudizi grazie anche all’aiuto del cognato Jacopo, un misterioso giornalista che le passa informazioni. Qualche elemento di ‘crime’ e un po’ di sana commedia che vuole far divertire il pubblico facendo riflettere su quanto si sia fatto per la condizione delle donne e quanto resti da fare. Le riprese, che sono iniziate lunedì ...

Read More »

Nexo Plus, nasce la nuova piattaforma a tutta Danza

E’ nata Nexo Plus, piattaforma di contenuti on demand ideata da Nexo Digital, la casa di produzione e distribuzione italiana specializzata nell’ambito degli eventi al cinema. Con un catalogo tutto accessibile all’unico prezzo di abbonamento di 9,99 euro al mese, senza vincoli, Nexo Plus proporrà ai suoi spettatori, settimana dopo settimana, concerti, film d’autore, contenuti d’arte, documentari, musica, opera, balletto, teatro, approfondimenti culturali. Prossimamente, Nexo Plus proporrà anche alcuni titoli premium disponibili in TVOD (noleggio/acquisto singolo) oltre che eventi esclusivi in diretta.   1500 Ore di Contenuti tra Mondi, Canali Dedicati e Playlist Nexo Plus ha una redazione che, nel tempo, andrà a definire le proposte per singole nicchie di riferimento, con focus l’inclusività e il desiderio di aprire diversi spazi di confronto, a seconda dei pubblici con cui andrà a relazionarsi. Inoltre, con cadenza mensile, gli utenti registrati riceveranno il Monthly Magazine con le indicazioni circa le novità della piattaforma. Come accedere a Nexo Plus Nexo Plus, dal 10 marzo 2021, è accessibile da browser web (nexoplus.it), attraverso app dedicate per iOS, Android, Apple TV, Android TV, Amazon Fire TV, oltre che via AirPlay e Chromecast e presto anche su Smart TV Samsung (con TizenOS; dal 2016 o successivi) e LG (con WebOS ...

Read More »

Dal 5 Novembre, Madina approda in esclusiva streaming su ITsART

Dopo il grande successo della prima assoluta al Teatro alla Scala, in occasione del lancio Europeo della piattaforma dell’arte e della cultura italiana, il 5 Novembre, Madina approda in esclusiva streaming su ITsART. Tratta dal romanzo La ragazza che non voleva morire, ispirato a una storia vera e firmato dalla stessa curatrice del libretto, Emmanuelle de Villepin, Madina rappresenta un unicum nel panorama teatrale. La produzione del Teatro alla Scala, prevista in scena nel marzo del 2020 e poi rimandata a causa della pandemia, trascende i canoni del classico balletto per dar vita a un’opera in cui ritmo e melodia si fanno corpo attraverso le musiche del Maestro Fabio Vacchi e le arti performative si fondono in uno spettacolo complesso ed emozionante, che prende vita attraverso le coreografie di Mauro Bigonzetti. Per questa prima assoluta di uno dei maggiori compositori del nostro tempo sul podio, la calibratissima bacchetta di Michele Gamba dirige l’Orchestra e il Coro del Teatro alla Scala.   Il linguaggio universale del corpo non lascia scampo. Un corpo violato, oppresso. Come quello di Madina, giovane donna interpretata da una straordinariamente coinvolta Antonella Albano, vittima della spirale di violenza perpetrata dalle truppe di occupazione sul suo Paese e ...

Read More »

“Darcey Bussell in cerca di…” Fred Astaire e Margot Fonteyn, Rai 5

Ballerina di fama mondiale, è stata e continua a essere un modello per tutte le giovani che si avvicinano al mondo della danza. L’étoile del Royal Ballet di Londra Darcey Bussell racconta Margot Fonteyn in “Darcey Bussell in cerca di…”, in onda martedì 12 ottobre 2021, alle ore 18.56 e mercoledì 13 ottobre 2021, alle 00.43 e alle 8.10, Rai 5.  Tra Londra e Panama e attraverso la testimonianza di amici, colleghi e specialisti del settore, Darcey Bussell ricostruisce l’avventurosa e non sempre felice vita della bambina Peggy Hookham. Destinata a diventare l’inarrivabile ballerina perfetta, calcherà i palcoscenici più prestigiosi del mondo al fianco delle più brillanti stelle della danza, ma morirà quasi in povertà a causa di difficili scelte fatte per amore.  Darcey Bussell si mette sulle tracce di tre icone che hanno ispirato e influenzato la sua arte: Fred Astaire, Audrey Hepburn e Margot Fonteyn. Nello speciale la Bussell ripercorre la favolosa carriera, iniziata quasi per caso, di questo interprete che è stato considerato il più grande ballerino moderno al mondo. Non doveva essere Fred il ballerino di famiglia: la madre lo incita a fare danza solo per accompagnare sua sorella Adele. Era lei quella destinata a diventare una stella, ...

Read More »

“Giselle”è disponibile sulla webTv del Teatro Massimo

Da sabato 9 ottobre, è disponibile sulla webTv del Teatro Massimo, “Giselle”, il celebre e intramontabile balletto romantico, interpretato dal Corpo di ballo del Teatro, diretto da Davide Bombana. Lo spettacolo è stato presentato l’estate scorsa al Teatro di Verdura di Palermo, in omaggio all’indimenticabile Carla Fracci, che ne è stata grandissima interprete. Ospiti i primi ballerini della Scala Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko. Sul podio, il direttore musicale Omer Meir Wellber.  La coreografia, con le musiche di Adolphe Adam, è quella storica di Patrice Bart, (grande stella dell’Opéra di Parigi), tratta da Jean Coralli e Jules Perrot, rimontata da Raffaella Renzi. Tra i principali interpreti, insieme alla Manni (Giselle) e Andrijashenko (Albrecht), anche Maria Chiara Grisafi (Myrtha), Vincenzo Carpino (Hilarion), Giada Scimemi (Berthe, madre di Giselle), Fabio Correnti (Wilfred, amico di Albrecht), Carmen Marcuccio (Bathilde, fidanzata di Albrecht), Gaetano La Mantia (Duca di Curlandia), Yuriko Nishihara e Alessandro Cascioli (Contadini), Chiara Sgnaolin, Jessica Tranchina (Due villi). Le scene sono di Raffaele Del Savio, i costumi di Giusi Giustino, le luci di Salvatore Spataro. Maîtres de ballet Marco Pierin e Corina Dumitrescu. Photo Rosellina Garbo Redazione www.giornaledelladanza.com

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi