Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Rubriche (page 18)

Rubriche

Dentro la danza: premi, compleanni, Hamilton insegna (e Coppélia svanisce?)…

Oggi a Dentro la danza, si parla due premi italianissimi, di un compleanno da festeggiare, e di un musical che fa la storia anche a fine replica. E mentre scriviamo, dal sito del Teatro alla Scala, silenziosamente, il titolo Coppélia sparisce, lasciando posto all’amato Onegin… ERIC BRUHN PRIZE Si è svolto negli scorsi giorni a Toronto l’Eric Bruhn Prize, che quest’anno ha premiato un giovane talento italiano, ed ex-scaligero: Angelo Greco. Solista del San Francisco Ballet, ha interpretato per l’occasione una coreografia insieme alla ballerina, anche lei solista della compagnia, Natasha Sheenan. È uno dei tanti premi per il giovane ballerino italiano, cui vanno tutti i nostri complimenti! DNAppunti COREOGRAFICI: ASSEGNATO IL PREMIO Va ad Elisabetta Consonni il premio DNA Appunti coreografici, tenutosi all’interno della programmazione di Romaeuropa Festival. La giuria, composta dalla coreografa e performer Francesca Pennini di Collettivo Cinetico, dalla giornalista Gaia Clotilde Chernetich e dalla dramaturg internazionale Peggy Olislaegers, ha osservato con attenzione tutte le coreografie proposte, ringraziando tutti i partecipanti per aver reso difficilissimo il loro compito di fare una sola scelta! Congratulazioni quindi ad Elisabetta, il cui Plutone era apparso già su queste pagine in occasione della tappa bresciana della tournée. BUON COMPLEANNO RAMBERT COMPANY! ...

Read More »

Arriva al cinema il film evento “Roberto Bolle. L’arte della Danza”

Arriva al cinema il film evento “Roberto Bolle. L’arte della danza”

  La danza è il fuoco che ho dentro. Mi ha formato, mi ha dato un’identità. L’uomo che sono ora lo devo alla danza Roberto Bolle  Appassionato, carismatico, apollineo. Tre dei tanti aggettivi più positivi che potrebbero essere attribuiti a Roberto Bolle; l’artista che è stato capace di trasformare l’arte della danza in un genere pop: l’étoile italiana che ha portato il balletto ancora più vicino al grande pubblico e che attraverso la bellezza del movimento ha saputo rivelare in modo sorprendente il potere comunicativo della danza. Ora la sua storia arriva al cinema solo per tre giorni, dal 21 al 23 novembre con Roberto Bolle. L’arte della Danza, il film di Francesca Pedroni che ci guida attraverso i gala Roberto Bolle and Friends in tre luoghi simbolo del patrimonio culturale italiano: l’Arena di Verona, il Teatro Grande di Pompei, le Terme di Caracalla a Roma. Un tour formidabile alla scoperta delle grandi interpretazioni di Roberto Bolle attraverso immagini esclusive dal palcoscenico e dal “dietro le quinte” degli spettacoli. Roberto Bolle. L’arte della Danza  verrà distribuito nei cinema italiani dal 21 al 23 novembre da Nexo Digital in collaborazione con i mediapartner Radio DEEJAY e MYmovies. Il film sarà presentato in anteprima al 34 Torino Film Festival, ...

Read More »

Dentro la Danza: candidati, niente danza?, brava Carla!

In questo primo appuntamento di novembre con Dentro la danza, cosa aspettarci dai primi premi del 2017, qualche malumore dalla Capitale, e un video per celebrare la nostra super étoile Carla Fracci! PRIX DE LAUSANNE Selezionati i candidati finalisti del Prix de Lausanne, giunto alla sua 45ma edizione, che ha visto quest’anno un numero impressionante di candidature, come riferito dalla direttrice Shelly Power. Dagli oltre 338 candidati totali, sono stati selezionati 74 finalisti, di cui ci fa piacere ricordare i cinque italiani: Michele Esposito dalla Tanz Akademie di Zurigo, Alessandro Frola da Professione Danza Parma, Francesco Mazza dall’Accademia Danzespettacolo, Guido Sarnataro dalla Ballettschule Theater di Basilea ed Edoardo Sartori dall’Academìa Veneta di Danza e Balletto. Bravi! NATIONAL DANCE AWARDS Come ogni anno, insieme al Prix de Lausanne, vengono annunciati i candidati ai National Dance Awards, quest’anno alla 17ma edizione, la cui cerimonia di premiazione si terrà il 6 febbraio 2017. Tra i candidati, segnaliamo in gara per la Miglior coreografia classica: Anabelle LOPEZ OCHOA per ‘Broken Wings’ (English National Ballet), Jean-Christophe MAILLOT per ‘La bisbetica domata’ (Bolshoi Ballet), Cathy MARSTON per ‘Jane Eyre’ (Northern Ballet), Will TUCKETT per ‘Elizabeth’ (The Royal Ballet) e Jonathan WATKINS per ‘1984’ (Northern Ballet). Ci ...

Read More »

L’Età dell’Oro, dal Bolshoi di Mosca al cinema arrivano scintille danzanti

Una satira fresca, colorata e scintillante dell’Europa durante i ruggenti anni Venti, con sinfonie jazz e atmosfere da music-hall. È L’Età dell’Oro, il balletto dalle coreografie mozzafiato di Yuri Grigorovich, sulle trascinanti musiche dal sapore jazz di Dmitri Shostakovich che martedì 8 novembre arriverà nei cinema di tutta Italia dal Bolshoi Ballet di Mosca, distribuito in diretta via satellite da QMI/Stardust. Sul palcoscenico, in questa sontuosa messa in scena firmata dal coreografo Yuri Grigorovich, si esibirà la nuova generazione di danzatori della prestigiosa compagnia russa di balletto, con l’étoile Nina Kaptsova e il primo ballerino Ruslan Svortsov nei ruoli dei protagonisti. La vicenda narrata si svolge in una città di porto nel sud della Russia, dove prosperano affari loschi e criminalità, e il cabaret “L’Età dell’oro” è il ritrovo notturno preferito di banditi e gozzovigliatori. È proprio qui che il giovane pescatore Boris si innamora di Rita, una bellissima danzatrice pericolosamente legata ad uno dei gangster locali. I Ritmi folli, le scene travolgenti, le atmosfere decadenti e fascinose dei locali notturni più malfamati: tutti elementi che rendono il nuovo appuntamento con la grande Danza al cinema unico ed irripetibile. Con l’appassionata storia d’amore e i meravigliosi duetti tra Boris e Rita, i ballerini del Bolshoi conferiscono a questo spettacolo, mai ...

Read More »

Dentro la danza: ospiti, direttori, mezzi addii e un paio di ospiti graditi(ssimi)

In questo numero di dentro la danza qualche notizia dall’estero, un addio alle scene (o forse no), un direttore che decide di concentrarsi su una sola compagnia e la foto social! OSPITE SPECIALE La stagione 2016 del Theatro Municipal do Rio de Janeiro si è inaugurata anche con il balletto Shéhérazade, coreografia di Michel Fokine ricostruita da Toni Candeloro, ospite speciale della compagnia, uno dei pochi ricostruttori del repertorio Ballets Russes del quale è stato negli anni anche interprete. Per la produzione brasiliana Candeloro oltre che coreografo è stato supervisore delle scene e dei costumi, ma anche interprete per la serata di debutto. ADDIO ALLE SCENE…MA NON TROPPO Ha confermato l’addio alle scene anche la meravigliosa Diana Vishneva: sarebbe fissato per il giugno 2017, ma non sarebbe un addio definitivo. Di confermato infatti per ora c’è che l’addio sarà all’American Ballet Theatre e che ad accompagnarla in palcoscenico sarà anche Marcelo Gomez, ma pare non sia un addio definitivo, piuttosto una scelta che privilegia i palcoscenici russi, su cui la Vishneva vorrebbe concentrare la propria carriera. CONCENTRARSI Igor Zelensky, direttore del Bayerische Staatsballett dallo scorso agosto, e contemporaneamente direttore artistico dello Stanislavski/Nemirovich-Danchenko Academic Music Theatre di Mosca, ha deciso di abbandonare ...

Read More »

Nexo Digital presenta Anastasia, dalla Royal Opera House al cinema in diretta via satellite

Nexo Digital presenta Anastasia, dalla Royal Opera House al cinema in diretta via satellite

Entrò e l’intera Opera House le si aprì davanti. In fin dei conti non era in ritardo (…). L’intero teatro risplendeva –rosso, dorato, crema ed odorava di vestiti e fiori, e riecheggiavano gli scricchiolii e il trillo degli strumenti, e il brusio e il mormorio delle voci. Gli Anni, Virginia Woolf Come ogni anno, anche quest’anno Nexo Digital porta avanti l’ormai comprovato fruttuoso rapporto fra Danza e Cinema. La stagione 2016-2017 si presenta davvero ricca ed eccezionale, grazie alle tante opere e balletti presenti in cartellone. In diretta via satellite, dal 26 settembre saranno ben 12 gli appuntamenti d’eccellenza che si avvicenderanno da Londra nelle sale cinematografiche italiane. Situata nel cuore di Covent Garden, la Royal Opera House è uno dei luoghi più importanti della cultura inglese ed è universalmente riconosciuta come uno tra i palcoscenici più prestigiosi al mondo. Continua su oltre 1500 schermi cinematografici di tutto il mondo la stagione 2016-2017 del cartellone della Royal Opera House di Londra al cinema. Il terzo appuntamento è con il balletto Anastasia, una delle prime creazioni di Kenneth MacMillan quando fu nominato direttore del Royal Ballet, nel 1970. Così, mercoledì 2 novembre alle ore 20.15, trasmesso in diretta via satellite, Anastasia rivivrà sugli schermi italiani, con le musiche di Pyotr Il’Yich Tchaikovsky e Bohuslav Martinů e con la direzione d’orchestra di ...

Read More »

Dentro la Danza: docenti Lucenti, omissioni, ritorni e galà…

Eccoci con un nuovo, internazionale e super femminile!, appuntamento con Dentro la danza, che riunisce le notizie più succose, o che potrebbero esservi sfuggite, degli ultimi giorni, dai palcoscenici e dietro le quinte del mondo di Tersicore. Protagoniste assolute oggi le donne: si parla di Galà (due! In due continenti diversi!), di una nomina che ci fa tornare studenti, di mamme ballerine… PROF. LUCENTI È notizia di questi giorni che la coreografa Michela Lucenti, fondatrice della compagnia Balletto Civile e direttrice artistica del festival Resistere e Creare di Genova (Teatro della Tosse) e co-direttrice di Fuori Luogo La Spezia, è stata nominata docente di Storia della Danza all’Università di Genova, per il dipartimento di Scienze Umanistiche – Arti e Spettacolo. Una notizia che farà venire voglia di tornare all’università a molti appassionati di danza! CRYSTAL PITE SUPERSTAR Grande successo per l’apertura della stagione dell’Opéra di Parigi, presieduta dalla direttrice Aurélie Dupont e da Stephane Lissner, che ha visto in scena creazioni di Crystal Pite, Tino Seghal, Justin Peck e l’immancabile Forsythe. A colpire tutti la creazione, ispirata alle Stagioni di Vivaldi adattate da Max Richter, Season’s Canon di Crystal Pite, che coinvolge in movimenti ipnotici ben 54 danzatori. Ma nonostante l’entusiasmo, a qualcuno ...

Read More »

La Danza in prima serata su Rai Uno? Sì, grazie allo show “Roberto Bolle – La mia danza libera”!

La Danza in prima serata su Rai Uno? Sì, grazie allo show "Roberto Bolle - La mia danza libera"!

Per quanto tempo la Danza è mancata sui nostri piccoli schermi? Si può affermare da tempo immemore, se si ricordano le puntate di Maratona d’estate, presentate dalla grande Vittoria Ottolenghi ed in onda su Rai Uno, per un’oretta all’ora di pranzo. Certamente però la Danza in prima serata costituisce un evento unico, perché il balletto classico andrà ad occupare una fascia oraria importantissima del palinsesto di Rai Uno, quella subito dopo il Tg. Invece, grazie al talento di Roberto Bolle, classe 1975, punta di diamante del balletto italiano ed internazionale,  la Danza con la “d” maiuscola sarà la regina della prima serata della rete ammiraglia con lo show evento Roberto Bolle – La mia danza libera, in onda su Rai Uno sabato 8 ottobre 2016 in prima serata. Roberto Bolle – La mia danza libera è un programma di Giampiero Solari e Roberto Bolle, prodotto da Rai1 in collaborazione con Ballandi Multimedia srl e con la consulenza artistica di Artedanza Srl, scritto con Pamela Maffioli, Davide Corallo, Davide Montagna, Greta Cappelletti, Gianluigi Attorre. Le scene sono di Luca Sala. La fotografia è di Fabio Brera. La regia è di Christian Biondani. Tutto pronto quindi per questo spettacolo unico ed irripetibile che terrà incollati agli schermi sia i professionisti del settore, sia ...

Read More »

Al via la nuova stagione del Bolshoi Ballet al Cinema con Le Clair Ruisseau

Al via la nuova stagione del Bolshoi Ballet al Cinema con Le Clair Ruisseau

Tra ilarità e grandi étoiles parte la nuova attesissima stagione del Bolshoi Ballet al cinema. Saranno infatti il capolavoro umoristico Le Clair Ruisseau, sulle note geniali di Dmitri Shostakovich, insieme alla splendida étoile Svetlana Lunkina nel ruolo principale, ad aprire la ricca ed eccezionale programmazione del Boshoi Ballet di Mosca nelle sale cinematografiche italiane. Con questo imperdibile evento, fissato per martedì 4 ottobre, il celeberrimo teatro russo apre le sue porte al pubblico italiano, portando al cinema il meglio della sua nuova stagione di Danza e Balletto, distribuita da QMI e Stardust. I colori, la vitalità e i virtuosismi tecnici del corpo di ballo del Bolshoi riescono ad esaltare al massimo la sfavillante messa in scena dell’acclamato coreografo Alexei Ratmansky. Esaltazione sublime che rende questo spettacolo un ponte incredibile tra comicità slapstick e scambi di identità. Un suggestivo scambio d’identità avviene, ad esempio, con il primo ballerino Rusian Skvortsov travestito da silfide. La vicenda narrata è quella dell’incontro, nella fattoria “Bright Steam”, tra una troupe di artisti e una coppia, Zina e Piotr. Quando l’uomo dimostra un po’ troppa attenzione per la ballerina del gruppo, la moglie organizzerà per lui uno scherzo indimenticabile. Compagnia di balletto per eccellenza, il Bolshoi Ballet quest’anno propone una stagione stellare (LEGGI ANCHE: DAL ...

Read More »

Dal Bolshoi di Mosca la grande Danza arriva al cinema con una nuova imperdibile stagione

La grande Danza al cinema, una nuova stagione imperdibile con i grandi titoli del Bolshoi di Mosca

Da ottobre QMI con Stardust Classic presentano una nuova stagione 2016/2017 imperdibile. Nelle sale cinematografiche italiane si assisterà ad un cartellone ricco ed eccezionale, composto da ben 7 opere e 7 balletti. Per quanto riguarda il Balletto classico, i titoli in programma sono dei classici intramontabili e nuove sorprendenti produzioni trasmessi in diretta dai palcoscenici più prestigiosi al mondo per lasciarsi rapire dal fascino dell’opera e dalla magia della danza. Tra i titoli in cartellone spiccano Il lago dei cigni, interpretato dall’étoile Svetlana Zakharova, una sontuosa versione de Lo schiaccianoci firmata dalla compagnia di danza moscovita, ilNabucco di Mozart con Plácido Domingo nel ruolo del protagonista, l’Onegin di Tchaikovsky con la celebre soprano Anna Netrebko e un’impedibile Romeo e Giulietta con Vittorio Grigòlo e Diana Damrau. Il Bolshoi Ballet, compagnia di balletto per eccellenza, apre le porte al pubblico di tutto il mondo proponendo classici senza tempo e produzioni in esclusiva. Ad inaugurare la stagione 2016/2017 sarà Le Clair Ruisseau (4/10/16) divertente commedia che vedrà brillare l’astro della danza Svetlana Lunkina per proseguire con L’età dell’oro (8/11/16), con le sue coreografie mozzafiato e le musiche dal sapore jazz di Dmitri Shostakovich. Dal classico natalizio Lo Schiaccianoci (20/12/16) in una sontuosa versione firmata dalla celebre compagnia di danza moscovita si passerà ad un viaggio attraverso una delle favole più amate, La ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi