Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Dal 15 giugno l’Accademia Teatro alla Scala riparte in sicurezza

Dal 15 giugno l’Accademia Teatro alla Scala riparte in sicurezza

Da lunedì 15 giugno 2020 l’Accademia Teatro alla Scala riapre in sicurezza le proprie sedi di Via Santa Marta e di via Campo Lodigiano per riprendere gran parte delle lezioni. La pandemia ha imposto la chiusura delle sedi, ma non ha fermato la didattica che è proseguita a distanza, interessando tutti i corsi, ivi compresi quelli di danza. Seppur nella difficoltà, la situazione di emergenza si è trasformata in un’opportunità: non solo un’occasione di riflessione, ma anche una straordinaria possibilità per immaginare un nuovo modo di insegnare e di apprendere. Molti degli originali progetti didattici nati nel periodo di chiusura sono consultabili sul sito e sui canali social dell’Accademia.

A partire dal 15 giugno torneranno dunque ad animarsi gli spazi in cui si confezionano i costumi, si creano i personaggi grazie al make-up e agli effetti speciali, si realizzano le parrucche, si eseguono servizi fotografici e video, ci si mette alla prova ai mixer audio. Le sale da ballo in cui ci si prepara a diventare gli artisti di domani.

L’Accademia ha predisposto un protocollo rigidissimo per garantire ad allievi, docenti e dipendenti la massima sicurezza. Prima del rientro, grazie alla collaborazione con i centri Humanitas, sono stati eseguiti a tappeto test sierologici che, fortunatamente, hanno evidenziato una pressoché totale negatività al Coronavirus.

Dalla riapertura, in entrambe le sedi saranno in vigore diverse misure di sicurezza: controllo della temperatura corporea in entrata, distribuzione di dispositivi di protezione individuale per tutti (mascherine, guanti protettivi, visiere, camici) e segnaletica al di fuori delle aule e negli spazi comuni.

I corsi di sartoria, tecnologia del suono, fotografia e video di scena, trucco e acconciatura teatrale, parruccai, special make-up riprenderanno progressivamente, con ingressi contingentati degli allievi e la divisione in gruppi più piccoli.

Alcuni corsi, invece, continueranno a distanza. Questo il caso del Master in Performing Arts Management o dei corsi del Dipartimento Musica. Ciò dipende anche dal fatto che molti degli allievi provengono dall’estero.

Le lezioni proseguiranno fino alla fine di luglio e, per alcuni corsi, riprenderanno a settembre per garantire la piena realizzazione del percorso di formazione.

Redazione www.giornaledelladanza.com

Check Also

Le scuole di danza restano aperte: nuove linee guida

Mascherine, ingressi controllati, app di prenotazione e multe per i trasgressori. Ecco le misure previste per gli ...

Aidaf – Agis emergenza scuole di danza: noi esistiamo!

Le scuole di danza private, questa entità misteriosa, non esistono per il Governo Italiano. Otto mesi ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi