Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Daniele Cipriani lancia il profumo Les Étoiles con i tutù di Roberto Capucci

Daniele Cipriani lancia il profumo Les Étoiles con i tutù di Roberto Capucci


Per fare un balletto ci vuole naso? Anche.  

Spiega Daniele Cipriani: “Diaghilev aveva capito che l’incanto dei suoi balletti era dovuto a un’alchimia dei sensi che venivano sollecitati non solo dalla coreografia e dalla musica, ma anche dalle scene e dai costumi. Grandi artisti – coreografi, compositori, scenografi, costumisti, stilisti – contribuirono alla stagione d’oro dei Ballets Russes. Il balletto, nel senso più alto, è tutte queste cose. Allora ho pensato: perché non aggiungere a questo profluvio dei sensi anche l’olfatto? Mi sono rivolto a Laura Bosetti Tonatto, “naso” professionista capace di trasformare suggestioni artistiche in fragranze capolavoro attraverso il più inusuale dei sensi, e le ho chiesto di creare il Profumo “Les Étoiles” per celebrare il ritorno alle scene (dopo oltre un anno di pandemia) del gala Les Étoiles di Daniele Cipriani,  30-31 gennaio 2022 (Roma – Auditorium Parco della Musica, Sala S. Cecilia).

Ne Il lago dei cigni ciaikovskiano, balletto per antonomasia, il Principe Siegfried danza prima con Odette, candido “Cigno Bianco”, e poi con la dark Odile “Cigno Nero”. sono i due volti del temperamento umano, ed è proprio ai questi due volti che s’ispira “Les Étoiles”di Laura Bosetti Tonatto, profumo unisex di cui ci saranno  quindi due versioni: Les Étoiles White Swan” e “Les Étoiles Black Swan”. Le due nuove fragranze verranno presentate (ci sia permesso dire “andranno in scena”) in anteprima durante la 19° edizione diPitti Fragranze (17-19 settembre 2021).  

La danza diventa profumo, il profumo si fa danza. “Les Étoiles White Swan” e “Les Étoiles Black Swan”saranno dunque il leitmotiv olfattivo di Les Étoiles2022 dove le “note”, quindi, non saranno solo quelle musicali. Per la versione “bianca”, note fiorite che raccontano purezza, bellezza, eleganza assoluta; per quella “nera”, inebrianti note di ambra e muschio che evocano seduzione, fascino e malia. Per gli spettatori, un’esperienza totalizzante.

Per fare un balletto, ci vuole anche un ago? Ovvio.

E in questa occasione “L’ago dei cigni”sarà nientemeno che il celebre stilista Roberto Capucci che si è ispirato all’essenza del Cigno Bianco e del Cigno Nero per creare due straordinari tutù. Icona dell’alta moda, Capucci si avvicina al mondo della danza proprio creando due ammiratissimi costumi per Les Étoiles 2020 (seguiti, sempre su istigazione di Daniele Cipriani, da una collezione di costumi immaginifici per Le Creature di Prometeo – Le Creature di Capucci al Festival di Spoleto 2020). Questi, i primi tutù della lunga carriera di Capucci, creati naturalmente nella “stoffa dei sogni”, verranno indossati dall’étoile che danzerà il cigno bianco Odette e il cigno nero Odile. Entrambi i tutù saranno intrisi delle fragranze di Laura Bosetti Tonatto: le stelle si sono allineate per creare una nuova e inedita sinergia.

Check Also

Comune di Milano, Carla Fracci sarà sepolta al Famedio con altri nomi illustri

Carla Fracci, l’ètoile della danza scomparsa lo scorso 27 maggio, sarà sepolta al Famedio di ...

Notre-Dame de Paris, la grande Danza è tornata a Roma, al Costanzi con Roland Petit

Colori, misticismo, emozioni visive e inconsce. Un corpo di Ballo “ritrovato”, quello dell’Opera di Roma, ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi