Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Scarpette da punta, croce e delizia dei ballerini: manutenzione e uso intelligente

Scarpette da punta, croce e delizia dei ballerini: manutenzione e uso intelligente

Le scarpette da punta richiedono di elevata manutenzione e necessitano di molto tempo per raggiungere la morbidezza che le rende funzionali, quindi non sorprende che numerosi danzatori ne prolunghino la naturale durata. Tuttavia, ballare con le scarpe rovinate può aumentare seriamente il rischio di alcuni tipi di lesioni.

Le scarpe da punta sono formate da cinque elementi principali: la tomaia che ricopre il piede ed è solitamente in raso; la mascherina realizzata in tela o carta imbevute di resine speciali; la soletta che sostiene il piede e presenta varie consistenze, quella esterna è in cuoio, mentre quella interna è frutto della combinazione di cartone pressato e altri materiali; i nastri in raso o nylon che trattengono la caviglia limitando il rischio di infortuni; l’elastico il cui compito è evitare che la calzatura scivoli via dal tallone ed quindi è cucito in corrispondenza del tendine d’Achille.

Ballare sulle punte non è un’attività naturale e richiede un indirizzamento del peso corporeo sui piedi, ragion per cui è importante cercare di trasmettere il più uniformemente possibile la forza necessaria a eseguire i passi attraverso le ossa, le articolazioni e i tessuti molli.

Il piede è composto di ventisei ossa, trentatré articolazioni e oltre cento tra legamenti e tendini. Una scarpa correttamente aderente supporta l’allineamento di queste strutture, al contrario una usurata può causarne il collasso su se stesse, portando a un sovraccarico delle articolazioni con conseguenti problemi di allineamento a lungo termine, borsiti e danni cartilaginei che possono a loro volta causare artrite, speroni calcaneari e perdita di movimento nell’articolazione.

Quando la scarpetta non supporta più il piede, infatti, cambia anche il baricentro, la forza non è più uniformemente distribuita e si scarica eccessivamente sulla parte superiore del piede, ponendo le ossa di piede e caviglia rischio di fratture da stress e provocando lesioni ai tessuti molli.

Come possiamo prevenire le lesioni causate da scarpe eccessivamente usurate?

Come prima cosa, possiamo assicurarci che le scarpe da punta siano adattabili ai nostri piedi la cui morfologia muscolare e ossea cambia man mano che il piede acquista forza e flessibilità. In secondo luogo, è bene essere guidati da un insegnante esperto, anche nella scelta del primo paio di scarpette da acquistare e sul conseguente utilizzo.

E’ preferibile cambiare le scarpe prima che si rompano, indicativamente ogni dieci o venti ore di utilizzo, a seconda del livello di allenamento. Importantissimo è imparare a conoscere e ‘ascoltare’ le proprie scarpette prima e dopo aver danzato, verificare eventuali asimmetrie, punti deboli o aree di eccessiva usura, monitorandole per capire il motivo per cui alcune zone si rovinano più rapidamente di altre. Infine, lasciare asciugare completamente le scarpe dal sudore dopo ogni utilizzo e averne sempre un paio di scorta, in modo da evitare di ballare su scarpe umide.

Stefania Napoli
www.giornaledelladanza.com

Check Also

Confermata da XVII edizione di “Hangarfest”

Dopo un periodo di incertezze causate dall’emergenza covid-19, la XVII edizione di Hangartfest, festival di ...

Audizione Marcel Leemann Physical Dance Theater – Svizzera

Audizione Marcel Leemann Physical Dance Theater   Dal 25 . 06 . 2020 al 18 ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi