Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / “Figure a Sea”: Deborah Hay inaugura la nuova stagione del Mercat de les Flors

“Figure a Sea”: Deborah Hay inaugura la nuova stagione del Mercat de les Flors

Figure a Sea - Deborah Hay - Cullberg Ballet

Deborah Hay, coreografa statunitense considerata un punto di riferimento della danza postmoderna e una figura rivoluzionaria nella danza contemporanea, inaugurerà la nuova stagione del Mercat de les Flors a Barcellona con i magnifici danzatori del Cullberg Ballet in Figure a sea, il cui debutto in Spagna è previsto per il 1 ottobre 2020.

L’opera, su musiche di Laurie Anderson, fa parte di una serie di creazioni coreografiche sviluppate dalla coreografa per la compagnia svedese: The match (2004), The man who grew common in wisdom (1989/2019) e Horse (2020). In scena 21 danzatori, che daranno vita a quello che la stessa coreografa ha definito: “un paesaggio in cui movimento e suono si fondono per creare un grande silenzio emotivo nel teatro” in un’atmosfera meditativa e ipnotica di grande impatto.

L’estetica minimalista di Deborah Hay insiste su un concetto di poesia basato su movimenti essenziali, creando un dialogo interiore per ogni interprete e offrendo al pubblico una finestra sull’universo costituito dalla mente e dal corpo di ogni danzatore, immerso come in un mare nelle scenografie di Minna Tiikkainen che giocano con i livelli e con la geometria dei colori.

I danzatori si muovono ciascuno con movimenti indipendenti, investigando lo spazio in ogni possibile dimensione. ciò che sorprende di questa produzione è proprio l’infinità di possibilità prospettiche: se si guarda l’insieme dei danzatori, si ha l’impressione di un vero e proprio “panorama”, ma, se si concentra l’attenzione sui singoli interpreti, si assiste ad un assolo per ciascun danzatore inteso come individuo singolo, in una personale esplorazione del corpo e della mente, secondo la concezione e le intenzioni della coreografa.

Ho lavorato in residenza artistica col Cullberg Ballet per due anni prima di realizzare quest’opera, per la quale sono stata ispirata dalla forza tecnica dei danzatori, dalla loro vivacità, dalla loro intelligenza fisica oltre che mentale, dalla loro verve e soprattutto dal modo in cui si aprivano al mio approccio al movimento – ha affermato Deborah Hay.

Àngels Margarit, direttore del Mercat de les Flors ha progettato una vasta programmazione per la nuova stagione, a cui parteciperanno importanti coreografi di calibro internazionale e in cui verrà recuperato il 90% degli spettacoli sospesi a causa della pandemia. L’impegno degli artisti e del corpo inteso come spazio di libertà sono le idee propulsive di questa nuova e ricca stagione.

ORARI & INFO

Dall’1 al 3 ottobre 2020, ore 20:00

MERCAT DE LES FLORS

CASA DE LA DANSA

Lleida, 59 – Barcellona

Tel. +34 93 256 26 00

info@mercatflors.cat

https://mercatflors.cat/

Lorena Coppola

www.giornaledelladanza.com

Check Also

PROSPETTIVE01 – Ezio Tangini: “Il Butoh per me è la ricerca di una danza autenticamente vera”

“Prospettive01” è una rubrica rivolta ad artisti e contesti che rappresentano un mondo di talenti ...

In occasione di ‘Spoleto d’estate 2020’ in collaborazione con la Settimana Internazionale della Danza e Russian Ballet College

Venerdì 14 agosto 2 spettacoli | ore 18.30 e 21.30 | Teatro Nuovo Gian Carlo ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi