Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Disponibile su RaiPlay – Don Chisciotte – del Teatro dell’Opera di Roma – ispirata alla versione di Baryshnikov

Disponibile su RaiPlay – Don Chisciotte – del Teatro dell’Opera di Roma – ispirata alla versione di Baryshnikov

Dal Teatro dell’Opera di Roma: Don Chisciotte, balletto in tre atti su musica di L. Minkus. Coreografia di L. Hilaire, ispirata alla versione originale di M. Baryshnikov per l’American Ballet Theatre, da M. Petipa e A. Gorsky. Direttore D. Garforth. Scene di V. Radunsky e A.J. Weissbard. Con I. Salenko e I. Hernndez.

Il balletto Don Chisciotte, tratto dal romanzo di Miguel de Cervantes, è un grande classico con cui nel tempo si sono confrontati i più grandi coreografi, da Nureyev a Balanchine. Storica la versione creata nel 1978 da Mikhail Baryshnikov per l’American Ballet Theatre, danzata poi dalle maggiori compagnie del mondo tra cui, nel 1993, il Royal Ballet di Londra, alla quale direttamente si ispira la rilettura di Laurent Hilaire, che ha debuttato in prima mondiale al Teatro Costanzi lo scorso 15 novembre 2017 con il Balletto del Teatro dell’Opera di Roma. Per Laurent Hilaire la famosa edizione di Baryshnikov si distingue per la sua capacità di porsi come esito della lunga storia evolutiva che il balletto Don Chisciotte porta con sé, una traiettoria che inizia con il primo adattamento di Marius Petipa per il Bol’šoj di Mosca nel 1869. L’allestimento, profondamente originale, si fonda sulle scene di fumettistica memoria nate dall’estro creativo di due maestri di fama internazionale: Vladimir Radunsky e A.J. Weissbard, con i costumi del primo e il disegno luci del secondo. L’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma è diretta da David Garforth.

Tutta la briosità, il vigore, l’allegria e il romanticismo di questa nuova produzione sono affidati alla bravura e all’interpretazione di ospiti straordinari, quali la principal dancer dello Staatsballett di Berlino Iana Salenko, il lead principal dell’English National Ballet Isaac Hernández e il principal dancer del San Francisco Ballet Angelo Greco, e al talento dell’étoile Rebecca Bianchi, dei primi ballerini Claudio Cocino e Manuel Paruccini e dei solisti Susanna SalviAlessio Rezza e Michele Satriano, che danzano insieme al corpo di ballo capitolino. La partitura musicale di Ludwig Minkus è eseguita dall’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma, diretta dal Maestro David Garforth.

Clicca qui

Sara Zuccari

Direttore www.giornaledelladanza.com

Check Also

Si balla su Netflix il film “The Prom”, grande attesa per Natale 2020

Arriverà l’11 dicembre su Netflix il film “The Prom”, musical diretto da Ryan Murphy con ...

Arriva la docuserie Move!. La danza approda su Netflix

Arriva il  23 ottobre 2020 sulla piattaforma Netflix la docuserie Move!, cinque puntate dedicate ad altrettanti protagonisti della ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi