Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Festival Internazionale della Danza nel nome di Vittoria Ottolenghi

Festival Internazionale della Danza nel nome di Vittoria Ottolenghi

Mummenschanz

Il Teatro Olimpico di Roma si prepara ad ospitare, dal 24 aprile al 24 giugno, la terza edizione del Festival Internazionale della Danza dell’Accademia Filarmonica Romana e Teatro Olimpico, con la direzione artistica di Lucia Bocca Montefoschi e Sandro Cappelletto. Questa edizione 2013 è stata intitolata a Vittoria Ottolenghi, storica e critica di danza recentemente scomparsa.

Lo scopo del festival è quello di lanciare nuovi talenti e far rivivere la grande tradizione e si prefigge di raggiungere questi obiettivi portando sulla scena romana, al Teatro Olimpico e presso i Giardini della Filarmonica Romana, quattro diversi interpreti della danza contemporanea e del teatro visivo: Aterballetto, Alessandra Cristiani, Collettivo 320Chili, Mummenschanz.

L’apertura della manifestazione è stata affidata all’ Aterballetto che ritorna nel teatro romano con Serata Stravinskij, tre coreografie  del maestro Bigonzetti: Les Noches, Intermezzo, Le Sacre. Proprio Le Sacre viene rappresentata per la prima volta a Roma in occasione del centenario della prima rappresentazione della Saga della Primavera nel 1913 a Parigi, opera di Nijinskij. Ci saranno invece due prime assolute: il 23 maggio andrà in scena Misticanza del Collettivo 320Chili in cui risulta forte la componente circense che è tuttavia strettamente legata al linguaggio teatrale e della danza, il 24 giugno la messa in scena di Eros Aria di Alessandra Cristiani, uno spettacolo itinerante nei Giardini della Filarmonica Romana ispirato alla danza butho giapponese.

La Compagnia Mummenschanz porterà nella capitale uno spettacolo-antologia sui loro 40 anni di teatro visivo intitolato proprio Mummenschanz 40 anni, mentre i Collettivo 320Chili faranno conoscere anche Ai Migranti, che ha vinto il Premio Equilibrio 2010, uno spettacolo commovente, dedicato a tutti coloro che viaggiano spinti dalla necessità di un’epoca dura, piena di spigoli. La Compagnia sarà inoltre, il 24 maggio, al Maxxi per un workshop coordinato dal Dipartimento Educazione del museo e dedicato all’ incontro artistico tra danza e arte contemporanea.

 

INFO

Dal 24 aprile al 24 giugno

24 e 25 aprile Aterballetto

Dal 3 al 12 maggio Mummenschanz

Dal 22 al 24 maggio Collettivo 320Chili

24 giugno Alessandra Cristiani

Teatro Olimpico/Giardini Filarmonica Romana

www.teatroolimpico.it

 

Alessandro Di Giacomo 

Check Also

I temperamenti dell’amore, in scena il Balletto di Siena

Il 10 Dicembre 2021 alle ore 21:00 il Balletto di Siena porterà in scena, finalmente ...

La danza è equilibrio tra perfezione e libertà creativa

La pratica rende perfetti. Tutti i ballerini di qualsiasi stile o età hanno sentito questo ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi