Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Forti in scena: la danza prende vita nei luoghi della Grande Guerra

Forti in scena: la danza prende vita nei luoghi della Grande Guerra

Si apre la settimana dedicata alla danza di Forti in Scena, il festival che prende forma sulle montagne del Veneto, nei luoghi in cui il primo conflitto mondiale ebbe alcuni degli scenari più cruenti. La Grande Guerra causò oltre sedici milioni di morti: alle vittime militari, vanno aggiunte le vittime civili, dovute non solo agli effetti diretti delle operazioni di guerra, ma anche alla carestia e alle malattie da essa causate.

“Le nostre montagne – spiega Dino Secco, assessore al turismo della Provincia di Vicenza – rappresentano un museo all’aperto della Grande Guerra, grazie alle tante testimonianze che qui sono conservate. Non solo memorie materiali, pezzi di vita e di morte dei soldati, ma anche atmosfere che ancora si respirano, silenzi che ancora commuovono.”

Quest’anno, in occasione della settima edizione, i forti, le trincee e i camminamenti, diventano scenario per spettacoli che porteranno alla luce il respiro del tempo e della memoria per non dimenticarne la tragedia e il nostro passato, per avere un monito acceso sulla coscienza in un rituale collettivo di ri-conoscenza.

La danza sarà protagonista con Naturalis Labor, la compagnia vicentina fondata da Luciano Padovani e Francesca Mosele legata ad un continuativo lavoro di ricerca sulla danza contemporanea, sul tango e sui nuovi linguaggi dell’arte. Due gli appuntamenti: giovedì 5 agosto, “Echi di Guerra”, spettacolo itinerante, presso il Forte Gazzera a Mestre e sabato 7 agosto, la prima nazionale di “Amori e guerre” al Forte Interrotto di Asiago.

L’iniziativa è appoggiata dalla Regione Veneto e dalle Province di Vicenza, Belluno, Treviso e Venezia, oltre alle amministrazioni dei comuni che ospitano gli spettacoli.

Info: www.fortinscena.it

Maura Dessì

Check Also

1.61 GOlden SectiON

1.61 GOlden sectiON: la danza come risposta all‘immobilità fisica e di pensiero

Proseguirà fino al 18 febbraio 2021 1.61 GOlden sectiON, il progetto realizzato dall’agenzia londinese di ...

Prix de Lausanne 2021 annunciata la giuria internazionale

Anche se la Video Edition promette di essere molto diversa da tutto ciò che è ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi