Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Gli Smeraldi, i Rubini e i Diamanti di Jewels, danzano alla Scala

Gli Smeraldi, i Rubini e i Diamanti di Jewels, danzano alla Scala

 

A George Balanchine è dedicato il titolo di marzo, dall’11 al 24 per una serata preziosa che riporterà in scena tre gemme coreografiche e musicali: gli Smeraldi, i Rubini e i Diamanti di Jewels. Nel 2011, alla Scala e nelle tournée successive, cosi come nella ripresa del 2014, i “Gioielli” scaligeri per la prima volta riuniti ottennero il plauso di pubblico e critica. Otto anni sono passati dalle ultime rappresentazioni e queste nuove recite porteranno, accanto a ritorni in scena anche tanti nuovi debutti.

Balanchine fu ispirato dall’arte del disegnatore di gioielli Claude Arpels e scelse una musica che rivelasse l’essenza di ciascun gioiello (Gabriel Fauré, da Pelléas et Mélisande e da Shyloch per gli “Smeraldi”; il Capriccio per pianoforte e orchestra di Stravinskij per i “Rubini”; estratti dalla Sinfonia n.3 in re magg. op. 29 di Čajkovskij per i “Diamanti”). Ogni sezione di Jewels è differente per musica e atmosfera, e permette di riconoscere alcune linee fondamentali del percorso creativo di Balanchine, del suo rapporto con la musica e i suoi compositori d’elezione, con le scuole e gli stili della storia della danza.

Emeralds richiama le danze ottocentesche del romanticismo francese e vedrà in scena nelle due coppie principali Martina Arduino  con Nicola Del Freo  e Alice Mariani con Marco Agostino, a cui si alterneranno Vittoria Valerio con Claudio Coviello e Caterina Bianchi con Gabriele Corrado (18 e 20 marzo),  Gaia Andreanò con Navrin Turnbull e Vittoria Valerio con Edoardo Caporaletti (24 marzo )

Rubies è frizzante e spiritoso, e incarna appieno la collaborazione fra Stravinskij e Balanchine. Maria Celeste Losa sarà la ballerina solista, ruolo che sarà anche interpretato da Nicoletta Manni  (18 e 20 marzo) e da Alice Mariani (24 marzo). Nella coppia solista Virna Toppi con Claudio Coviello,  poi Agnese Di Clemente con Domenico Di Cristo (18 e 20 marzo), Alessandra Vassallo con Rinaldo Venuti (23 marzo)

Diamonds rievoca l’ordine e la grandeur della Russia Imperiale e del Teatro Mariinskij, dove Balanchine crebbe artisticamente. La coppia principale risplenderà con Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko, con Maria Celeste Losa e Navrin Turnbull (18 e 20 marzo), Martina Arduino e Nicola Del Freo (24 marzo).

Redazione

Foto Brescia-Amisano

Check Also

Accademia Nazionale di Danza al via il Premio Roma 2022

Premio Roma Danza 2022: Al via la XX edizione del Concorso Internazionale dedicato alla coreografia ...

pier-paolo-pasolini

LA DIVERSITÀ CHE MI FECE STUPENDO – Pasolini, l’irrealtà del quotidiano

Debutterà all’Anfiteatro della Limonaia di Villa Strozzi a Firenze, il 7 luglio 2022, la prima ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi