Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Hannah O’Neill e Marc Moreau nominati étoile dell’Opéra de Paris

Hannah O’Neill e Marc Moreau nominati étoile dell’Opéra de Paris

Giovedì 2 marzo, al Palais Garnier, a Parigi al termine della rappresentazione di Ballet Impérial  durante la serata in omaggio a George Balanchine, i primi ballerini Hannah O’Neill e Marc Moreau sono stati incoronati étoile dell’Opera di Parigi. Su proposta di José Martinez, Direttore del BalloAlexander Neef, Direttore dell’Opéra National de Paris

Marc Moreau – Nato e cresciuto nella Charente Marittima, Marc Moreau è stato ammesso alla Scuola di danza dell’Opéra di Parigi nel 1999 e nel 2004 è stato scritturato dalla compagnia. Nei diciannove anni successivi ha scalato i ranghi del balletto dell’Opéra di Parigi, venendo promosso a coryphée nel 2009, a premier danseur nel 2019 e infine a étoile nel 2023. Nel corso dei due decenni con la compagnia ha danzato in ruoli di alto profilo, tra cui Colas ne La fille mal gardée (Ashton), il protagonista maschile in Rhapsody (Ashton), Smeraldi in Jewels (Balanchine), Lenski in Onegin (Cranko), lo spettro ne Lo spettro della rosa (Fokine), Dafni in Dafni e Cloe (Millepied), Mercuzio in Romeo e Giulietta (Nureev) e l’Idolo d’Oro ne La Bayadère (Nureev). Inoltre ha danzato coreografie di Trisha Brown, Jean-Guillaume Bart, Sidi Larbi Cherkaoui (Boléro), Jules Perrot, Jean Coralli, Anne Teresa De Keersmaeker, Mats Ek, William Forsythe, Pierre Lacotte, Wayne McGregor, John Neumeier, Justin Peck, Roland Petit, Crystal Pite, Christopher Wheeldon, Aleksej Ratmanskij e Jiří Kylián.

Hannah O’Neill –  Nata a Tokyo da madre giapponese e padre neozelandese. Dal 1998 al 2007 ha studiato danza al Kishibe Ballet Studio e poi si è trasferita a Melbourne per perfezionarsi all’Australian Ballet School. Ha vinto il Prix de Lausanne nel 2009 e il primo premio del Youth America Grand Prix nel 2010. Nel luglio 2011 è stata scritturata nel corps de ballet del balletto dell’Opéra di Parigi. Nel 2014 ha vinto la medaglia d’argento al Concorso internazionale di balletto di Varna. Nel 2016 è stata promossa al rango di premier danseur della compagnia, mentre nel 2023 viene proclamata danseuse étoile. Nel corso della sua carriera ha danzato alcuni dei maggiori ruoli del repertorio femminile, tra cui Odette e Odile ne Il lago dei cigni, Gamzatti ne La Bayadère e l’eponime protagonista in Giselle e Paquita, per cui ha vinto il Prix Benois de la Danse nel 2016.

Sara Zuccari

 

Check Also

La danza è un viaggio alla scoperta dell’autenticità

La danza va oltre il regno fisico. Si addentra nelle complessità della personalità umana. Numerosi ...

Gli Auguri della Scala a Luciana Savignano nel giorno del suo compleanno

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO Buon compleanno a Luciana Savignano Milano, 30 novembre 2023 In questo giorno ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi