Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Il Russian State Ballet of Rostov al Teatro Nuovo di Torino

Il Russian State Ballet of Rostov al Teatro Nuovo di Torino

 

La rassegna Il Gesto e l’Anima, organizzata e promossa da Fondazione Teatro Nuovo, riprende il 17 e il 18 febbraio al Teatro Nuovo di Torino con il Russian State Ballet of Rostov che presenta Giselle, su musiche di Adolph Adam, coreografie di Marius Petipa – Jules Perot, e Il Lago dei Cigni, su musiche di Pëtr Il’ič Čajkovskij (e coreografie di Elena Ivanova sulla versione Petipa-Ivanov).

Giselle, ovvero il balletto classico e romantico per eccellenza, fu ideato da un grande della letteratura francese: Théophile  Gautier. Lo scrittore, sfogliando le pagine del libro De l’Allemagne di Heinrich Heine, rimase attratto dalla leggenda delle Villi, spiriti della tradizione popolare tedesca, simili agli elfi. Il balletto si compone in due atti: il primo riguarda la vicenda di Giselle che culmina nella sua morte; il secondo atto la leggenda delle Villi e l’amore di Giselle per Albrecht, che culmina nella volontà di salvargli la vita, anche se è la principale causa della sua morte.

Il Lago dei Cigni fa parte della trilogia tchaikovskiana e s’inserisce nel filone ballettistico del tardo romanticismo che si sviluppò soprattutto in Russia. Per la vena romantico-crepuscolare, per la tematica dell’amore e della rinuncia, di evidente influsso wagneriano e schopenhaueriano, per l’armonia perfetta tra la parte lirica e quella drammatica, è ancora oggi il balletto maggiormente apprezzato, nonostante alla sua prima rappresentazione nel 1877 al Bolshoi di Mosca non ebbe successo.

Pare che, addirittura, lo zar presente ma insoddisfatto abbandonò il teatro prima della sua conclusione. Anche le successive edizioni però, per l’insufficienza della coreografia e dell’interpretazione, non riscossero riscontro e Čajkovskij morì prima di vederne riconosciuto il valore. Bisognò attendere il 27 gennaio del 1895 perché fosse decretato finalmente il suo trionfo.

Il Rostov State Opera Ballet, fondato nel 1999 sulle basi del più antico teatro di commedia musicale del sud della Russia, il Rostov State Opera Ballet, con sede a Rostov-sul-Don, rappresenta attualmente il più importante fulcro culturale della Russia meridionale. La compagnia ha visto il suo consolidamento e la rapida crescita sotto la direzione di Viatcheslav Kushchev che, nello stesso anno della sua istituzione, decise di istituire ufficialmente un’orchestra di 100 elementi, un coro, una compagnia d’opera ed un centro di formazione per la danza “Rostov Regional State School of Arts”.

La creazione del corpo di ballo avvenne nell’anno successivo quando Viatcheslav Kushchev, decide di invitare il celebre ballerino e coreografo Oleg Korzenkov ad assumere il ruolo di primo maître de ballet del teatro. In seguito si unirono Alexander ed Elena Ivanov e, grazie a questa fruttuosa collaborazione artistica e creativa ed alla dedizione dei membri della compagnia, quattro mesi dopo fu messa in scena Giselle di Adam, il primo balletto ad essere rappresentato dal Rostov State Opera Ballet. Nel periodo della sua prima produzione, la compagnia contava circa 30 membri, di cui la maggior parte erano ballerini diplomati provenienti da scuole di balletto russe.

Oggi il numero degli artisti è salito ad oltre 60.  Oltre a Giselle, il repertorio della compagnia include capolavori classici come Il Lago dei Cigni, Lo Schiaccianoci, Le Corsaire, Don Chisciotte, Chopiniana, Notte di Valpurga, Shéhérazade, Bolero, Romeo e Giulietta, solo per citarne alcuni.

Nel dicembre 2004 “l’Artista del Popolo della Russia” Aleksej Fadeechev portò a termine l’allestimento del balletto Don Chisciotte di Minkus ed accettò di entrare a far parte della compagnia in qualità di direttore artistico del balletto. Tra i solisti della compagnia, ci sono nomi quali Nelya Alimova e Andrey Ryabov – vincitori di numerosi concorsi internazionali; Oleg Korzenkov, Laura Ormigon e Oscar Torrado – solisti del Balletto Nazionale di Cuba; Natalya Somova – vincitrice di molti premi internazionali – e Viktor Dick.

Nel settembre 2002 la compagnia ha istituito un corso di voreografia presso la “Rostov Regional State School of Arts”. Sviluppando i talenti locali, il Rostov Ballet garantisce l’esistenza di una compagnia dal livello artistico molto elevato.  Nel maggio del 2002 la compagnia di balletto del Teatro di Rostov è stata decorata con la medaglia d’argento della “Fondazione Culturale Russa Diaghilev” per grandi meriti artistici nello sviluppo del balletto classico mondiale.

 

ORARI & INFO

Teatro Nuovo di Torino

Corso Massimo D’Azeglio 17 – Torino

Tel. (+39) 011 6500205

nuovotnt@tin.it

www.teatronuovo.torino.it

Rappresentazioni Giselle:

Venerdì 17 febbraio, ore 21:00

Rappresentazioni Il Lago dei Cigni:

Sabato 18 febbraio, ore 21:00

Biglietti in prevendita anche presso il circuito Torino Spettacoli:

Teatro Erba: Corso Moncalieri, 241 Torino – Tel. (+39) 011 6615447

Teatro Gioiello: Via Colombo, 31 Torino – Tel. (+39) 011 5805768

Teatro Alfieri: Piazza Solferino, 4 Torino – Tel. (+39) 011 5623800

Acquisto ondine: www.vivaticket.itwww.helloticket.it

 

 

Lorena Coppola

 

 

Check Also

Accademia Nazionale di Danza al via la XXII edizione il Premio Roma Danza

Giunge alla sua  XXII edizione il Premio Roma Danza, organizzato dall’Accademia Nazionale di Danza   quest’anno rivolto ...

Biennale Danza – “We Humans”: tutti gli appuntamenti

Si inaugurerà il 18 luglio 2024, con spettacoli fino al 3 agosto 2024, il ricco ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi