Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / La danza è un viaggio alla scoperta dell’autenticità

La danza è un viaggio alla scoperta dell’autenticità

La danza va oltre il regno fisico. Si addentra nelle complessità della personalità umana. Numerosi studi hanno messo in luce il rapporto dinamico tra danza e tratti della personalità, mostrando un’affascinante interazione tra movimento e individualità.

La danza offre un canale espressivo unico, attraverso il quale comunicare stati d’animo e aspetti personali. Permette quindi di esprimerci, senza distinzioni di genere o altri stereotipi.

In quanto forma d’arte sincera e schietta, essa è manifestazione del sé più profondo, veicola energia e agisce su più livelli, fisico, neurologico, cognitivo e psicologico, e contribuisce allo sviluppo e al mantenimento dell’equilibrio psicofisico.

La danza però è anche inesorabile rivelatrice, mette a nudo il temperamento e la psicologia.

Se l’indole del danzatore è nervosa o orientata al protagonismo, la danza lo mostrerà. Se il ballerino vede nel ballo un mezzo per dimostrare la sua abilità e sentirsi più forte o migliore degli altri, la danza lo svelerà.

Se invece il danzatore è dotato di un’indole generosa, altruista e rispettosa, ed è attratto dalla danza non per quello che ne ricava, ma per semplice e puro amore, il suo movimento lo rispecchierà.

Nella danza infatti non contano età, genere, inclinazioni sessuali e sentimentali, conta solo la motivazione, chiara manifestazione dell’indole e della personalità.

La danza dunque è un viaggio alla scoperta della nostra autenticità. Costituisce uno spazio di auto esplorazione e ci connette con la nostra parte più profonda. Offre l’importantissima opportunità di capire chi siamo davvero, di venire a patti con i nostri limiti e di scoprire le possibilità di miglioramento.

Stefania Napoli
© www.giornaledelladanza.com

Check Also

“Madina” torna al Teatro alla Scala con Antonella Albano e Roberto Bolle

  Dopo il successo della prima mondiale, dal 28 febbraio al 9 marzo torna alla ...

Il Ballet Preljocaj presenta un omaggio ai Balletti Russi

All’Opéra Royal di Versailles è di scena dal 28 marzo al 5 aprile lo spettacolo ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi