Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / La danza rende i ballerini più sensibili alle emozioni altrui?

La danza rende i ballerini più sensibili alle emozioni altrui?

Un recente articolo pubblicato sulla rivista americana Experimental Psychology suggerisce che i danzatori possiedono maggiore sensibilità nel percepire le emozioni nelle altre persone.

Ciò è dovuto al controllo sviluppato dal ballerino sul proprio corpo, mezzo di espressione delle emozioni per chi danza. L’esperienza motoria nel movimento infatti modula la sensibilità comportamentale e fisiologica al movimento altrui.

E’ questo che si intende quando si parla di empatia nella danza.

La danza mette in connessione a livello profondo i ballerini con i loro compagni, i maestri o coreografi, e con il pubblico che assiste agli spettacoli.

Tuttavia, questa sensibilità non si ‘riduce’ al momento in cui si danza, ma diventa qualcosa di radicato e profondo che permea l’intera esistenza del danzatore, con i suoi pro e i suoi contro.

Essere sensibili ha un prezzo da pagare, si è più permeabili al dolore altrui, quindi si porta un carico emotivamente maggiore. Dall’altro lato, l’empatia è uno strumento prezioso per l’artista e per la persona.

Nel mondo di oggi tutto corre velocissimo. Siamo talmente concentrati su noi stessi che non poniamo attenzione agli altri e invalidiamo il senso del vivere in società.

Le esperienze artistiche generano un forte impatto e incoraggiano a sperimentare le emozioni e le prospettive altrui, e arricchiscono sia l’artista che le persone che fruiscono dell’arte.

In quanto forma d’arte, la danza ispira meraviglia e curiosità, crea una forma di comunicazione profonda, ci connette con gli altri e con la parte più intima e vera di noi stessi.

Stefania Napoli
© www.giornaledelladanza.com

Check Also

Clotilde Vayer

Scuola di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli cambio di Direzione

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – Napoli, 12/04/2024 – La Fondazione Teatro di San Carlo comunica che ...

La danza a scuola: un supporto alle materie scolastiche e alla crescita dei bambini

La presenza della danza nella scuola è nulla o limitata a vaghi cenni contenuti nei ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi