Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / La new entry di Ballando con le Stelle: la maestra Alessandra Tripoli

La new entry di Ballando con le Stelle: la maestra Alessandra Tripoli

Alessandra-Tripoli

Alessandra Tripoli è una delle novità nel cast di ballerini professionisti del programma Ballando con le stelle 10. Forma la coppia di ballo con il personaggio V.I.P. Enzo Miccio. La campionessa italiana conta numerose partecipazioni a tornei internazionali. Una delle coppe più prestigiose, ottenute insieme al ballerino suo partner storico Luca Urso, che però non sarà nel cast dei professionisti, è quella che ha vinto lo scorso anno ottenendo il primo posto al Galaxy Imperial Championship, nella categoria danze latine amatoriali

 

Cosa ricordi dei tuoi primi momenti dedicati alla danza?

Dei primissimi momenti danzanti ho un gran bel ricordo. I miei primi passi di danza, da autodidatta, li ho mossi davanti al televisore. In tv, infatti, ricordo che mi piaceva guardare ed ascoltare le note di Ambra Angiolini che cantava e ballava Non è la Rai. Così i miei genitori, credo, avranno realizzato che quella poteva essere la mia strada. A soli 8 anni indossavo le scarpette di danza classica. Un anno dopo, durante un party, vidi una coppia danzare un ballo che da lì a poco sarebbe stato contagioso per me, il cha cha cha.

Che cos’è per te la danza?

La danza per me é tutto. Probabilmente perché non ricordo, né immagino la mia vita senza danzare. Sono trascorsi 19 anni dal mio primo passo di ballo e mi rendo conto che non sarei la stessa Alessandra di oggi se non avessi avuto la danza nel mio mondo. La danza senza ombra di dubbio è anche un modo per evadere, per lasciarsi andare e per me complessa come sono è la chance di scaricarmi.

Qual’ è la differenza, secondo te, tra il ballo agonistico e la danza come arte?

Le differenze ci sono in tutti gli stili di danza, ma la danza è bella in ogni sua sfaccettatura.

Per quale genere di danza ti senti più preparata, sia quando gareggi sia per tua predisposizione?

Quando ho incominciato a danzare, ripeto 19 anni fa, praticavo sia le danze standard che le danze latino americane, ma da più di 10 anni, considerato il carattere del mio partner Luca Urso e il mio, abbiamo deciso di dedicarci anima e corpo alle danze latinoamericane. Diciamo che non sono il tipo da presa chiusa, se posso fare una battuta.

Il compagno ideale nella danza sportiva, dal tuo punto di vista, come deve essere?

Il compagno ideale nella danza sportiva è il mio attuale ballerino Luca Urso. Nella danza agonistica da ormai 18 anni, devo dire che tra noi c è un’alchimia, una complicità particolare; siamo attenti l’uno ai bisogni dell’altro e non abbiamo paura di rischiare nella nostra carriera. E’ vero anche la nostra coppia ha avuto dei momenti difficili, che ci hanno davvero messo alla prova, ma siamo stati tenaci e forti insieme, sapevamo che la tenacia ripaga sempre.

I tuoi risultati migliori  nella danza sportiva?

Vado fiera dei miei piazzamenti a livello internazionale. Posso elencarti una serie di ottimi risultati che fanno sempre piacere darne rilievo quando si parla di carriera di un danzatore. A Londra il 15 gennaio del 2013 un bel terzo posto all’ “UK Open 2013”; un primo posto a Frimley Green, era il 18 maggio del 2013 al “Galaxy Imperial Championship”; Gatwick, 29 settembre all’ “Europa Imperial Championship” un quinto posto; Londra il primo ottobre del 2013 all’ “International Championship”, semifinale tredicesimo posto; Londra, il 5 ottobre dl 2013 al “London Ball” sesto posto; Gatwick, il 19 gennaio del 2014 al “The Universal 2014” un quarto posto; Gatwick, il 17 maggio del 2014 al “Galaxy Imperial” terzo posto; Blackpool, il 26 maggio del 2014 “Blackpool Dance Festival”, semifinale decimo posto.

Come sei approdata a Ballando con le stelle? Per fortuna o per bravura?

Ho fatto più di un paio di provini per il programma della Rai Ballando con le stelle 10 ma il tanto atteso vip compatibile non arrivava. Dietro le quinte c’è un lavoro enorme e la conduttrice Milly Carlucci, insieme agli autori, cerca l’alchimia perfetta. Posso dire che si tratta sia di bravura (perché la preparazione degli insegnanti è essenziale) che di fortuna, perché quella ci vuole sempre.

Nel programma della Rai hai un partner molto simpatico, Enzo Miccio, famoso wedding planner italiano. Come va?

Ho un partner strepitoso. E’ elegante e raffinato, tremendamente ironico e gentile, lo adoro. Si impegna tantissimo e mi ha già resa orgogliosa di lui. Adesso bisogna incrociare le dita e sperare che l’emozione non giochi a sfavore.

Cosa ti aspetti da Ballando con le stelle: popolarità, successo, carriera.

Sinceramente non ho avuto tempo di pensare a cosa mi aspetto dal programma perché è successo tutto troppo in fretta. La mia carriera è la Danza sportiva e quella sarà sempre un punto fisso. Il programma televisivo potrebbe aprire delle porte che non avrei neanche considerato al momento, tra l’altro noi siamo sempre in giro per il mondo a gareggiare. Certamente con la partecipazione al programma di Rai ! sono felice anche perché mi riporta in qualche modo a casa.

Un saluto ai lettori del Giornaledelladanza.com

Grazie ed un saluto a tutti coloro che leggeranno la mia intervista e che mi seguiranno a Ballando con le stelle

 

Massimiliano Raso 

www.giornaledelladanza.com

Check Also

Carmen infiamma Taormina a ritmo di flamenco

Il 9 Agosto alle 21.30, la monumentale produzione di Carmen infiammerà la magica cavea del ...

Teatro del Giglio, si rialza il sipario: in cartellone anche Eleonora Abbagnato

Quattro, ricordiamo, gli appuntamenti in programma per il cartellone di Danza 2022-2023, che offrirà al ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi