Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / La Compagnia di Mvula Sungani a Taormina con “Odyssey”

La Compagnia di Mvula Sungani a Taormina con “Odyssey”

 

Compagnia MVULA SUNGANI @

Il 7 luglio 2015 in occasione di Taormina Opera Festival nella meravigliosa cornice del Teatro Antico di Taormina, la Mvula Sungani Company presenterà Odyssey, coreografia di Mvula Sungani su musiche del Maestro palermitano Alessandro Mancuso.

Fondata nel 1992 dall’artista italo-africano Sungani, la compagnia vanta nel suo la presenza della étoile Emanuela Bianchini, (considerata da Vittoria Ottolenghi una delle migliori danzatrici moderne della sua generazione), e si caratterizza per l’ecletticità dei linguaggi espressivi, tutti di estrazione contemporanea proposti, che confluiscono nella physical dance, uno stile di danza in cui la solida base tecnico-accademica viene completata da una forte preparazione fisico-atletica.

Il corpo è inteso di per se stesso come danza, drammaturgia e teatralità sono basate sulla sua fisicità senza ausilio di strutture e supporti, in un’unione tra il percorso sperimentale e creativo e le tecniche circensi (acrobalance, acrobatico, ecc), la ginnastica (artistica e ritmica) ed il karate (wadoriu).

Con Odyssey, la compagnia ci propone una nuova versione dell’Odissea, in cui si immagina che Omero in realtà sia una donna, una poetessa siciliana (teoria sostenuta da alcuni tra i più importanti esperti in poemi epici), autrice della straordinaria opera.

Ambientato in Sicilia, lo spettacolo racconta infatti la storia della giovane scrittrice Adele (Omero) e del suo compagno Antonio (Ulisse), coppia in crisi, la cui relazione viene descritta attraverso simboli e analogie che ritroviamo nell’epica greca: la purezza di Nausicaa racconta la prima fase dell’innamoramento, Circe e i suoi incantesimi, la passione, Calipso e la sua proposta di immortalità rappresentano la promessa di matrimonio mentre Penelope e l’espediente della tela raffigurano la fedeltà. I momenti critici del rapporto vengono invece raccontati dalle creature mitologiche, come Ciclope, emblema della offuscamento causato dalla gelosia; Scilla e Cariddi, tensioni liti; le Sirene, simbolo del rischio e della trasgressione.

Ad accompagnare i danzatori sul palco ci sarà la straordinaria voce di Anita Vitale cantante Jazz Folk siciliana, vincitrice del New York Jazz Competition 2013, su musica dal vivo della Trinacria Freedom Orchestra, in uno spettacolo in cui musica, physical dance e poetica coreografica si contaminano e si fondono, dando vita a questa intensa e coinvolgente opera multidisciplinare, unica nel suo genere. 

ORARI & INFO

7 luglio 2015 – Ore 21.20

Teatro Antico
Via del Teatro Greco, 1
98039 Taormina ME

I biglietti degli spettacoli sono acquistabili tramite Box Office Sicilia e Ticket One

http://www.taorminafestival.org/It/BoxOffice.aspx

Stefania Napoli
www.giornaledelladanza.comImmagine anteprima YouTube

Check Also

Per la prima volta alla Scala “La Bayadère” di Rudolf Nureyev

Per la prima volta alla Scala, il 15 dicembre inaugura la nuova Stagione di Balletto ...

Il Festival Racconti di Altre Danze prosegue con il danzatore Ioannis

Si intitola “From Scratch” la performance che, sabato 23 ottobre alle ore 21, vedrà protagonista ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi