Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Prima Italiana per “Wagner & Ligeti” di Albert Quesada

Prima Italiana per “Wagner & Ligeti” di Albert Quesada

17854-aquesada2000px2

Il 5 novembre 2015, all’interno di di Romaeuropa Festival, il Teatro India di Roma ospita la prima italiana di Wagner & Ligeti, pièce sulla musica e il suo significato, regia e coreografia di Albert Quesada, su musiche di Richard Wagner e Gyorgy Ligeti.

Coreografo spagnolo da qualche anno attivo in Belgio, Quesada è un ricercatore scrupoloso, attratto dal binomio danza-musica, interesse che ha sviluppato durante la sua formazione a PARTS, sotto la direzione della grande Anne Teresa De Keersmaeker.

In Wagner & Ligeti, il coreografo e i suoi danzatori esplorano le strutture della musica, le sue ripetizioni e le interazioni temporali, analizzandone la capacità di comunicare concetti, emozioni e immagini, e interrogandosi su come il silenzio, quando è inserito nella partitura musicale, sia in grado di evocare e trasformare quelle immagini in pensieri.

I performers guidano il pubblico all’esplorazione di due opere straordinarie, l’ouverture di Tannhauser di Wagner e Lontano di Ligeti (compositore che ha cercato di rompere le gerarchie della musica tonale, presentando in questo pezzo tutte e dodici le tonalità), dal cui confronto e contrasto prende vita il processo creativo che trasforma il suono in movimento e la musica in danza.

ORARI & INFO

5 novembre 2015 – ore 21.00

Teatro India
Lungotevere Vittorio Gassman, 1
00146 Roma

Telefono: 06 684000311/14

Stefania Napoli
www.giornaledelladanza.com

Check Also

Compañía Nacional de Danza

World Ballet Day: la Compañía Nacional de Danza festeggia online

Per il World Ballet Day 2020 la Compañía Nacional de Danza realizzerà dei collegamenti in ...

‘Assenza Spettacolare’. La manifestazione il 30 ottobre, lavorare è un diritto di tutti!

I sindacati dei lavoratori dello spettacolo chiedono al governo di ritirare le disposizioni di sospensione ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi