Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Spellbound Contemporary Ballet vola a Mosca, ospite del Festival Internazionale Dance

Spellbound Contemporary Ballet vola a Mosca, ospite del Festival Internazionale Dance

Il 5 e 6 ottobre Spellbound Contemporary Ballet sarà ospite del Festival Internazionale Dance Inversion presso il Teatro Helikon-Opera di Mosca, prestigiosa kermesse dedicata alla scena contemporanea internazionale e organizzata dal Teatro Bolshoi di Mosca. Attesi al Festival tra gli altri, oltre a Spellbound anche lo Staatstheater Mainz e il Ballet Preljocaj, in un cartellone che include importanti nomi della coreografia contemporanea come Sharon Eyal, Omar Rajeh, Eric Gaultier. 

La Compagnia romana, Direzione Artistica Mauro Astolfi  e Direzione Generale Valentina Marini, presenta un doppio programma: il recente “Marte” a firma dell’autore spagnolo Marcos Morau e “Vivaldiana” creazione di Mauro Astolfi su musiche del celebre autore Antonio Vivaldi.

“Marte” è il recente nuovo lavoro del coreografo barcellonese Marcos Morau creato per Spellbound Contemporary Ballet in occasione del venticinquennale della Compagnia. Marte rappresenta il pianeta vuoto e ostile che attende di essere colonizzato da un gruppo di giovani, in una sorta di celebrazione nell’Europa del XXI secolo, con tutta la forza della sua gioventù e del suo desiderio come forza motrice. Un luogo dove nessuno vuole essere lasciato indietro e il futuro è visto come un labirinto confuso e pieno di rassegnazioni. La produzione è realizzata con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Regione Lazio – Assessorato alla Cultura, Politiche Giovanili e Lazio Creativo in collaborazione con l’Ambasciata di Spagna a Roma e in coproduzione con Festival MilanoOltre e Cult!ur Partner.

Vivaldiana, con le coreografie di Mauro Astolfi, è una coproduzione internazionale realizzata nel 2019 tra Spellbound Contemporary Ballet, Les Théâtres de la Ville de Luxembourg, Orchestre de Chambre de Luxembourg e Cult!ur Partner. Al centro dello spettacolo l’idea di lavorare a una parziale rielaborazione dell’universo di Vivaldi integrandolo con alcune caratteristiche della sua personalità di ribelle fuori dagli schemi. Da questa suggestione è partito il coreografo Mauro Astolfi per tradurre in movimento alcune creazioni del “Prete Rosso” e raccontarne il talento e la capacità di reinventare, nella sua epoca, la musica barocca rielaborando la sua architettura musicale nell’intento di restituire in danza alla sua opera le caratteristiche di unicità.

 

MARTE

Una  produzione Spellbound realizzata con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo e Regione Lazio – Dipartimento Cultura, Politiche Giovanili e  Lazio creativo in collaborazione con  Ambasciata di Spagna a Roma e  in  coproduzione con MilanoOltre e Cult!ur Partner

 

Coreografia Marcos Morau in collaborazione con I danzatori

Assistente alla Coreografia Lorena Nogal Navarro

Interpreti Lorenzo Capozzi, Riccardo Ciarpella, Linda Cordero, Maria Cossu, Mario Laterza, Giuliana Mele, Mateo Mirdita, Caterina Politi, Aurora Stretti

Costumi Anna Coluccia

Disegno Luci Marco Policastro

Musiche AAVV

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

VIVALDIANA

Una coproduzione internazionale tra Spellbound, Les Théâtres de la Ville de Luxembourg,

Orchestre de Chambre de Luxembourg / con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività

Culturali e per il Turismo / in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia in Lussemburgo

e cult!ur partner, c/o Norddeutsche Konzertdirektion Melsine Grevesmühl GmbH

 

Coreografie Mauro Astolfi

Musiche Antonio Vivaldi

Disegno luci & Set Concept Marco Policastro

Costumi Mélanie Planchard

Assistente alla coreografia Alessandra Chirulli

Interpreti Lorenzo Capozzi, Riccardo Ciarpella, Linda Cordero, Maria Cossu, Mario Laterza, Giuliana Mele, Mateo Mirdita, Caterina Politi, Aurora Stretti

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Redazione www.giornaledelladanza.com

Photo Sara Meliti

Check Also

“Nowhere” di Dimitris Papaioannou online sito del Teatro della Pergola

Dal 2 dicembre, ore 18 al 6 dicembre, ore 9, sul sito del Teatro della ...

Al via il Campania Teatro Festival 2021: 8 appuntamenti di danza

La sessione invernale è la terza e ultima tranche dell’edizione 2021 del Campania Teatro Festival, ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi