Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Alessandro Riga (page 2)

Tag Archives: Alessandro Riga

MaggioDanza inaugura la stagione con un formidabile trittico

  Le attività di MaggioDanza decollano dal 27 al 30 settembre al Teatro Verdi di Firenze con un formidabile trittico: due coreografie firmate da figure chiave della danza contemporanea riferimenti indiscussi della scena internazionale, Jirí Kylián e Angelin Preljocaj, insieme alla nuova creazione di un emergente in rapidissima ascesa, già ospite di numerose compagnie in tutto il mondo, il greco Andonis Foniadakis, apprezzato dal pubblico di MaggioDanza per il suo Selon Désir, che la compagnia ha danzato in tournée in numerosi teatri. La serata inizia con Sechs Tänze di Kylián, una celebrazione su musiche mozartiane della frivolezza settecentesca che, trascinando il corpo dei danzatori in un flusso dinamico senza interruzioni, trabocca in un gioioso divertimento. Una preziosa occasione per vedere in Italia un titolo del grande maestro, che concede proprio alla compagnia fiorentina, per la prima volta, i diritti di rappresentare un suo lavoro. Segue la riproposta della poetica e commovente Annonciation di Preljocaj, brano applauditissimo nella scorsa stagione nell’ambito di Serata Sacra e nelle numerose rappresentazioni fuori sede. In chiusura la nuova creazione di Foniadakis, Les Noces. Fra i danzatori del Maggio e il giovane coreografo greco si è creato un feeling che esalta e valorizza le qualità tecniche ...

Read More »

Serata di Gala con il MaggioDanza al Politeama di Catanzaro

  Un’apertura di stagione promettente quella con cui debutta il cartellone 2011-2012 del Teatro Politeama di Catanzaro. Ad aprire le danze sarà infatti il prestigioso corpo di ballo del Maggio Musicale Fiorentino, una delle realtà più interessanti nel panorama nazionale e non solo, che propone il meglio della sua importante e lunga produzione artistica in uno spettacolo realizzato in esclusiva per Catanzaro dal direttore e coreografo Francesco Ventriglia, alla guida della compagnia del MaggioDanza dall’ottobre dello scorso anno. Ex danzatore scaligero e ora affermato coreografo, vincitore del Premio Gino Tani come giovane coreografo emergente e del Premio Positano “Leonide Massine” come promessa della coreografia italiana, Ventriglia continua con il suo contributo artistico a tenere alto il nome di una compagnia che vanta la collaborazione, nel corso degli anni, con coreografi quali Nijinska, Taras e Gades, fino a Polyakov, che firma nel 1978 una nuova versione dello Schiaccianoci, e alle esperienze più recenti di Bombana, Olivieri, Terabust, Clerc, Mancini e Derevianko. Tra gli ospiti prestigiosi che dal 1967, anno della fondazione, hanno preso parte agli spettacoli del MaggioDanza basti citare Fonteyn, Fracci, Nureyev e Vassiliev. Ad impreziosire la serata la presenza dell’ ètoile di origine crotonese Alessandro Riga, ospite residente della compagnia ...

Read More »

La danza nella nuova stagione del Teatro Massimo di Palermo

  Lo storico Teatro Massimo Vittorio Emanuele di Palermo, uno degli enti lirici più grandi d’Europa, ha svelato gli appuntamenti di danza per la nuova stagione 2011/2012. Si comincia il 6 dicembre, con repliche fino a giorno 20, con lo spettacolo Help, help, the Globolinks per la coreografia di Elisabetta Marini. Il libretto e la musica sono di Gian Carlo Menotti ed è il racconto umoristico dell’invasione aliena,  l’autore stesso definisce lo spettacolo un’opera per bambini e per coloro che amano i bambini. In pieno clima natalizio, dal 20 al 23 dicembre, arriverà il classico Lo Schiaccianoci con la regia e la coreografia a cura di Luciano Cannito. Nei ruoli principali si alterneranno Irina Dvorovenko e Yulia Tikka, per il ruolo di Clara, e Maxim Beloserkovsky e Alessandro Riga per il ruolo del Principe. Per il nuovo anno dovremmo invece aspettare la programmazione dal 21 al 29 febbraio quando in scena ci sarà La Traviata, un melodramma in tre atti con l’allestimento della Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi e le coreografie di Emma Scialfa. Ad aprile, dal 19 al 22, andrà in scena sulle musiche di Minkus il balletto classico Don Chisciotte, l’allestimento sarà del Teatro dell’Opera di Roma e ...

Read More »

Due le serate per “La Grande Danza a San Pantaleo” nel cuore della Costa Smeralda

Chiude in bellezza l’estate della Costa Smeralda con l’atteso appuntamento di danza classica e contemporanea che si ripete da 21 anni a San Pantaleo, comune di Olbia.  Le due serate de “La Grande Danza a San Pantaleo” ospiteranno come tradizione i grandi protagonisti del balletto internazionale. Venerdì 26 agosto parteciperanno Alessandro Riga, giovane promessa della danza italiana, pupillo di Gheorghe Iancu  ed attualmente etoile ospite al MaggioDanza,  Antonino Sutera, primo ballerino del teatro alla Scala che presenta un assolo inedito creato appositamente per La Grande Danza,  Francesco Marzola e Gisela Carmona Galvez di MaggioDanza,  e la Compagnia Testa.   Sabato 27 agosto  saliranno sul palco  Anastasija Staškevič   e Vjačeslav Lopatin  solisti e virtuosi del Teatro Bolshoi di Mosca con il repertorio classico più spettacolare (Coppelia e Don Chisciotte) ,  Silvia Azzoni e Oleksandr Ryabko primi ballerini dell’ Hamburg Ballet  con le coreografie di J. Neumeier “Sylvia” e “Nocturne” ,  e la Compagnia MMcompany del coreografo Michele Merola.  Presenta  le serate Alessandro Greco, conduttore Rai di Furore e Gran Concerto.  Entrambi gli spettacoli si terranno all’aperto nella Piazza della Chiesa con inizio alle ore 22,00.  La manifestazione è sostenuta da: Comune di Olbia, Provincia Olbia-Tempio, Fondazione Banco di Sardegna. In collaborazione ...

Read More »

“The Genesis Tribute”: il Maggio Musicale Fiorentino omaggia i Genesis!

Tra i cipressi di Bolgheri, tra le atmosfere romantiche tanto descritte da Carducci, la danza classica verrà messa da parte, almeno per una sera: nel paesino toscano, infatti, arriva il rock! Questa sera le musiche dei Genesis faranno da colonna sonora alle movenze del Corpo di Ballo del Maggio Musicale Fiorentino, diretto da Francesco Ventriglia, che eseguirà al Bolgheri Melody 2011 in prima mondiale il balletto The Genesis Tribute, ispirato alle musiche del famoso gruppo inglese. Nel 1967, in Gran Bretagna, già patria dei Beatles e di numerosi complessi musicali che stavano cercando di comporre una nuova musica, un gruppo di ragazzi ancora adolescenti iniziò a suonare e ad incidere i primi brani, distinguendosi dai coetanei per il loro genere e la bravura: divennero in breve tempo “The Genesis”. Iniziarono ad esibirsi dal vivo, mantenendo per loro con un compenso di appena 10 sterline alla settimana: non potendosi permettere di dormire in albergo, rincasavano a Londra dopo ogni concerto. Questo periodo e quest’esperienza si riveleranno un’utile palestra di vita: negli anni successivi i loro spettacoli divennero sontuosi e dall’imponente impatto scenico – una sarabanda di maschere e costumi bizzarri – ma realizzati con budget che rimasero sempre modesti: “La sfida ...

Read More »

Il “Lago dei Cigni”, lo scandalo Tchaikovsky al Maggio Musicale Fiorentino

In occasione della 74a edizione del Festival del Maggio Musicale Fiorentino verrà presentato, dal 1 al 5 giugno, Il Lago dei Cigni, ovvero il capolavoro di Tchaikovsky rivisto però sotto un nuovo aspetto. L’opera, dal punto di vista coreografico, ha avuto nel tempo molte interpretazioni ed in questo caso la versione scelta è quella del coreografo canadese Paul Chalmer che ha rivisitato il balletto con una lettura molto particolare. La storia ruoterà intorno alla vita del famoso compositore russo Tchaikovsky ed è il coreografo stesso a spiegare la nuova versione del balletto classico per eccellenza: “La nuova produzione del Lago dei Cigni per MaggioDanza si concentra sulla vita di quell’enigmatico personaggio che fu Tchaikovsky, sulla sua vita tormentata e sulle misteriose circostanze intorno alla sua morte. I personaggi di questa rilettura del balletto saranno l’amatissima sorella Aleksandra e la sua famiglia, Antonina Miljukova, moglie per un matrimonio di convenienza, Nadezda von Meck, sua benefattrice e intima confidente, ma che non doveva mai incontrare, secondo un patto da lei voluto, e il più importante fra tutti, il suo amatissimo nipote Vladimir, figlio di Aleksandra, al quale, poco prima della sua morte, dedicò la Sinfonia Patetica. Ufficialmente Tchaikovsky morì di colera durante ...

Read More »

Béjart, Balanchine e Robbins al Teatro dell’Opera di Roma

La grande danza sta per arrivare al Teatro dell’Opera di Roma dove dal 3 all’8 maggio andrà in scena un omaggio a tre grandi nomi della danza: Maurice Béjart, George Balanchine e Jerome Robbins con uno spettacolo intitolato proprio Béjart, Balanchine, Robbins. I balletti che compongono questo spettacolo sono  Gaité Parisienne, Tchaikovsky Pas de Deux, Walpurgisnacht Ballet e In the nigth. Il primo è stato creato nel 1938 da Léonide Massine per i Ballets Russes de Montecarlo e racconta la vita che scorre in un café parigino alla moda in una grande varietà di danze che vanno dal can can alla quadriglia, la versione in questione è quella coreografata da Béjart, peraltro ospitata per la prima volta al Teatro dell’Opera di Roma nel 1980. Tchaikovsky Pas de Deux nasce invece dalla scoperta, nel 1953, di una parte musicale pensata per il terzo atto del Lago dei Cigni ma mai utilizzata. Balanchine chiese di poterla usare per una sua creazione per il New York City Ballet e gli fu concordato, tra le versioni più importanti si ricorda quella interpretata da Elisabetta Terabust e Peter Schaufuss. Walpursnacht Ballet è la creazione sempre di Balanchine nella versione del 1970 creata per un allestimento del ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi