Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Dentro la Danza: W L’OPERA 1 – W L’OPERA 2 – PROMOSSO – NEMO PROPHETA IN PATRIA

Dentro la Danza: W L’OPERA 1 – W L’OPERA 2 – PROMOSSO – NEMO PROPHETA IN PATRIA

Bomba

La rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, è un mix di notizie a volte importanti altre piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza.

 

  1. W L’OPERA 1        

Mario MarozziAl Teatro dell’Opera di Roma è già cominciato il toto-nomi per il post Micha. L’attuale direttore del corpo di ballo non ha ancora ultimato il quinquennio previsto per il suo incarico che già si pensa a fargli le scarpette. Tra i candidati più gettonati spunta il nome dell’étoile Mario Marozzi, da poco ritiratosi dalle scene, per la cui candidatura è stata indetta addirittura una raccolta di firme online. Marozzi, splendido danzatore, si è detto lusingato dall’iniziativa e siamo sicuri che, con la classe e lo stile che lo hanno sempre contraddistinto, sarebbe in grado di dirigere egregiamente l’ente romano.

  1. W L’OPERA 2        

M. ParucciniRimaniamo nell’ente lirico capitolino dove oltre a quelli che lavorano pensando già al futuro, c’è chi invece continua a vivere il presente. È stata di recente assegnata una nuova nomina di primo ballerino a Manuel Parruccini, bravissimo e talentuoso danzatore che già da tempo collabora con l’Opera di Roma. Ha conosciuto il teatro prima sotto la direzione Terabust, poi con Carbone e con la Fracci. Il Direttore Van Hoecke riconoscendone il talento ha deciso dunque di nominarlo primo ballerino. Congratulazioni!!!

  1. PROMOSSO!!!       

kledi-kadiu a VeneziaMomento fortunatissimo per il ballerino Kledi Kadiu che oltre ai successi in Italia è recentemente tornato in Albania dove è stato accolto come una vera e propria star. La ruota sembra girare proprio bene per Kledi, tanto che si vocifera di una sua probabile, quasi certa, partecipazione al programma che lo ha reso celebre, Amici, nelle vesti di docente al posto del “dimissionario” Luciano Cannito. La presenza di Kledi però non dovrebbe essere l’unica novità. Sembra infatti che ci sarà anche una nuova insegnate al suo fianco, Veronica Peparini, sorella del direttore artistico dell’ultima edizione di Amici.

  1. NEMO PROPHETA IN PATRIA   

Alessandro RigaSiamo bravissimi gli italiani! Siamo i migliori nel farci sfuggire gli artisti da sotto al naso, e lo stiamo facendo nuovamente con uno dei migliori talenti di questi anni, Alessandro Riga. Ballerino di grandi doti tecniche ed interpretative, talento riconosciuto trasversalmente da tutto il mondo della danza, già étoile ospite del MaggioDanza, ma forse troppo in gamba per il nostro paese. È di qualche ora fa la notizia che Riga entrerà a far parte della Compagnia Nazionale di Danza di Madrid, accolto a braccia aperte dal direttore Josè Martinez che non aspetterà molto tempo per averlo, lo vuole subito, già dalla prossima settimana!

 

State attenti! Vi teniamo d’occhio! 

 

Alessandro Di Giacomo

Check Also

Danza, limiti e motivazione: la resilienza del danzatore

La parola ‘limite’ richiama immediatamente l’idea di un punto di arrivo oltre il quale è ...

Grande successo per “Le Quattro stagioni” del Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma diretto da Eleonora Abbagnato

Dal 3 agosto per quattro repliche il Corpo di ballo del Teatro dell’Opera torna in scena al Circo ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi