Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Manuel Paruccini

Tag Archives: Manuel Paruccini

Tre-baci-per-Misha

“Tre baci per Micha”: omaggio al grande coreografo e artista internazionale

Si è svolto presso il Castello Pasquini di Castiglioncello, nei giorni 15 e 16 luglio 2022, lo spettacolo Tre baci per Misha, organizzato dal Comune di Rosignano Marittimo con la Fondazione ARMUNIA, per ricordare il grande Micha van Hoecke. Il titolo dello spettacolo − a cura della moglie di Micha, Miki Matsuse e al quale hanno partecipato artisti del calibro di Luciana Savignano, Marco Pierin e Manuel Paruccini – prende spunto dal tipico modo del coreografo e artista internazionale, di salutare alla francese con tre baci, un’abitudine che, nonostante ormai vivesse in Italia da tempo, non aveva mai cancellato. Tre baci e tre i momenti coreografici per rendere omaggio al grande Misha: Les Enfants, Folies de femmes e Canto per un poeta innamorato. Le emozioni vibranti delle due serate sono immortalate dal fotografo Paolo Bonciani, che, con degli scatti esclusivi, ha saputo abilmente carpirne l’essenza: Insegno foto di scena presso il teatro Goldoni di Livorno da oltre 15 anni e come un mantra, fino alla noia, continuo a ripetere: La danza, ma un po’ tutto quanto avviene sul palcoscenico, non è solo espressione del corpo, ma soprattutto dell’anima. Per il fotografo occorre quindi saper carpire tutto ciò, deve essere preparato ...

Read More »

Accademia Nazionale di Danza “Mozart in the Garden” di Manuel Paruccini

Sarà Manuel Paruccini a curare le coreografie di “Mozart in the Garden”, spettacolo finale degli studenti del Corso di Diploma Accademico di Primo Livello in Danza Classica dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma, diretta dalla Prof.ssa Maria Enrica Palmieri e presieduta dalla Prof.ssa Lucia Chiappetta Cajola, che si svolgerà dal 24 al 26 giugno presso il Teatro Grande dell’Accademia. La coreografia nasce da un progetto della Scuola di danza classica, volto a concepire una sorta di class concert per gli studenti della Scuola di danza classica, coordinato dalla professoressa Annamaria Galeotti. “In collaborazione con la Direttrice Prof.ssa Maria Enrica Palmieri e le docenti dell’Accademia, le Professoresse Valeria Diana, Simonetta Secci e Clarissa Mucci, ho realizzato una coreografia che metta in evidenza il senso corale e il lavoro che i ragazzi normalmente svolgono”_ annota Manuel Paruccini, ballerino, coreografo, già primo ballerino e Maitre de ballet del Teatro dell’Opera di Roma, Maitre della Roma City Ballet Company e Direttore Artistico del Teatro Lo Spazio. “E’ stata una scelta ben precisa quella di fare in modo che lo spettacolo fosse il più possibile collettivo, proprio per enfatizzare il movimento, così come la scelta della musica di Mozart che è particolarmente indicata per lo ...

Read More »

Al Teatro Costanzi in scena il saggio Spettacolo della Scuola di Danza del Teatro dell’Opera

Appuntamento da non perdere al Teatro dell’Opera di Roma: mercoledì 11 luglio al Teatro Costanzi alle ore 20.00 va in scena il Saggio Spettacolo con gli allievi della Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma diretta da Laura Comi. Il Saggio Spettacolo – ormai appuntamento annuale di riferimento per la città di Roma insieme alla Lezione Aperta e allo Spettacolo di Natale – è il momento più atteso dell’anno accademico, in cui tutti i giovani artisti, dopo tanto lavoro, possono finalmente mostrare, di fronte a un pubblico eterogeneo su di un palcoscenico d’eccezione, i risultati raggiunti. Quest’anno il Saggio Spettacolo è affidato ai coreografi Manuel Paruccini, Mauro Astolfi e Alessandra Delle Monache. Manuel Paruccini con la coreografia Note allo specchio accoglie tutti gli allievi in una coreografia ben articolata e fluida. Per Paruccini la coreografia qui simboleggia il viaggio artistico che i ragazzi affrontano per diventare dei danzatori: crea così qualcosa che rappresenta allo stesso tempo la loro freschezza e la loro maturazione. A tal proposito la musica di Franz Joseph Haydn si presta perfettamente e il tema di apertura The Clock è l’orologio che segna il tempo inteso sia come tempo musicale sia come lo scorrere degli anni, ...

Read More »

Manuel Paruccini: “L’aspetto esaltante di questo lavoro? Si può essere sempre diversi, si è sempre in trasformazione!”

Manuel Paruccini è un danzatore consapevole, estremamente maturo. Non parliamo di età, intesa proprio con i numeri, bensì di maturazione artistica. Manuel, il danzatore, il creatore, è un artista completo. Ha scelto di danzare perché voleva farlo: un suo desiderio trasformato in realtà, guidato dalla passione, trasformato poi in professione e stile di vita. Nonostante le difficoltà, le sfide continue per interpretare personaggi diversi tra loro, l’impegno non è mai venuto a mancare, come del resto la voglia ininterrotta di fare al massimo una professione desiderata da sempre. La sua cariera inizia ufficialmente a 18 anni, quando entra a far parte della Compagnia del Teatro dell’Opera di Roma, sotto la Direzione di Elisabetta Terabust ricoprendo ruoli solistici nel Balletto Lo Schiaccianoci, La Gioconda e La Strada di M. Pistoni. Continua la sua collaborazione con la compagnia del Balletto di Roma partecipando alle coreografie di Luciano Cannito. Nel 1996 è ancora al Teatro dell’Opera di Roma sotto la direzione di Giuseppe Carbone e ricopre ruoli da Primo Ballerino nel L’Uccello di fuoco, è Ortensio in La Bisbetica Domata. Nel 1997 è protagonista di Orlando con la coreografia di R. North. Nello stesso anno è Primo Ballerino di Astor, l’Angelo e il ...

Read More »

Al Teatro dell’Opera di Roma va in scena la danza americana con il trittico “Ailey, Limón, Rhoden”

È un debutto con i fiocchi quello a cui il pubblico romano non vede l’ora di partecipare il prossimo 9 aprile: alle 20, infatti, di giovedì, il Teatro Costanzi apre le porte alla grande danza americana di Ailey, Limón, Rhoden. In scena il Corpo di Ballo, dal podio dirige l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma il Maestro David Levi. Un trittico speciale, composto da And So It Is…, prima assoluta della creazione di Dwight Rhoden su musica di Johann Sebastian Bach. Il coreografo, direttore Artistico del Complexions Contemporary Ballet, è al suo debutto al teatro capitolino. Secondo pezzo in programma, uno dei maggiori capolavori ideati per la José Limón American Dance Company, è The Moor’s Pavane di José Limón (1949), musica di Henry Purcell. Il balletto in un atto per quattro ballerini, in cui si condensa la tragedia dell’Otello di Shakespeare, viene ripreso da Sarah Stackhouse. Chiude la serata The River di Alvin Ailey, musica di Duke Ellington, ormai nel repertorio del Corpo di Ballo dell’Opera di Roma. Creato nel 1970 per l’American Ballet Theater, verrà ripreso da Clifton Brown, danzatore dell’Alvin Ailey American Dance Theater, che ne sarà nuovamente interprete sul palcoscenico del Costanzi. Protagonisti della serata, con il ...

Read More »

Famiglie all’Opera: al Teatro Nazionale “La leggenda del fiore di lino”

Una magica commedia musicale, in due repliche appositamente dedicate alle famiglie: La leggenda del fiore di lino è in scena sabato 15 e domenica 16 novembre al Teatro Nazionale dove, appunto, si raduneranno gruppi familiari pronti a vivere emozioni speciali targati Teatro dell’Opera di Roma. La leggenda del fiore di lino, commedia musicale che vede la regia di David Haughton, le musiche di Adriana Del Giudice e i testi di Rosa Stipo, torna con una grande novità rispetto alle versioni precedenti: la danza. La coreografia è affidata a Manuel Paruccini, primo ballerino dell’Opera di Roma, aiutato dall’interpretazione di 14 allievi della Scuola di Ballo del Teatro Capitolino. “Dire che La leggenda del fiore di lino è una fiaba per bambini è riduttivo – spiega il regista David Haughton – è divertente per i piccoli ma il lato poetico la rende attraente anche per i più grandi. È la parabola di un’orchestra composta da animali comici ma determinati, che da simbolo della diversità diventa emblema di bellezza e forza. Tutto grazie alla magia associata con la musica, all’armonia che nasce proprio dalle diversità”. Nel cast, accanto ai giovani ballerini dell’Opera di Roma, sette attori – cantanti di grande esperienza quali Attilio ...

Read More »

Dentro la Danza: W L’OPERA 1 – W L’OPERA 2 – PROMOSSO – NEMO PROPHETA IN PATRIA

La rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, è un mix di notizie a volte importanti altre piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza.   W L’OPERA 1         Al Teatro dell’Opera di Roma è già cominciato il toto-nomi per il post Micha. L’attuale direttore del corpo di ballo non ha ancora ultimato il quinquennio previsto per il suo incarico che già si pensa a fargli le scarpette. Tra i candidati più gettonati spunta il nome dell’étoile Mario Marozzi, da poco ritiratosi dalle scene, per la cui candidatura è stata indetta addirittura una raccolta di firme online. Marozzi, splendido danzatore, si è detto lusingato dall’iniziativa e siamo sicuri che, con la classe e lo stile che lo hanno sempre contraddistinto, sarebbe in grado di dirigere egregiamente l’ente romano. W L’OPERA 2         Rimaniamo nell’ente lirico capitolino dove oltre a quelli che lavorano pensando già al futuro, c’è chi invece continua a vivere il presente. È stata di recente ...

Read More »

Il Natale all’Opera di Roma all’insegna de “Lo Schiaccianoci”

Il clima natalizio comincia a farsi sentire e nel fiore all’occhiello della capitale, il Teatro dell’Opera di Roma, si lavora strenuamente alla messa in scena del balletto Lo Schiaccianoci. Il balletto, in due atti, tratto dal racconto di Hoffman, sarà in cartellone dal 20 al 30 dicembre con la coreografia curata da Slawa Muchamedow e portato in scena dal corpo di ballo del teatro capitolino. Nel 1891 Marius Petipa scrisse la trama di questo balletto che successivamente venne messo in musica da Cajkovskij. Il soggetto si basava sulla famosissima favola di Hoffmann adattata per i bambini e trasformata in un balletto ed è stato messo in scena nel 1892 da Lev Ivanov, secondo maître de ballet del Teatro Mariinskij, con un esito non del proprio fortunato. Nel 1934 venne presentato al Teatro di Kirov con la coreografia di Vajnonen mentre il debutto in Italia avenne successivamente, nel 1938, al Teatro alla Scala con la coreografia di Margherita Froman. Tra le tante rappresentazioni succedutesi negli anni si ricorda particolarmente quella di George Balanchine, del 1954, che decise di dividere il balletto in due parti, la realtà ed il sogno. La favola misteriosa de Lo Schiaccianoci rapisce da sempre l’attenzione del pubblico, ...

Read More »

Alla Corte Malatestiana di Fano va in scena “D’Amore è Luce” tratto da “La Bottega dell’Orefice” di Karol Wojtyla

Il 4 settembre, alla Corte Malatestiana di Fano, debutterà lo spettacolo D’Amore è Luce, coreografia di Manuel Paruccini, regia di Arianna Salzano su musiche originali di Adriana Del Giudice, che prende spunto dal romanzo La bottegha dell’orefice scritto da Karol Wojtyla. Attraverso l’uso della danza della recitazione e delle video proiezioni, realizzate appositamente per l’occasione, si racconta la storia di tre coppie in un momento di riflessione sulla loro vita e sul legame del matrimonio. L’Orefice, la cui bottega fa da filo conduttore all’intero dramma, rappresenta la voce della coscienza; la sua vetrina è il luogo in cui si specchiano gli affanni, i dubbi, i desideri e le paure dei vari personaggi. L’intento dello spettacolo e quello di dare voce alle parole di Karol Wojtyla come uomo e non come religioso. Lo spettacolo è andato in scena nel Palazzo della Cancelleria del Vaticano lo scorso anno dove ha riscosso innumerevoli consensi. I costumi sono a cura di Anna Biagiotti, scene e video grafica di Michele della Coppa, realizzazione video: Giordano Cagnin. Lorena Coppola

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi