Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Amici di Maria De Filippi (page 7)

Tag Archives: Amici di Maria De Filippi

Luciano Cannito: “In trasmissione Elisabetta Terabust mi ha dato ragione, e poi… nemmeno Maya Plitseskaya era perfetta”

  Luciano Cannito, in un’intensa ed accorata intervista al giornaledelladanza.com, ribadisce il suo pensiero sull’alterco avuto in diretta con Alessandra Celentano durante la trasmissione Amici di Maria De Filippi. Cannito tiene a ribadire la stima e l’ammirazione per l’étoile Elisabetta Terabust ma ci racconta anche altro… Luciano, vogliamo chiarire definitivamente l’ormai cosiddetto “caso Terabust”? Forse c’è ormai poco da chiarire perché le mie dichiarazioni sono state confermate dalla stessa Terabust ed è stata questa la cosa divertente. Io avevo dichiarato che non sono certamente 32 fouettés a fare una ballerina e lei, da grande artista e dall’alto della sua esperienza , ha confermato questo mio concetto. “Perfino una grande artista come Elisabetta Terabust in realtà eseguiva al massimo otto fouettés”, una dichiarazione apparsa a molti inopportuna Se ho portato ad esempio Elisabetta Terabust è stato perché l’adoro e l’ammiro moltissimo, non sono mai andato a vederla in teatro per i fouettés ma per tutto il resto che solo una grande star come lei sapeva dare al pubblico. Se vogliamo portare un ulteriore esempio la Maximova, di stile più classico/accademico, eseguiva degli ottimi virtuosismi ma nel moderno aveva qualche difficoltà. Questo vuol dire che la danza non è fatta di assoluti. ...

Read More »

Le stelle del Teatro dell’Opera di Roma Diana Ferrara e Gabriella Tessitore: smentiscono la Terabust

 Continuano le dichiarazioni sul caso Terabust/Amici. Dopo l’intervento in trasmissione dell’étoile del Teatro dell’Opera di Roma, in cui la stessa ha dichiarato di essere sempre stata in grado di eseguire 32 fouettés sulle punte, contrariamente a quanto aveva dichiarato in precedenza Luciano Cannito, molte sono state le dichiarazioni a riguardo da parte di altri esponenti della danza. A parlare questa volta sono Diana Ferrara, étoile del Teatro dell’Opera di Roma, e Gabriella Tessitore,  Prima ballerina dello stesso teatro.                                                                                                                                                                                                                                                                                                     Diana Ferrara si diploma alla scuola del Teatro dell’Opera nel 1962 e dieci anni dopo viene nominata Prima Ballerina. Nel 1978 diviene Prima Ballerina Etoile. Interpreta tutti i più importanti balletti del repertorio classico, neo classico e moderno. Ha danzato con i più grandi ballerini come Vladimir Vassiliev, Denis Ganio, Rudolf  Nureyev, Tuccio Rigano, Raffaele Paganini, Mario Marozzi e molti altri ancora. Nel 1985 fonda la Compagnia Astra Roma Ballet mentre nell’88 riceve il titolo di Commendatore al Merito della Repubblica ed è questo lo stesso anno in cui si condega dall’Opera di Roma. E’ stata docente di repertorio e maitre de ballet nelle principali scuole e teatri italiani.  L’étoile, in merito al “caso” Terabust, dichiara: “ Non voglio togliere nulla ...

Read More »

Anna Maria Prina: dice la sua sulla querelle Cannito/Celentano riguardo Elisabetta Tearbust

Abbiamo raggiunto telefonicamente la Signora Anna Maria Prina, storica direttrice della Scuola di Ballo del Teatro alla Scala, per conoscere il suo punto di vista sul diverbio che ha visto protagonisti Luciano Cannito ed Alessandra Celentano all’interno della trasmissione Amici di Maria De Filippi. L’alterco, lo ripetiamo per i nostri lettori dell’ultima ora, nasce per “ragioni tecniche”, ovvero con il maestro Cannito che contestava alla collega Alessandra Celentano il principio per cui, una ballerina completa, deve essere in grado di eseguire i fouettés. Gli animi in studio si scaldano sempre più e Cannito, per avvalorare la propria tesi, porta ad esempio l’étoile Elisabetta Terabust affermando: “Perfino una grande artista come Elisabetta Terabust, una delle più grandi ballerine italiane, riusciva a fare al massimo 8 fouettés”  (la storia della danza vuole che l’eccellenza ne preveda 32). L’affermazione ha determinato l’intervento in trasmissione di Elisabetta Terabust che ha tenuto a precisare che lei era perfettamente in grado di eseguire quel virtuosismo.   Signora Prina, qual è la sua opinione su quanto accaduto in trasmissione? Secondo me Luciano Cannito è stato frainteso, non voleva certamente dire cose negative nei confronti della Terabust, è chiaro che i toni si amplificano perché è un momento in ...

Read More »

Amici: “Elisabetta Terabust” diventa aspro diverbio tra gli insegnanti Celentano e Cannito

  Esplode in diretta, tra l’incredulità del pubblico in studio e di quello da casa, una rissa verbale tra gli insegnanti del talent show più seguito della tv, Amici di Maria De Filippi. Siamo alla terza puntata della fascia serale del programma e nel susseguirsi delle esibizioni dei ragazzi, arriva il momento della sfida, su un balletto di repertorio, delle due ballerine classiche Debora Di Giovanni e Giulia Pauselli. Contrariamente a quanto ci si potesse aspettare, a discutere alacremente non sono state le due ragazze, ma gli insegnanti Alessandra Celentano e Luciano Cannito. Il problema nasce, a detta di Cannito, dalla scelta di Alessandra Celentano di far eseguire alle due ragazze il Gran Pas Classique, con la precisa volontà di agevolare la sua allieva Debora, a discapito della rivale Giulia. La Celentano rivela però che quel balletto era già stato previsto per la puntata precedente, di comune accordo con Luciano Cannito il quale però ieri sera, definiva punitiva la scelta della Celentano per la presenza in coreografia di 12 fouettes facili da eseguire per Debora e tallone d’Achille per Giulia. La discussione degenera ben presto con la maestra Celentano che accusa il collega di essere falso, mentre Cannito le risponde ...

Read More »

Eleonora Scopelliti si racconta al giornaledelladanza.com

Un diploma di ballerina classica alla Scuola di Ballo del Teatro dell’opera di Roma, tantissime trasmissioni tv, un video per Vasco Rossi, una partecipazione al film Nine e l’arrivo come professionista ad Amici di Maria De Filippi. La carriera a tutto tondo di Eleonora Scopelliti. Il grande pubblico ti conosce per il tuo lato artistico. Come sei nel privato? Io sono un po’ come mi si vede, una persona umile, simpatica, sentimentale, passionale, educata. Mi ritengo una persona molto semplice, la popolarità non mi ha cambiata affatto.  Oltre la danza, che è la tua passione ed il tuo lavoro, hai qualche hobby?  Mi piace molto giocare a beach-tennis. D’estate, quando posso, faccio spesso i tornei di questo sport insieme a mio marito. Siamo entrambi molto impegnati col lavoro e quindi quando possiamo sfruttiamo qualsiasi occasione per stare insieme. Un’altra cosa che mi appassiona molto, da qualche tempo a questa parte, è una delle religioni più antiche, il buddismo. Di questa religione esistono molte correnti, io seguo quella meditativa, mi piace molto stare con me stessa e curare la mia parte spirituale. Questa è una cosa che riverso poi anche nel lavoro, quando danzo cerco sempre di esprimere quella che sono ...

Read More »

Anna Maria Prina: “la Danza è un’Arte meravigliosa con un grande potenziale, che solo in Italia viene trascurata e non considerata”

Una carriera dedicata interamente alla danza, un percorso di vita, come è iniziato e quando? Casualmente. Sono stata attratta dal Bando di Concorso d’Ammissione alla Scuola di Ballo affisso in via Cusani a Milano. Avevo 9 anni e dissi alla mia mamma che volevo andare “lì”. Fui bocciata all’esame d’ammissione, ma grazie alla mitica “sciura” Bianca (bidella affetta da elefantiasi e di corporatura piuttosto forte con cuore d’oro) entrai ugualmente al primo corso nel 1952. Più tardi scoprii dai documenti che ero stata bocciata perché avevo delle cicatrici sulle ginocchia, causate da cadute mentre giocavo a “rimpiattino”, dato che portavo sempre pantaloncini corti… Quali sono stati i momenti più duri nella Sua carriera di danzatrice? Devo dire che sono stata abbastanza fortunata. L’esempio che mi piace dare è che, finita la Scuola e dopo un anno di contratto, fui chiamata in direzione e mi fu porto un foglio dicendomi di firmare. Io firmai e misi in borsa la copia del foglio senza neppure guardarlo. Dopo un po’ mi capitò in mano e lo lessi…mi colpì la frasettina “contratto a tempo indeterminato”! Oggi non potrebbe più succedere! Due momenti duri sono stati: quando sono stata ferma per un ginocchio infortunato e ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi