Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Balletto di Roma (page 8)

Tag Archives: Balletto di Roma

Al via MilanoOltre Festival 2014

MilanOltre Festival prosegue dopo l’inaugurazione con Aakash Odedra con il secondo focus dedicato al Balletto di Roma che propone 6 titoli mai rappresentati a Milano. Tra il 30 settembre e il 2 ottobre MilanOltre propone 6 diversi titoli mai rappresentati a Milano. We/Part (30 settembre, Sala Shakespeare) è la naturale evoluzione della ricerca coreografica di Paolo Mangiola sulla dinamica del riconoscimento e dell’incontro con l’altro. Il nuovo balletto osserva da vicino le microrelazioni tra gli elementi di un gruppo per tentare di rilevarne l’intima interdipendenza e connessione. Il titolo della creazione è un gioco linguistico e filosofico in cui i termini we (noi) e part (parte/parti) si combinano semanticamente fino a sciogliersi in un unico senso. I nove danzatori del Balletto di Roma sono per Mangiola versatili strumenti di lavoro e fondamentali tasselli di una creazione condivisa. La coreografia è danzata sulle musiche originali del premiato compositore inglese Donal Sarsfield e le luci di Fabiana Piccioli (vincitrice nel 2013 del Knight of Illumination Award – Best Lighting for Dance).  Il 1 ottobre la compagnia dedica The Arena Love alle infinite possibilità dell’amore. Sulle note di Kitaro accade l’immortale incontro tra gli opposti uomo-donna, tra unione e allontanamento di In-Contro, prima ...

Read More »

Noi / Parte: la danza viene Relazione di tra Totalità e Parte

  Sabato 11 ottobre alle ore 21.00 e domenica 12 ottobre 2014 alle ore 17.00, al Teatro Brancaccio di Roma, assisteremo a We/Part, performance firmata per il Balletto di Roma da Paolo Mangiola, coreografo diplomato al MAS di Susanna Beltrami. Per quattro anni danzatore della compagnia Aterballetto, Mangiola è ora coreografo e insegnante a Londra, ma svolge la propria attività artistica da freelance in tutta Europa. La sua nuova creazione, che osserva da vicino le microrelazioni tra gli elementi e la loro interdipendenza e connessione, è una sorta di studio linguistico, filosofico e cinetico, in cui i termini We (noi) e part (parte/parti) si combinano e si intrecciano fino a fondersi in un unico significato. Il fine è quello di comprendere come noi siamo parte dell’altro e l’altro è parte di noi, come in fondo tutti siamo parte di un sistema più grande che ci condiziona e ci comprende, per arrivare a capire e sottolineare i cambiamenti continui che avvengono all’interno di una struttura sociale organizzata. Con We/Part, costruito su musiche di Michael Talbot, Ryan Teague e Bon Iver e su musiche originali del compositore inglese Donal Sarsfield, e interpretato da nove elementi dell’ensemble del Balletto di Roma (Marcos Becerra, ...

Read More »

VicenzaDanza XIX edizione: la stagione artistica del Teatro Comunale di Vicenza

Un cartellone ricco di danza per il Teatro Comunale di Vicenza che, in collaborazione con Arteven, ha messo in previsioneper la stagione 2014/2015 sei spettacoli, di cui tre in doppia data.  A chiudere gli appuntamenti sarà un gala di danza classica con protagonisti i solisti dell’Opera di Vienna. I Luoghi del Contemporaneo-Danza, al Ridotto si confermano nel ruolo di “territorio d’innovazione” e rassegna sperimentale a 360°, con tre nuovi interessanti appuntamenti oltre ai quattro in abbonamento. Ad inaugurare la danza al Comunale di Vicenza arriverà a dicembre la Gauthier Dance – Dance Company Theaterhaus Stuttgart, compagnia tedesca di stampo contemporaneo, che porterà sulla scena Alice, opera del maestro Mauro Bigonzetti. A  gennaio sarà la volta del Balletto di Roma con Il lago dei cigni, ovvero il canto, coreografia e regia di Fabrizio Monteverde. Il coreografo si pone in modo del tutto originale di fronte al capolavoro, mettendo in relazione il balletto con la novella di Cechov Il canto del cigno, riuscendo a trarne una versione sorprendentemente moderna per l’introspezione del testo e dei personaggi, attraverso una geniale invenzione coreografica. Ancora una doppia data per il terzo spettacolo in programma, a marzo, Cenerentola, con il Malandain Ballet Biarritz, raffinatissimo ensemble francese, ...

Read More »

“We Part” del Balletto di Roma debutta a Londra

Prima nella capitale inglese, poi a Civitanova Marche, Milano e Roma: è questo il primo percorso della pièce We Part del Balletto di Roma che, in questa occasione, si lancia in una nuova impresa artistica e produttiva che ne segnerà il percorso dell’imminente futuro. Dalla storica vocazione per la ricerca che ne ha reso nel tempo il repertorio un bagaglio ricchissimo di originalità e ispirazione contemporanea, nasce INNOVATION UNIT Project, percorso d’indagine coreografica ideato e diretto da Paolo Mangiola. Il nuovo percorso intende ampliare gli orizzonti culturali dell’ambiente coreografico italiano, facilitando il dialogo e l’incontro tra artisti, autori, studiosi e danzatori professionisti. Nello stesso tempo, mira ad esplorare le nuove possibili vie della coreografia, investendo sulle potenzialità espressive della danza contemporanea quale privilegiato strumento di rappresentazione di una realtà in trasformazione. Dal possibile incontro tra le ideologie dei nuovi autori e l’evidenza di una contemporaneità in movimento, nascerà il nuovo volto del Balletto di Roma. Prima attività del programma INNOVATION UNIT Project è proprio la produzione coreografica di Paolo Mangiola We/Part.Questo lavoro avvia la collaborazione tra Balletto di Roma e Royal Opera House,il cui primo risultato sarà ufficialmente presentato in anteprima europea al Clore Studio di Londra, il prossimo 4 ...

Read More »

Il Balletto di Roma presenta: Futura – Ballando con Lucio

Il nuovo spettacolo del Balletto di Roma, Futura – Ballando con Lucio, sarà in scena il 28 febbraio al Teatro Fabbri di Forlì. La Compagnia romana è guidata dalla regia e coreografia di Milena Zullo su un’idea di Giampiero Solari con la canzone di Lucio Dalla che incontra i volti e i colori della danza di oggi. È nuova produzione che ha debuttato il 21 febbraio scorso al Teatro Bonci di Cesena, che racconta il frutto di un incontro di idee ed emozioni, tra la nostalgia di un’amicizia spezzata dal tempo e la memoria di una voce resa eterna dal mondo. Sono i compagni di una volta e gli ammiratori di sempre a portare in Futura il ricordo più vivo del musicista dai guizzi di genio, del cantautore ironico e poeta, dell’improvvisatore eclettico e instancabile. Insieme Solari e Zullo scelgono di condurci lungo un viaggio unico e ininterrotto che naviga tra ricordi antichi e nuove suggestioni, storici accordi e moderne influenze. Tra le parole delle canzoni di Lucio, su cui si basa la coreografia, si riscopre lo sguardo di un collezionista di immagini e vite che osservava la gente e ne incorniciava le storie. Lo spettacolo non è solo l’omaggio ...

Read More »

Corpi che parlano di tango e non solo: “Contemporary Tango”

Prosegue il tour della compagnia Balletto di Roma: il 2 marzo al Teatro Toniolo di Mestre andrà in scena con Contemporary Tango, balletto ideato e realizzato dalla coreografa Milena Zullo. Fra gli interpreti anche Kledi Kadiu, attorno al quale si costruisce il racconto di una serata nella Milonga in cui tempo e realtà restano sospesi: le passioni, le gelosie, gli incontri e le fantasie vissute diventano attimi colti dall’emozione di un passo, quasi come tante piccole fotografie raccolte in un album. Lo stile del linguaggio contemporaneo che pervade l’opera è volto a rappresentare il tango sociale, fenomeno non vissuto semplicemente come un ballo, con i suoi passi tipici, ma capace di raccontare un modo di sentire diffuso. È un segnale ulteriore della globalizzazione che ancora una volta, anche in questo ambito, come nel linguaggio della danza tutta, contamina, unisce, condivide stili, pensieri e modi di vivere. L’opera creata per il Balletto di Roma esplora un incrocio tra il linguaggio contemporaneo ed il “minimalismo” dell’incontro tra corpi che parlano di tango: l’incontro di un linguaggio popolare e sociale con il più ricco e variegato modulo del balletto. L’abbraccio del tango, il momento dentro al quale si colmano bisogni, aspettative, sogni, desideri ...

Read More »

Duende: una compagnia unica al Teatro Olimpico in “Serata Ravel”

Metti una serata a teatro, una produzione Mediafutura, una compagnia energica, spettacolare, unica e le soavi melodie di Ravel: tutto questo al Teatro Olimpico, il 7 e l’8 dicembre. Con le magistrali coreografie di Kristian Cellini e Francesco Ventriglia, i danzatori della compagnia Duende, residente presso il Balletto di Roma, si muovono  in un mondo di colori caldi e dialoghi corporei ispirati in alcuni momenti all’arte africana, così come Modí ha fatto nei suoi ritratti, spesso dedicati alla sua Musa ispiratrice Jeanne Hébuterne, donna che lo ha amato incondizionatamente, interpretata dall’ospite Bridget Zehr, prima ballerina dell’English National Ballet, per la prima volta in Italia accompagnata nelle vesti di Modigliani dal giovanissimo Massimo Margaria, già interprete al fianco di Sylvie Guillem in Step Text di W. Forsythe al Maggio Musicale Fiorentino. Saranno i paesaggi metafisici di De Chirico che accompagneranno, invece, Il Bolero di Maurice Ravel che chiude una serata interamente dedicata all’autore. Con la partecipazione straordinaria di Ismael Ivo, già Direttore della Biennale di Venezia e attualmente direttore di Impulz Tanz  a Vienna, icona del grande di grandi artisti ed eccellente coreografo. Ventriglia racconta la circolarità di questa eccellente partitura attraverso la ricerca disperata di amore in tutte le sue ...

Read More »

Il Balletto di Roma a teatro con Galà d’autore

Il Balletto di Roma andrà in scena domenica 1 dicembre, alle ore 18:00 con le creazioni di alcuni degli artisti più noti nel panorama della danza contemporanea italiana: Giorgio Madia, Giorgio Mancini, Michele Pogliani e Milena Zullo.  Presentato da Luciano Carratoni e con la direzione artistica di Walter Zappolini, Galà d’autore è uno spettacolo caratterizzato dalla sobrietà e dal minimalismo scenografico, che puntano ad esaltare i danzatori attraverso un susseguirsi di intensi passi a due,assoli, quartetti e coreografie d’insieme. Giorgio Madia, artista e coreografo diplomatosi alla scuola di ballo del Teatro alla Scala, è stato ballerino solista del Ballet du XXème siècle, Béjart Ballet Lausanne e Aterballetto. Nel 1988 Rudolf Nureyev lo sceglie come partner per il pas de deux di Maurice Béjart Le Chant du compagnon errant. Alla carriera di danzatore prosegue il suo percorso diventanto  maître de ballet e coreografo. alternando l’impegno di docente ospite in importanti compagnie come la Compagnia Nazionale di Nacho Duato, Balletto di Stato di Berlino.  Formatosi presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma e la Mudra di Maurice Béjart, Giorgio Mancini ha ballato come solista nel Ballet du XXème siècle e poi del Béjart Ballet Lausanne. Durante la sua carriera svolse il ruolo di direttore del Balletto del Maggio Musicale Fiorentino, prima di ...

Read More »

La “contemporaneità del tango” arriva al Salieri di Legnago

Un incontro tra corpi che parlano di tango: un linguaggio popolare e sociale si lega al più ricco e variegato modulo del balletto. Tutto questo in una sola pièce, Contemporary Tango, in scena al Teatro Salieri di Legnago il prossimo 23 novembre. Lo spettacolo,  portato in scena da Kledi Kadiu e dai bravissimi ballerini del Balletto di Roma, attraverso l’uso del linguaggio contemporaneo, racconta un ballo: il tango sociale, vissuto non solo come una danza, con i suoi passi tipici, bensì una movenza in grado di diventare “racconto” e capace di percorrere con la sua musica tutti i continenti. L’opera creata per il Balletto di Roma esplora una nuova contaminazione tra il linguaggio contemporaneo ed il “minimalismo” dell’incontro tra corpi che parlano di tango: un linguaggio popolare e sociale con il più ricco si unisce al variegato modulo del balletto. Lo spettacolo narra l’abbraccio del tango, dentro il quale si colmano bisogni, aspettative, sogni, desideri e oblii, un abbraccio che ciascuno esprime arricchendolo del proprio sé e portando in esso tutta quella memoria, consapevole e non, che la vita gli ha tracciato nel corpo. Preziosa è la partecipazione straordinaria di Kledi Kadiu, grazie al quale la virilità contenuta in questa ...

Read More »

Il Teatro Vascello festeggia i suoi primi 25 anni di storia tra drammaturgia e danza

Un quarto di secolo e non sentirlo. O forse sì, perché un teatro di questo calibro ha sempre dato il suo contributo all’arricchimento della cultura di una città come Roma. Quest’anno il Teatro Vascello celebra le nozze d’argento con un cartellone intenso, importante e bellissimo, all’interno del quale viene riservato ampio spazio anche alla danza, grande protagonista di moltissime stagioni vascelliane. Si inizia proprio ad ottobre con l’Odyssey Dance Theatre Main Company (ODT), una delle compagnie professionali più importanti dell’area Asia Pacifico, rinomata per l’uso creativo di strumenti multimediali con semplici immagini usate per descrivere concetti complessi. Fondata nel 1999, la compagnia ODT ha come obiettivo la produzione di lavori originali ed è divenuta ambasciatrice nel mondo della cultura di Singapore, in festival, conferenze, mercati d’arte e scambi culturali. Negli anni l’ODT ha effettuato 27 tournee internazionali in 23 città e in 14 paesi in Asia, Europa e Stati Uniti. Oltre all’eccellenza nella produzione di spettacoli di danza contemporanea, ODT ha intrapreso altre iniziative per promuovere la danza a livello globale tramite le sue 4 Divisioni:  ODT International, Young Artists Project Performers, Arts4youths and ODT Cares. Sempre nello stesso mese va in scena The Quartet, il nuovo lavoro commissionato ai tre coreografi ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi