Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Beppe Menegatti

Tag Archives: Beppe Menegatti

ADDIO AL MAESTRO WALTER VENDITTI

Stamattina, mercoledì 5 giugno 2024, il Maestro Walter Venditti si è spento a Milano. È stato una figura portante e importante per la cultura ballettistica italiana, un punto di riferimento – sia artistico che umano – per numerosi allievi e danzatori che grazie ai suoi insegnamenti hanno trovato la chiave verso il successo, consolidando la totale passione per l’arte tersicorea. Il Maestro ricordava spesso che “l’attitudine alla danza significa possedere espressività, interpretazione, musicalità, interiorizzazione del ruolo, e soprattutto quel sentimento che diventa colore rendendolo visibile e comprensibile al pubblico. Nell’arte del balletto, e in generale, si racchiude il sapere dell’anima… ogni esibizione in palcoscenico porta con sé qualcosa di speciale e irripetibile perché la danza è vita!”. Walter Venditti nasce a Roma il 18 febbraio 1929. Viene iscritto alla Scuola di danza classica del Teatro Reale dell’Opera di Roma nell’ottobre del 1936, dove inizia la sua formazione sotto la guida del M° Ettore Caorsi, che proseguirà fino alla fine dei corsi nel 1946. Nel 1937, all’età di soli otto anni, partecipa al suo primo balletto “Gli Uccelli” musica di Ottorino Respighi coreografia di Boris Georgevič Romanov. Nel 1939 partecipa alle danze nell’opera “Guglielmo Tell” come coppia solista per la coreografia ...

Read More »

Giuseppe Picone riceve il premio “Riconoscimento al Valore” dal Ministero della Cultura

FLASH NEWS – Giuseppe Picone lunedì 29 aprile, in occasione della Giornata Internazionale della Danza, ha ricevuto un “Riconoscimento al Valore” nella Sala del Cenacolo, da parte la Commissione Cultura della Camera dei deputati per l’eccellenza raggiunta nella carriera e per l’impegno nella promozione e la valorizzazione dell’arte della Danza e dello spettacolo dal vivo. Tra tante personalità e ospiti illustri presente alla cerimonia di premiazione anche il Maestro Beppe Menegatti.

Read More »

Esce per Gremese l’autobiografia di Giuseppe Picone: verrà presentata a Danzainfiera il 25 febbraio

La biografia appassionata che una delle nostre étoiles più luminose consegna a tutti gli appassionati: esce per Gremese “La mia vita a passi di danza” di Giuseppe Picone, un diario di vita affascinante, ricolmo di tanti – vari e veri – accadimenti, sopra e fuori il palcoscenico. Con la prefazione di Beppe Menegatti, Giuseppe Picone traccia un percorso artistico e umano pieno di enormi soddisfazioni, tra incontri speciali e tournées in giro per il mondo ma anche momenti duri e pillole amare, come quello della lunga degenza a New York che ha messo a repentaglio la sua carriera, o la difficile direzione del corpo di ballo del San Carlo, incarico che ha svolto dal 2016 al 2020. Nato in provincia di Napoli, Picone entrò giovanissimo alla scuola di ballo del Teatro San Carlo, infaticabilmente sostenuto dal maggiore dei suoi fratelli, Lello, a cui questo libro è dedicato. Il suo primo importante ruolo gli fu affidato ad appena dodici anni, con l’interpretazione di Nižinskij fanciullo in un balletto diretto da Menegatti ed interpretato da Carla Fracci, Vladimir Vasil’ev ed Eric Vu-An. Un’esistenza, la sua, da sempre vissuta in nome della danza che lo ha condotto verso una carriera trentennale trascorsa in giro per il mondo ...

Read More »

Al Teatro dell’Opera di Roma una targa in ricordo di Carla Fracci

Una targa in memoria, in ricordo di Carla Fracci, legata al teatro capitolino non solo come immensa artista ma anche per un decennio come direttore delle stesso corpo di ballo, ad annunciarlo dal palco in anteprima, ieri venerdì 21 ottobre poco prima di iniziare Giselle con la coreografia di Carla Fracci, ripresa dal grande Julio Bocca,   Eleonora Abbagnato Direttore del corpo di ballo e della scuola del Teatro dell’Opera di Roma e Francesco Giambrone Sovrintendente del teatro. La targa che riporterà il nome della Divina Carla Fracci verrà posizionata al Teatro dell’opera di Roma accanto a quella di Rudolf Nureyev. In sala dopo l’annuncio una standing ovation da stadio seguito da un lungo e caloroso applauso. In sala presente alla serata dedicata a Carla Fracci,  da un palchetto, anche il regista e marito Beppe Menegatti accompagnato dal figlio. Ieri al Teatro dell’Opera di Roma è andata in scena una Giselle strepitosa, fedele, giusta, con una coppia altrettanto invitante e armonica l’étoile Susanna Salvi e un carismatico Albrecht Michele Satriano. In scena dunque Giselle nella versione firmata nel 2004 dalla stella indimenticabile del ballo Carla Fracci. La leggendaria danzatrice, che fu direttrice del Corpo di Ballo del Teatro Costanzi dal 2000 ...

Read More »

“Lo Schiaccianoci d’Oro” la cerimonia di consegna dell’ambito premio

Grande festa a Nepi per la presentazione del nuovo Festival Internazionale della Danza e delle Danze diretto da Maria Pia Liotta che vede come sempre grande protagonista Carla Fracci, la divina ballerina che è stata madrina dalla prima edizione fino alla sua scomparsa. Vivo il suo ricordo in tutti coloro che hanno partecipato alla conferenza stampa di presentazione, avvenuta alla presenza delle istituzioni locali capeggiate dal sindaco Franco Vita e del maestro Beppe Menegatti, che nella seconda serata di gala nel Castello dei Borgia svelerà al pubblico in anteprima mondiale la sua nuova opera “Pesci nella rete” con protagonista Alma Manera e al pianoforte Kozeta Prifti: “Credo fermamente nei messaggi che arrivano dai poeti, che sia una bambina o Montale. I poeti sono la vitalità dell’umanità. Siamo stati fortunati perché con Alma e la pianista Kozeta abbiamo assunto il compito di portare avanti un’idea nata da Janos Plinsky uno dei più grandi poeti mai vissuti. L’idea nasce da quando mi è caduto un suo libro di versi aprendosi sulla poesia Pesci nella rete. Siamo rimasti fulminati con Alma dalla sua bellezza, lui ha descritto perfettamente ciò che avviene nell’umanità, con un testo sorprendentemente attuale. Ci hanno chiesto di iniziare lo ...

Read More »

Un anno senza Carla Fracci

A un anno dalla scomparsa di Carla Fracci il 27 maggio 2021 , il Giornale della Danza e il  Direttore Sara Zuccari propone un ritratto della grande étoile e icona mondiale: “Carla l’Eterna Fanciulla”. Carla Fracci è per tutti la personificazione della danza. È il sogno di tutte le bambine che vogliono studiare danza classica. È una donna caratterizzata da dedizione assoluta alla danza: un mito vivente del balletto. Dietro al mito costruito di Carla, c’è la forza che lo ha creato: lei stessa. Non si è infatti costruita un personaggio, non è dovuta ricorrere a continue revisioni e adeguamenti dell’immagine, come tante persone di successo, perché non è un tipo, è lei. Il suo è un successo che non ha conosciuto periodi di crisi, ma solo una continua crescita. Eppure non è diva tradizionale; ha mantenuto la sua spontaneità e genuinità popolare; anche nella vita quotidiana, fuori dal teatro, ha la stessa eleganza, lo stesso equilibrio, la stessa nobiltà d’animo che solitamente esterna attraverso la danza: è come se fosse sempre “in punta di piedi”. Questo suo modo di essere e di porsi agli altri ha fatto nascere sin dall’inizio alla gente una spontanea adesione alla sua persona. La danza ...

Read More »

Gala Carla Fracci al Teatro Carcano con la regia di Beppe Menegatti

Il gala in oggetto, che vi avvale della regia e supervisione del M° Menegatti stesso e della Maitre du Ballet Sabrina Bosco, vuole essere un omaggio alla nostra grande Diva della Danza, attraverso un percorso coreografico di tutti i momenti più significativi della grande interprete attraverso filmati e partecipazioni dei nomi più importanti dell’attuale panorama ballettistico del momento.   Il Gala ripercorrerà la carriera di Carla Fracci, un percorso di tenacia, duro lavoro e inestinguibile passione che porterà l’esile figlia di un tranviere milanese a calcare i palcoscenici più prestigiosi del mondo e ad essere celebrata come stella di prima grandezza. La serata  del 4 Marzo al Teatro Carcano di Milano,  offrirà brani scelti dai balletti di repertorio di cui Carla Fracci è stata immortale protagonista e sarà illuminata dalla presenza di étoiles di prim’ordine, provenienti dai più blasonati teatri internazionali quali TATIANA MELNIK E ANDRAS RONAI dal Teatro dell’Opera di Budapest, MARTINA ARDUINO E MARCO AGOSTINO dal Teatro alla Scala di Milano, LIUDMILA KONOVALOVA dal Teatro dell’Opera di Vienna, GLORIA BUZZI dal Teatro dell’Opera di Stara Zagora (Bulgaria), ALESSANDRO BONAVITA del Teatro dell’Opera di Serbia, NATASHA KUSH del Teatro dell’Opera di Odessa, KLAUDIA RADACOVSKA E ARTHUR ABRAM dal Teatro dell’Opera di Brno, MARIANNA SURIANO dal Teatro dell’Opera di Roma, AINARA CARDOSO dal Real Conservatorio Mariemma di Madrid, FEDERICO MELLA del Balletto di Milano. ...

Read More »

Su Rai 5 Carla Fracci, Luciana Savignano, Oriella Dorella con “Cristoforo Colombo”

Nell’ambito dell’omaggio a Carla Fracci, la ballerina italiana più famosa al mondo e considerata una delle più talentuose del Novecento, Rai Cultura propone il balletto “Cristoforo Colombo” su musiche di Gaetano Donizetti, in onda sabato 18 dicembre 2021, alle ore 10.45. Sul Podio il M° Armando Gatto. La regia televisiva è di Gianni Casal Seyta. Sul palcoscenico del Teatro alla Scala, un trio di primedonne: Carla Fracci, Oriella Dorella e Luciana Savignano. Nei panni di Cristoforo, Colombo Maurizio Vanadia. La regia teatrale è di Beppe Menegatti, quella tv di Gianni Casal Seyta,  con le coreografie di Alberto Mendez, andato in scena nel 1992. Sara Zuccari

Read More »

“Carla” il film su Carla Fracci conquista il pubblico e vince gli ascolti Tv

Vittoria di Rai1 nel prime time di ieri sera, domenica 5 dicembre, con “Carla”, il film sulla vita di Carla Fracci interpretato da Alessandra Mastronardi che ha ottenuto 3.598.000 telespettatori e uno share del 17,7%. Ascolti tv di domenica 5 dicembre 2021 vince la prima serata Rai 1 con “Carla” , il film dedicato alla vita e alla carriera dell’indimenticabile Carla Fracci ha emozionato 3.598.000 spettatori. Share dello 17.7%.  La pellicola è liberamente ispirata all’autobiografia Passo dopo passo – La mia storia della Fracci, scomparsa lo scorso maggio nella sua Milano. Ad interpretarla sul grande schermo è Alessandra Mastronardi, chiamata all’importante compito di calarsi nei panni di colei che è riconosciuta in tutto il mondo come una delle più splendenti icone della storia della danza, donna di straordinaria eleganza, grande carattere ed immensa passione per il suo lavoro. Il film ripercorre il percorso umano e professionale di un’icona della danza mondiale, universalmente riconosciuta come una delle più grandi étoile del XX secolo e definita nel 1981 dal New York Times “prima ballerina assoluta”. Seguendone le varie tappe di vita, Carla ripercorrerà la storia dell’étoile partendo dall’infanzia scandita dagli ultimi anni della seconda guerra mondiale, per passare all’adolescenza con l’inizio della carriera artistica nella Milano degli anni ’50. Da lì, la straordinaria ...

Read More »

Carla Fracci perché indossava sempre abiti bianchi?

Carla Fracci è stata  una vera leggenda della danza.  Perché indossa sempre abiti bianchi? Da cosa nasce questa particolare usanza? Il marito della più grande ballerina di tutti i tempi ha spiegato che tale abitudine è nata mentre la donna aspettava suo figlio Francesco. “Vestivo abiti leggermente larghi. Oggi la pancia si mostra… Io ho preferito fare così quando ero incinta”, ha puntualizzato la ballerina che già al Corriere della Sera aveva parlato del suo look: “Il mio armadio? Ma non è vero che vesto solo di bianco! Nel guardaroba invernale, da qualche parte, ho anche qualcosa di marrone e persino di verde… Il bianco? Cominciai durante la gravidanza, nel 1969. Avevo pochissima pancia ma cercavo un modo per accentuare ancora di più la riservatezza di quel momento. Il bianco come discrezione, insomma. C’è una fotografia che mi ritrae a luglio, a Forte dei Marmi, con pantaloni e chemisier immacolati, accanto a Eugenio Montale”. L’appuntamento è previsto, per entrare nella vita meravigliosa e affascinate  e nella storia della più grande ballerina italiana di tutti i tempi, Carla Fracci, in chiaro su Rai Uno domenica 5 dicembre 21.30 circa Carla, film co-prodotto da Rai Fiction ed Anele. Redazione

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi