Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Compagnia Zappalà Danza

Tag Archives: Compagnia Zappalà Danza

“Cultus” di Roberto Zappalà in scena a ModenaDanza

Nell’ambito della Stagione danza del Teatro Pavarotti di Modena la Compagnia Zappalà Danza presenta il 17 gennaio 2024 Cultus la nuova creazione di Roberto Zappalà per la sua compagnia che ha debuttato lo scorso ottobre, coprodotta da Fondazione Luzzati / Teatro della Tosse di Genova e Teatro Comunale di Modena. Dopo la produzione Kristo, basata sul linguaggio del corpo che accompagna le parole, Zappalà ritorna con Cultus alla sua danza ricca di contraddizioni creative, dai sapori carnali e delicati, musicali ma anche atonali, esplosivi ma anche poetici e intimi. A ispirare questa nuova creazione – dopo un inizio che mette in risalto la cura del corpo con alcuni brani di musica popolare – sono le meravigliose atmosfere dell’opera The Little Match Girl Passion di David Lang composta nel 2007 e vincitrice del premio Pulitzer nel 2008; voci che danno vita ad un lavoro di grande impatto sonoro con atmosfere sacre originariamente ispirate alla fiaba della piccola fiammiferaia di Hans Christian Andersen con un riferimento nella Passione secondo Matteo di Johann Sebastian Bach. In Cultus ogni riferimento diretto alla fiaba di Andersen scompare trasfigurandosi in danza astratta, pura, protagonista assoluta dell’opera. L’ispirazione arriva a Zappalà indirettamente anche dal capolavoro di Bach e dalla passione come sofferenza estrema che Cristo e l’uomo, ogni uomo, ogni donna, ...

Read More »

Ramificazioni, il festival della danza d’autore in Calabria: 14 appuntamenti in 6 città

Diciotto spettacoli che coinvolgono 14 diverse compagnie, lungo 4 province e 6 città, che toccheranno i palcoscenici dei teatri più importanti della regione, come il Politeama di Catanzaro e il Rendano di Cosenza, quelli di giovani istituzioni teatrali, come l’Auditorium Comunale di Polistena (Rc), casa della compagnia Dracma, il Teatro Manfroce di Palmi (Rc) e il Metropol di Corigliano-Rossano (Cs), fino ad arrivare ad istituzioni culturali di pregio come il Museo Pitagora di Crotone e location istituzionali come il Palazzo della Provincia di Cosenza e Palazzo Garopoli a Corigliano -Rossano. “Confini Uniti” è il concept che guida questa nuova edizione di Ramificazioni, che punta ad indagare il tema dei confini attraverso il concetto di ospitalità: “Se la macro vocazione di modello – festival è quella di avvicinare i confini territoriali, allora ci ricorderemo che il confine non è solo la sanguinante ferita tra due nazioni, l’illusione di un muro, di un filo spinato o solamente un ostacolo alle migrazioni” – sottolinea Filippo Stabile, direttore artistico del Festival – “Il confine è anche un fenomeno globale, presente nella vita di tutti noi, a prescindere da quanto le nostre vite scorrano vicine a un limite territoriale. L’arte ci permette di superare anche il limite del confine spingendoci ad osservare la linea che serpeggia su una mappa come una linea che pare cucire una ferita ...

Read More »

Audizione Compagnia Zappalà Danza per nuova creazione

La Compagnia Zappalà Danza seleziona danzat* che andranno a integrare la compagnia per la nuova creazione di Roberto Zappalà ‘Après-midi d’un faune | Boléro | Le Sacre du Printemps’ (trilogia dell’estasi), che debutterà in prima assoluta al Teatro del Maggio Fiorentino il 30/31 maggio 2024. Contratto a partire da gennaio 2024 sino al debutto, con possibilità di prolungamento nella successiva stagione. Si richiede disponibilità anche nell’autunno 2024, sono previste numerose repliche tra settembre e ottobre 2024. Le audizioni si terranno il 23 novembre 2023 a Firenze, al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, e il 03 dicembre 2023 a Berlino, presso Marameo Berlin e.V. Audizione solo su invito della compagnia, si richiede ottima formazione di classico e contemporaneo. Invia candidatura      fotografia: Marco Caselli Nirmal

Read More »

Danza all’alba la Compagnia Zappalà Danza in scena con “Cultus”

Il 15 luglio 2023 alle luci dell’alba, la Compagnia Zappalà Danza presso il Parco Archeologico di Scolacium a Borgia, al festival ARMONIEDARTE. presenta in esclusiva site-specific  la nuova creazione di Roberto Zappalà Cultus. A seguire visita guidata del sito archeologico calabrese. Questa performance site-specific è concepita appositamente per il luogo e creerà un’esperienza indimenticabile che si fonderà armoniosamente con la storia millenaria di Scolacium a Borgia (CZ). Un viaggio costituito da varie tappe, transiti in movimento dove i corpi dei danzatori attraversano e si immergono nei vari stati dell’abbandono, della tenerezza, della gioia, dell’estasi.  Cultus nasce da una necessità e da una sfida. L’esigenza sentita dall’artista, la sua necessità, è quella del confronto tra due linguaggi per sottolinearne non solo la contiguità e i punti di contatto ma anche e soprattutto gli strappi e le diversità; un confronto che è anche uno scontro tra due forme espressive che Zappalà ha variamente affrontato nel suo percorso artistico. La sfida (che è anche scommessa con se stesso, con la propria opera e il proprio percorso artistico) è trasformare in danza pura quello che nella precedente creazione era linguaggio drammaturgico e testuale. Questa nuova creazione mette in atto la trasfigurazione di una drammaturgia in quadri ...

Read More »

Il Nervi Music Ballet Festival 2023 in scena nella splendida cornice dei Parchi di Nervi

Il Nervi Music Ballet Festival 2023 torna in scena nella splendida cornice dei Parchi di Nervi a Genova dal 28 giugno al 31 luglio 2023, con nove spettacoli di balletto e sei concerti tra cui spiccano alcune prime assolute e date uniche in Italia. Nel solco della grande tradizione che contraddistingue il Festival partecipano a questa edizione le migliori compagnie, ballerini, direttori, solisti e orchestre provenienti da tutto il mondo. Promosso dal Comune di Genova con il patrocinio della Regione Liguria, Rai Cultura e Rai Liguria, in collaborazione con il Ministero Italiano della Cultura, il Nervi Music Ballet Festival 2023 è realizzato dalla Fondazione Teatro Carlo Felice di Genova. «La musica e il balletto saranno nuovamente i protagonisti ai Parchi di Nervi – afferma il Sindaco di Genova Marco Bucci –. Siamo orgogliosi di accogliere nella nostra città grandi artisti provenienti da tutto il mondo per quello che si preannuncia un grande spettacolo. Genova è pronta, ora più che mai, a far vivere grandi emozioni in uno degli spazi più affascinanti della nostra città. Un mese dedicato interamente alla danza e alla musica con 16 appuntamenti di altissimo livello ed estremamente vari, in grado di accontentare anche gli spettatori più esigenti. Un ...

Read More »
La-Nona

Compagnia Zappalà Danza: “La Nona” – Transiti Humanitas

Il 9 e il 10 dicembre 2022 la Compagnia Zappalà Danza andrà in scena al Teatro Bellini di Napoli con La Nona  – dal caos, il corpo 3° step del progetto Transiti Humanitatis, coreografie e regia Roberto Zappalà, su musiche di Ludwig Van Beethoven Sinfonia n°9 op.125, testi a cura di Nello Calabrò, con la partecipazione dei danzatori Corinne Cilia, Filippo Domini, Anna Forzutti, Alberto Gnola, Marco Mantovani, Sonia Mingo, Gaia Occhipinti, Fernando Roldan Ferrer, Silvia Rossi, Valeria Zampardi, Erik Zarcone, assistente alle coreografie Maud de la Purification. Con La Nona ‒ produzione Scenario Pubblico | Compagnia Zappalà Danza – centro di rilvante interesse nazionale in collaborazione con Teatro Garibaldi / Unione dei Teatri d’Europa (Palermo), ImPulsTanz – Vienna International Dance Festival, Teatro Comunale di Ferrara, Teatro Massimo Bellini di Catania ‒ il progetto della Compagnia Zappalà Danza Transiti Humanitatis si arricchisce di un nuovo e importante tassello. Dopo Invenzioni a tre voci, creazione dedicata alla donna, e Oratorio per Eva, omaggio alla figura simbolica di Eva, l’ultima sinfonia di Beethoven è la fonte d’ispirazione per il nuovo spettacolo della compagnia. La musica utilizzata non sarà la versione originale per coro, solisti e orchestra ma la bellissima trascrizione per due pianoforti che ne ha fatto Liszt. ...

Read More »

Audizione MoDem Pro Compagnia Zappalà Danza

Audizione MoDem Pro Compagnia Zappalà Danza  Le prossime edizioni del MoDem PRO si terranno nei periodi: sezione autunnale: 26 settembre – 17 dicembre 2022 sezione invernale:  09 gennaio – 01 aprile 2023   Le candidature saranno accettate sino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti. Al momento della conferma si potrà indicare la preferenza del periodo prescelto.   Data l’emergenza Coronavirus, effettuiamo la selezione tramite candidatura da video e CV (vedi link sotto). I selezionati saranno direttamente contattati per integrazione materiali e definitivo esito della selezione. MoDem PRO é il percorso di approfondimento del linguaggio della Compagnia Zappalà Danza, della durata di 2 mesi e mezzo, pensato per professionisti e semiprofessionisti di minimo 20 anni. Al termine del percorso verranno selezionati sino ad un massimo di 6 danzatori che andranno ad integrare la CZD2 – giovane compagnia zappalà danza. La partecipazione avviene solo ed esclusivamente per selezione ed è a numero chiuso.

Read More »
Festival “Oriente Occidente”: quando la danza profuma di socialità

Compagnia Zappalà e Gran Galà Il Cigno Nero a L’Aquila

Entra nel vivo il Festival I Cento Passi con le star nazionali ed internazionali della danza: due gli spettacoli a cura del Teatro dei 99 compresi anche nel cartellone dei Cantieri dell’Immaginario. MARTEDÌ 2 AGOSTO, LA  Sempre sul palco di Piazza Duomo, alle 21.30, martedì 2 agosto è di scena Instrument Jam, lo spettacolo che va ad aggregare tutti gli strumenti del progetto Instruments di Roberto Zappalà, sviluppato dal coreografo nell’arco di più anni in tre tappe. È lo spettacolo della compagnia di Roberto Zappalà, che ha maggiormente circuitato nel mondo. In scena il virtuoso di marranzani Puccio Castrogiovanni con i sette danzatori della Compagnia Zappalà Danza, tutti uomini, che interpretano con vigore e arroganza una Sicilia senza confini, dove la tradizione e il moderno si incrociano e si fondono. Con Instrument I Roberto Zappalà ha anche avviato re – mapping sicily, una rilettura della Sicilia attraverso il suo linguaggio scenico. Dall’ ”inizio” ogni viaggio è legato ad una mappa; la mappa è sempre un viaggio. La Sicilia non esiste, ci sono cento Sicilie con altrettante interpretazioni. Il marranzano, diviene strumento d’interpretazione, per aprire strade e percorsi che la danza ci propone in maniera dolce e oscura. II nome popolare ...

Read More »

Compagnia Zappalà Danza in “Romeo Giulietta 1.1”

Continuano gli appuntamenti di Paesaggi del Corpo Festival Internazionale Danza Contemporanea il 17 ottobre alle ore 19 con uno spettacolo-evento a cura della Compagnia Zappalà Danza, fondata dal coreografo di fama internazionale Roberto Zappalà: Romeo Giulietta 1.1 La Sfocatura dei Corpi, una riproposizione di Romeo e Giulietta che non vuole “parlare” d’amore ma essere un atto d’amore verso la vita. Nelle note vicissitudini scespiriane si arriva all’amore sublimato dalla morte (e viceversa), la versione 1.1 vuole riflettere e al contempo “ribellarsi” ad un tempo storico (oggi) dove la pulsione di morte è sublimata solo da sé stessa e contrapporre passione e rispetto nei confronti della vita.  Bastano solo i due innamorati a tracciare e sintetizzare la celebre storia d’amore attraverso i loro corpi vibranti, morbidi e tesi, ansimanti e impetuosi nel loro avvinghiarsi, distanziarsi e ricongiungersi. Cosa ci fa sentire sfocati, quando ci sentiamo sfocati? Tecnicamente, (in ottica, fotografia, cinema), la sfocatura è una questione di distanza. La distanza tra il centro focale dell’obiettivo e l’oggetto inquadrato; se questa distanza è inferiore o superiore ad una certa misura l’oggetto risulta, appunto, sfocato. Riportando tutto ai due amanti di Verona ci sentiamo sfocati quando percepiamo che la distanza tra noi e il mondo, tra noi e l’amato non è ...

Read More »

Balletto Civile, Compagnia Zappalà Danza e Dacru Dance Company a Velletri

Balletto Civile, Compagnia Zappalà Danza e Dacru Dance Company sono le prestigiose compagnie ospiti di Paesaggi del Corpo Festival Internazionale Danza Contemporanea in scena il 10, il 17 e il 31 ottobre al Teatro Artemisio Gian Maria Volontè di Velletri (RM). Il 10 ottobre è la volta della compagnia Balletto Civile che presenta Concerto Fisico, solo interpretato da Michela Lucenti, che attraverso la sperimentazione del rapporto tra corpo e suono produce un dialogo continuo fra l’interprete e la creazione sonora live di Tiziano Scali e Maurizio Camilli. Una partitura fisica e vocale che ripercorre e ridisegna la storia di Balletto Civile, compagnia nata all’interno dell’ex Ospedale Psichiatrico di Udine. Uno dei centri dove Basaglia ha rivoluzionato il concetto di pazzia. La poetica della coreografa è scaturita in quel luogo, isolati dal mondo e allo stesso tempo nel centro del suo fuoco bruciante. Si continua il 17 ottobre con uno spettacolo-evento a cura della Compagnia Zappalà Danza, fondata dal coreografo di fama internazionale Roberto Zappalà: Romeo Giulietta 1.1 La Sfocatura dei Corpi, una riproposizione di Romeo e Giulietta che non vuole “parlare” d’amore ma essere un atto d’amore verso la vita. Nelle note vicissitudini scespiriane si arriva all’amore sublimato dalla morte (e viceversa), la versione 1.1  vuole  riflettere e al contempo “ribellarsi” ad un tempo storico (oggi) dove la pulsione di morte ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi