Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Natalia Osipova (page 5)

Tag Archives: Natalia Osipova

La Scala rende omaggio a Nureyev portando in scena la sua versione de “Il Lago dei Cigni”

  Il Teatro alla Scala riporta in scena Il lago dei cigni nella versione curata da Rudolf Nureyev; nel ventennale della sua scomparsa il Teatro rende omaggio al grande artista in due diversi momenti, in luglio e ottobre. Numerosi i debutti che attendono le recite previste per il mese di luglio, nelle serate del 17, 18 e 23 luglio sarà la ballerina Natalia Osipova ad interpretare, per la prima volta alla Scala, il ruolo di Odette/Odile passando poi il testimone ai ballerini di casa per tutte le recite successive; accanto a lei, un nuovo importante debutto attende il danzatore Claudio Coviello, per la prima volta impegnato nel ruolo di Siegfried. Nella recita del 24 luglio, il ballerino Eris Nezha accompagnerà la danzatrice Petra Conti nel suo debutto nelle vesti di Odette/Odile; e saranno Mick Zeni ( in debutto il 17 e 18) e Antonino Sutera (23 e 24 luglio) ad alternarsi nel ruolo di Wolfgang/Rotbarth. Con Il lago dei cigni il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala saluterà il suo pubblico prima della pausa estiva, per poi riaccoglierlo al rientro dalle vacanze con lo spettacolo L’altra metà del cielo (coreografia e regia di Martha Clarke, musica e drammaturgia di Vasco Rossi) in scena dal 6 al 13 settembre. ORARI&INFO Teatro alla Scala ...

Read More »

Top Ten – i 10 spettacoli di giugno consigliati dal giornaledelladanza.com

Jewels – Coreografie di George Balanchine – Il 21 e 22 Giugno al Teatro Bolshoi (Mosca) Giselle – Con la partecipazione di Svetlana Smirnova – Dal 20 al 23 Giugno al Teatro Massimo (Palermo) Siegfried – Coreografie di Sidi Larbi Cherkaoui – Il 20 e 27 Giugno al Teatro alla Scala (Milano) La Sylphide  – Coreografie di Pierre Lacotte –  Dal 2 al 29 Giugno al Teatro dell’Opera (Parigi) Grandi coreografi al Maggio – Con la partecipazione straodrdinaria di Sylvie Guillem – Il 10 Giugno al Teatro Comunale (Firenze) La donna del lago – Coreografie di Arthur Pita – Il 7 e 11 Giugno al Royal Opera House (Londra) Alvin Ailey American Dance Theatre – Coreografie Brown/Kylian/Ailey – Dal 12 al 16 Giugno al David H. Koch Theater (New York) Romeo & Giuliet – Con Natalia Osipova – Il 14 Giugno al Metropolitan Opera House (New York) Mixed Repertory Evening – Coreografie di Balanchine/Robbins/Tetley – Dal 9 al 21 Giugno all’ Opernhaus (Zurigo) Eros Aria – Coreografie di Alessandra Cristiani – Il 24 Giugno ai Giardini dell’Accademia Filarmonica Romana (Roma)   Alessandro Di Giacomo 

Read More »

Appuntamento al Teatro alla Scala per un “Viaggio nel cuore del Lago”

  In attesa della prima de Il Lago dei cigni, capolavoro del repertorio classico, il Teatro alla Scala invita gli appassionati lunedì 10 giugno, alle ore 18:00, a partecipare all’appuntamento Viaggio nel cuore del Lago, del ciclo “Prima delle prime – Balletto”; per quest’occasione l’incontro verrá condotto dal giornalista Sergio Trombetta, autore di numerose pubblicazioni, firma per La Stampa e studioso di danza e di cultura russa. Per onorare i vent’anni dalla scomparsa di Rudolf Nureyev, uno dei personaggi che ha fatto la storia nel mondo della danza, Il Teatro alla Scala si prepara a riportare in scena la versione del balletto, firmata dalla grande étoile, in due diversi momenti della stagione: dal 17 al 24 luglio, con la presenza di Natalia Osipova, e dal 14 al 18 ottobre. Creato originariamente tra il 1875 ed il 1876 con le musiche di Čajkovskij, le coreografie di Julius Wenzel Reisinge ed il libretto a cura di Vladimir Petrovic Begicev; Il Lago dei Cigni ha dato luogo alla sua prima rappresentazione al Teatro Bolshoi di Mosca nel febbraio del 1877 e da allora numerosi coreografi, artisti e registi, si sono lasciati ispirare da quest’opera, creando nuove versioni e rivisitazioni, tra i quali citiamo Marius Petipa con ...

Read More »

Dentro la Danza: DANZA SENZA CONFINI – GIULIETTA CON LA BACCHETTA – AAA CERCASI DISPERATAMENTE UN SOVRINTENDENTE – NEW ENTRY AL ROYAL BALLET

La rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, è un mix di notizie a volte importanti altre piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza.   DANZA SENZA CONFINI La bellezza della danza sta anche nel fatto che è un’arte che può essere avvicinata da tutti e ne è la dimostrazione quanto accaduto giorni fà in Sardegna. La città di Cagliari è stata colta di sorpresa da un piacevolissimo Flash mob realizzato da frati francescani e suore. Il gruppo, ricco anche di moltissimi giovani, si è riunito a Marina Piccola e in Piazza Yenne per ballare, cantare e promuovere gli incontri religiosi. Il portavoce del gruppo, Padre D’Amato, ha dichiarato: “Stiamo andando dove sono i giovani per far conoscere loro il Signore”. GIULIETTA CON LA BACCHETTA      Finalmente ce l’ha fatta Anbeta Rottermeier Toromani a farsi accettare in un ente lirico. La ballerina, tutta tecnica e sempre pronta a mettere “le puntine” sulle ì, danzerà al Teatro Nazionale Slovacco ...

Read More »

“Notre Dame de Paris” alla Scala con le grandi étoile Roberto Bolle, Massimo Murru, Natalia Osipova e Ivan Vasiliev

  Dal 10 febbraio al 5 marzo 2013, al Teatro alla Scala di Milano, andrà in scena Notre Dame de Paris, una produzioneTeatro Bol’šoj di Mosca, coreografia e libretto di Roland Petit, supervisione coreografica Luigi Bonino, assistente alla coreografia Gillian Whitthingham. Esmeralda, Quasimodo, Frollo e Phoebus: quattro grandi personaggi, perni di una vicenda dalle forti tinte drammatiche e passionali; il Corpo di Ballo ne sottolinea, quasi come un coro antico, le dinamiche. E sullo sfondo, presenza silente ma incombente, testimone e attore di questo dramma, la cattedrale. Notre-Dame de Paris, ispirato al romanzo di Victor Hugo, musica di Maurice Jarre, scene di René Allio e i famosissimi costumi di Yves Saint-Laurent, ritorna alla Scala dopo oltre dieci anni dalle ultime rappresentazioni a celebrare, attraverso uno dei suoi capolavori, Roland Petit, la sua vena artistica di vero uomo di teatro, la capacità di evocazione e di sintesi nel far emergere i nuclei essenziali della vicenda, la sua idea di spettacolo come creazione totale: danza, scene, costumi, teatralità. Le recite di apertura (10, 14 e 16 febbraio) vedranno Natalia Osipova e Roberto Bolle in un duplice debutto: come coppia, non avendo mai danzato insieme prima d’ora, e come interpretazione, essendo per entrambi la prima ...

Read More »

Natalia Osipova e Ivan Vasiliev lasciano il Bolshoi

  Natalia Osipova e Ivan Vasiliev le stelle del Bolshoi Ballet, lo storico teatro di Mosca che ha riaperto quindici giorni fa e sei anni di restauri, stanno lasciando Mosca per andare al Mikhailovsky Theatre di San Pietroburgo. Lo riferisce il sito della Bbc, spiegando che Ivan Vasiliev e Natalia Osipova hanno firmato, dopo 18 mesi di trattative, un contratto quinquennale che parte dal 1° dicembre prossimo con il Teatro il cui corpo di ballo e’ diretto dallo spagnolo Nacho Duato. Secondo il direttore del Mikhailovsky, Vladimir Kekhman, citato dalla Bbc, la scelta dei due ballerini sarebbe stata dettata da ragioni di ”crescita artistica” e non certamente per il denaro che ”e’ irrilevante per le persone creative”.  Kekhman ha aggiunto che il nuovo contratto darebbe alla celebre coppia la possibilita’ di esibirsi nei principali palcoscenici mondiali e di ampliare il proprio repertorio. ”Entrambi i ballerini -ha dichiarato la direzione del Bolshoi- sono cari a questo teatro, grazie al quale hanno raggiunto la fama mondiale. Speravamo che rimanessero con noi a lungo”. Le due stelle del Bolshoi parteciperanno al Gala del 1 dicembre e si esibiranno per la prima volta  al Mikhailovsky nel “Rossini Pas de Deux”. La loro decisione è ...

Read More »

Il Gran Galà di riapertura del Teatro Bolshoi in diretta via satellite nei cinema italiani

    Il celebre Teatro Bolshoi riapre i battenti dopo 6 anni di restauro. E lo fa in grande stile collegandosi via satellite con le sale di tutto il mondo per mostrarsi in tutta la sua bellezza ritrovata. Il progetto, che in Italia è sostenuto e distribuito da Nexo Digital, in collaborazione con Pathé Live, celebra l’attesissima riapertura trasmettendo l’evento in alta definizione cinematografica e audio Dolby Digital 5.1 in oltre 40 sale italiane (elenco disponibile su www.nexodigital.it). Il restauro, finalizzato, tra l’altro, al miglioramento dell’acustica del teatro, ha visto l’ampliamento della fossa dell’orchestra, il rinnovo della pavimentazione, il risanamento di fondamenta e muratura: un’operazione che ha portato a oltre 70 mila metri quadrati la superficie del Bolshoi. Il Galà, previsto per venerdì 28 ottobre e curato da Dmitri Tcherniakov, racconterà la storia del Bolshoi nel corso dei secoli e proporrà un appassionante e straordinario viaggio tra le opere e i balletti russi spaziando da Michail Glinka a Dmitri Shostakovich. Per l’occasione i più grandi cantanti del mondo dell’opera sono stati invitati ad esibirsi sul palco del nuovo Bolshoi: Placido Domingo, Nathalie Dessay, Dmitri Khvorostovski, Angela Gheorghiu, Violeta Urmana. Faranno parte del programma anche scene di famosi balletti russi: Spartacus ...

Read More »

Natalia Osipova e Ivan Vasiliev: la notte delle stelle del Bolshoi a Todi

L’edizione 2011 del Todi Arte Festival fa parlare di sé più degli anni passati. Una delle serate che dal 28 agosto al 4 settembre animeranno l’incantevole cittadina umbra chiamerà a raccolta gli amanti del balletto per un evento straordinario, La Nuit des Étoiles Sulle ali della danza. Fortemente voluto dalla Direzione Artistica, quest’anno passata ai Maestri Emiliano Leonardi e Giulio Castrica, supportati dall’esperienza manageriale del coreografo Roberto Balocchi, il grande spettacolo andrà in scena mercoledì 31 agosto presso la centrale Piazza del Popolo, un palco suggestivo incorniciato da edifici storici come la cattedrale, il Palazzo del Capitano, il Palazzo dei Priori e quello del Popolo. Ma i protagonisti indiscussi saranno loro, le star del Bolshoi di Mosca Natalia Osipova e Ivan Vasiliev, acclamatissime stelle della danza mondiale, due degli astri più luminosi tra quelli formati dalla storica scuola russa. Lui, straordinario e giovane talento,paragonato per doti tecniche, potenza e eleganza ai grandi maestri del passato Nureyev e Baryshnikov, sa lasciare a bocca aperta il pubblico più esperto con l’eccezionale altezza dei suoi salti e le lunghe sospensioni in aria, che sembrano sfidare le leggi della fisica. Lei, altrettanto giovane e talentuosa, è un’esplosione di energia che non lascia spazio a ...

Read More »

Roberto Baiocchi: “al Festival di Todi ho fortemente voluto la presenza di due stelle mondiali della Danza come Natalia Osipova e Ivan Vasilyev in esclusiva per l’Italia”

Roberto Baiocchi, coreografo, insegnante, scrittore e manager dello spettacolo, una carriera a 360 gradi… Ebbene sì, un insieme di  professioni confacenti tra loro. Da numerosi anni, parallelamente alla mia principale professione, mi dedico alla comunicazione e alla produzione e promozione manageriale del Balletto. Recentemente ho frequentato un Master presso il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino quale “ Manager del Teatro di Produzione”, a ulteriore conferma della mia totale dedizione all’arte della danza. Hai studiato presso l’Ecole Supérieure de Danse de Cannes “Rosella Hightower”, una delle scuole più prestigiose, come ricordi i tuoi anni di formazione? Al  Centre de Danse International Rosella Hightower  (questa era la denominazione originaria)   ci sono arrivato all’inizio degli anni ’80, dopo aver ricevuto  una borsa di studio dalla stessa Madame Rosella, tutto questo grazie anche  alla mia insostituibile maestra fiorentina Antonietta  Daviso di Charvensood. Fu lei in primis a intuire e farmi scoprire il talento naturale di cui ero dotato. Di quel periodo ricordo e custodisco preziosamente ogni trascorso: la sveglia alle 6 di mattina per ben dieci anni tra  formazione e perfezionamento, le lezioni di danza classica alle 8 con Claudie Winzer e la full immersion giornaliera in tutte le discipline fino a tarda sera, ...

Read More »

Esce in dvd “Fiamme di Parigi”: la storia e il sentimento di un popolo

Nel 1932 il noto coreografo Vasilij Vainonen, 15 anni dopo la Rivoluzione d’Ottobre, concepisce per il Kirov una originale creazione a soggetto storico dal titolo  Fiamme di Parigi. Nel 2008 il Balletto del Bolshoi ripropone lo stesso capolavoro con il rifacimento coreografico del Direttore artistico Alexei Ratmansky. La rappresentazione ebbe molto successo, grazie anche all’elevato contributo artistico dei danzatori ed oggi è possibile riviverla, perché immortalata nel dvd che è da poco disponibile in commercio. Fiamme di Parigi è un balletto in due atti incentrato sulla storia della Rivoluzione francese, come si può ben capire anche dalle musiche di Boris Asafiev. Non manca infatti la storica Marsigliese, intrisa di sentimento patriottico. Tanti critici lo hanno definito eroico o popolare ed è interessante notare come la danza, al pari della musica, riesca ad innalzare gli animi ad un sentire comune, quello dell’amor di patria.  Fu un cast d’eccezione quello del 2008: Ivan Vasiliev che, nel ruolo del marsigliese Philippe, fece esplodere il pubblico e la critica per i suoi salti vertiginosi e per la sua tecnica smagliante. Fu non a caso soprannominato “The boy who can fly”. E ancora Natalia Osipova, nelle vesti di Jeanne, che affiancava Vasiliev in “pas de ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi