Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Olga Smirnova

Tag Archives: Olga Smirnova

Svetlana Zakharova e Olga Smirnova non saranno presenti al Gala per Carla Fracci del Teatro alla Scala

RIVECIAMO E PUBBLICHIAMO – Teatro alla Scala  In considerazione della situazione che stiamo attraversando Svetlana Zakharova ha deciso di ridurre i suoi impegni e, di comune accordo con il Teatro alla Scala, di rinviare la sua presenza sul nostro palcoscenico. Olga Smirnova non potrà partecipare al Gala a causa degli impegni connessi al nuovo incarico al Dutch National Ballet,  che non le consentono di avere il tempo necessario alla preparazione per la sua partecipazione alla serata. 9 aprile 2022 – ore 20 Gala Fracci Corpo di Ballo del Teatro alla Scala Direttore Manuel Legris Artisti ospiti Alessandra Ferri Marianela Nuñez Roberto Bolle Carsten Jung Orchestra del Teatro alla Scala Direttore Valery Ovsyanikov da Giselle (coreografia Jean Coralli-Jules Perrot, ripresa di Yvette Chauvirè, musica Adolphe Adam) da Excelsior (coreografia Ugo Dell’Ara, musica Romualdo Marenco) da Chéri (balletto di Roland Petit, musica Francis Poulenc) da Romeo e Giulietta (coreografia Rudolf Nureyev, musica Sergej Prokof'ev) da La vedova allegra (coreografia Ronald Hynd, musica Franz Lehár) da Lo schiaccianoci (coreografia e regia Rudolf Nureyev, musica Pëtr Il’ič Čajkovskij) da La strada (coreografia Mario Pistoni, musica Nino Rota) da La Péri (coreografia Jean Coralli, ripresa Loris Gai, musica Friedrich Burgmüller) Cachucha (coreografia da Jean Coralli, ...

Read More »

Olga Smirnova lascia il Bolshoi e la Russia

Olga Smirnova, nata nel 1991 a San Pietroburgo, è ufficialmente prima ballerina dell’Het Nationale Ballet (Balletto Nazionale Olandese) con sede ad Amsterdam, Olanda. La giovanissima allieva della celebre Marina Kondratieva ha lasciato definitivamente il Bolshoi per divergenze di opinioni sull’attuale conflitto in Ucraina. Smirnova non è l’unica ad aver deciso di lasciare il paese: dall’inizio della guerra sono moltissimi i russi che stanno emigrando, spesso utilizzando la linea ferroviaria che collega Helsinki (Finlandia) a San Pietroburgo.  “Diamo il benvenuto alla prima ballerina Olga Smirnova del Russian Bolshoi Ballet e al solista Victor Caixeta del Mariinskij di San Pietroburgo nella nostra compagnia con effetto immediato – si legge in un post del Balletto nazionale olandese – Non è stato possibile per entrambi i ballerini continuare a lavorare in Russia a causa della guerra in Ucraina, motivo per cui entrambi hanno deciso di unirsi al Dutch National Ballet. Li accogliamo entrambi a braccia aperte. OIga danzerà il suo primo ruolo con la nostra compagnia nel balletto classico Raymonda (date da annunciare) che vedrà anche la partecipazione di Victor”. “Smirnova è stata esplicita nella sua recente denuncia dell’invasione russa dell’Ucraina che rende insopportabile per lei continuare a lavorare nel suo Paese”, ha aggiunto il Balletto nazionale olandese.

Read More »

Il Teatro alla Scala omaggia Carla Fracci con un gala, previsto per il 9 aprile

Dopo il successo dell’apertura di stagione con La bayadère di Rudolf Nureyev, il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala è ora al lavoro per il prossimo titolo in programma: lo sfavillante trittico balanchiniano di Jewels: in scena dall’11 al 24 marzo gli Smeraldi, i Rubini e i Diamanti torneranno in scena dopo otto anni con tanti ritorni ma anche tanti debutti nei ruoli principali e nel corpo di ballo. Una serata preziosa: tre gemme declinate in danza, ognuna differente per musica, colore e atmosfera; uno dei capolavori di George Balanchine, maestro indiscusso del Novecento. Subito dopo la scomparsa di Carla Fracci il Direttore del Ballo Manuel Legris aveva annunciato un gala per onorarne la memoria nel segno della grande danza: il Gala Fracci sarà in scena sabato 9 aprile e vedrà protagonisti i primi ballerini, i solisti, il corpo di ballo della Scala e straordinari ospiti del calibro di Alessandra Ferri, Marianela Nuñez, Olga Smirnova, Svetlana Zakharova, Roberto Bolle, Carsten Jung. Carla Fracci è stata e rimane una figura cardine della storia della danza, personaggio di riferimento per il Teatro alla Scala e per tutta la cultura italiana. Una storia di talento, ostinazione e lavoro che ha ispirato e tuttora ispira generazioni di giovani, non solo nel mondo del balletto.  Per celebrare ...

Read More »
Concerto di Capodanno - Giuseppe Picone

Le coreografie di Giuseppe Picone al Concerto di Capodanno

Giuseppe Picone Come consuetudine, vi è grande attesa per il Concerto di Capodanno, una tradizione ormai irrinunciabile, un evento imperdibile giunto quest’anno alla sua XVII edizione. Il Concerto – che vedrà come protagonista il grande direttore coreano Myung-Whun Chung − sarà trasmesso direttamente dal Teatro La Fenice di Venezia mercoledì 1° gennaio alle 12:20 in diretta su RAI1, con replica alle 18:30 su RAI5 e alle 20:30 su Radio3 da Rai Cultura. Sul palco, insieme all’Orchestra e al Coro della Fenice – quest’ultimo preparato da Claudio Marino Moretti – il soprano Francesca Dotto, il tenore Francesco Demuro, il baritono Luca Salsi e il contralto Valeria Girardello. In programma una selezione di pagine dal repertorio operistico più amato: dai quartetti “Bella figlia dell’amore” da Rigoletto di Verdi e “O Mimì, tu più non torni” dalla Bohème di Puccini al passo corale “Padre augusto” da Turandot di Puccini; dai brani sinfonici come il Can-can da Orphée aux Enfers di Offenbach e la Suite di Rota dal film Amarcord di Fellini alle celebri arie “Nessun dorma” da Turandot e “Quando me’n vo’” dalla Bohème di Puccini, “Cortigiani, vil razza dannata” da Rigoletto e “Sempre libera degg’io” dalla Traviata di Verdi. Il concerto si conclude ...

Read More »

Jacopo Tissi e Olga Smirnova insieme per il Concerto di Capodanno dalla Fenice di Venezia

Il Concerto di Capodanno della Fenice come da tradizione propone un programma musicale in due parti: una prima esclusivamente orchestrale e una seconda parte dedicata al melodramma, con una carrellata di arie, duetti e passi corali interpretati da solisti di assoluto prestigio e dal Coro del Teatro La Fenice. Ogni anno il Concerto si chiude con due pagine celeberrime di Giuseppe Verdi, capisaldi del patrimonio musicale italiano: il Coro «Va’ pensiero sull’ali dorate» da Nabucco e il festoso brindisi «Libiam ne’ lieti calici» dalla Traviata. Quest’anno la parte coreografica vedrà la partecipazione del Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo di Napoli, diretta dall’étoile Giuseppe Picone, e di due stelle di levatura mondiale: la meravigliosa Olga Smirnova e il nostro stiloso per eccellenza Jacopo Tissi, sempre più lanciato grazie alla luminosa carriera al Teatro Bolshoi, che danzeranno in tre interventi coreografati dallo stesso Picone. Redazione www.giornaledelladanza.com

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi