Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Royal Opera House (page 3)

Tag Archives: Royal Opera House

La Danza della Royal Opera House arriva sul grande schermo con Giselle

La Danza del Royal Opera House arriva sul grande schermo con Giselle

  La Danza con la “d” maiuscola della Royal Opera House di Londra arriva nei cinema di tutta Italia con Giselle, il balletto romantico per eccellenza, proiettato in diretta via satellite dal palco del prestigioso teatro londinese, mercoledì 6 aprile, alle ore 20.15. Distribuito dalla QMI (elenco delle sale aderenti all’iniziativa disponibile sul www.rohalcinema.it), la proiezione sarà arricchita da interviste e filmati, realizzati dietro le quinte, dei protagonisti della Royal Opera House, mentre l’interazione con gli spettatori continua, anche dopo, grazie al live twitting sul grande schermo. Gli interpreti principali di questa che viene considerata una delle storie d’amore più tormentate della storia del balletto, dai toni surreali, saranno le étoiles del Royal Ballet, Marianela Nuñez, nel ruolo di Giselle, e Vadim Muntagirov, in quello di Albrecht, in una produzione firmata dal coreografo Peter Wright. Considerato uno dei ruoli più impegnativi per una ballerina, il personaggio Giselle unisce in sé due universi contrastanti e apparentemente inconciliabili. Sulla scena, la giovane e ingenua ragazza innamorata si trasforma in uno spirito luminoso dalle sembianze angeliche, rendendo l’interpretazione estremamente complessa. Caposaldo e sintesi del romanticismo coreografico, Giselle narra la storia di una giovane allieva di un istituto dove si educano fanciulle di buona famiglia. Sedotta dall’ambiguo ...

Read More »

Dal Royal Opera House al cinema. Una serata di grande danza con il doppio spettacolo Rhapsody – The Two Pigeons

Dopo la pausa natalizia, riprende la stagione cinematografica promossa da QMI con i balletti del prestigioso Teatro di Covent Garden, il Royal Opera House di Londra, trasmessi in diretta in 120 sale cinematografiche italiane. Il prossimo imperdibile appuntamento con la grande danza al cinema sarà quindi martedì 26 gennaio, alle ore 20.15, con il doppio spettacolo Rhapsody – The Two Pigeons. L’eccezionalità di queste due rappresentazioni deriva anche dal fatto che sono due creazioni del grande Frederick Ashton, coreografo fondatore del Royal Ballet. Virtuosismo estremo e romanticismo spiccato sono i due ingredienti fondamentali delle rappresentazioni previste dal programma. Il virtuoso Rhapsody di Rachmaninoff, elaborato su un tema musicale di Paganini,fiore all’occhiello della tradizione ballettistica, si accompagna infatti all’incantevole The Two Pigeons, messo in scena sulle musiche di André Messager con l’ arrangiamento di John Lanchbery, garantendo una serata di balletto di elevato tenore artistico. L’apertura del delizioso doppio spettacolo di Frederick Ashton è affidata al celebrativo Rhapsody. La musica cupa, conturbante e geniale è in grado di ispirare alcune fra le coreografie più appassionanti del noto coreografo inglese per un balletto coinvolgente e sublime all’apice del suo stile romantico. Domineranno la scena, con la loro verve e la loro brillante ...

Read More »

Nutcracker, Casse-Noisette…dove vedere, in vacanza all’estero, Lo Schiaccianoci

Dicembre è tempo di Schiaccianoci un po’ ovunque sui palcoscenici, in Europa e nel mondo, anche se alcuni importanti palcoscenici fanno una scelta un po’ diversa, quest’anno, che forse non vi aspettate! Proseguiamo il nostro tour dunque, iniziando dal nord Europa: in scena fino al 22 dicembre, per chi vuole portarsi la danza anche “in climi freddi”, all’Opera di Oslo, il Nutcracker di Dinna Bjorn, un’autorità in Europa sul repertorio di Bournonville e autrice lei stessa di numerose coreografie, spesso tratte dalle opere di Andersen; mentre per chi vuole avvicinarsi alla vera (o almeno presunta tale!) residenza di Babbo Natale, fino al 21 dicembre in scena The Nutcracker di Wayne Eagling e Toer van Schayk alla Finnish National Opera. Per chi invece ama i classici con la “C” maiuscola, imperdibile la versione di Grigorovich messa in scena dal corpo di ballo del Teatro Bolshoi fino al 7 gennaio 2016, con Vasiliev nel ruolo del Principe il 19 e 29 dicembre e Hallberg in altre performance da confermarsi. Sui palcoscenici londinesi, invece, doppia scelta: fino al 14 gennaio sul main stage della Royal Opera House The Nutcracker di Peter Wright che vede nel cast anche Sarah Lamb, Federico Bonelli, Marianela Nunez, ...

Read More »

In poltrona al cinema per Romeo e Giulietta del Royal Ballet

Pochi giorni fa, il 22 settembre alle ore 20:15 in una delle sale del cinema The Space di Bologna è stato proiettato Romeo e Giulietta, coreografia di Kenneth MacMillan andata in scena alla Royal Opera House di Londra il 23 febbraio 2010. L’intera riproduzione video, molto ben strutturata, ha visto l’alternarsi dei tre atti scenici a interviste agli artisti, approfondimenti sulla storia dell’opera e del teatro ospitante e persino commenti Twitter “a caldo” degli spettatori, trasmessi in sovrimpressione durante gli intervalli. A dirigere l’armoniosa sequela di questi interventi, sulla falsariga del direttore d’orchestra Koen Kessels, sono stati Darcey Bussell – ex ballerina ed étoile del Royal Ballet – e Ore Oduba, giornalista della BBC. Il punto di forza nella narrazione del plot sono state le parole dei protagonisti, confessioni autentiche di quel turbine emozionale caratteristico della celebre tragedia shakespeariana: l’amore inaspettato e travolgente, la lealtà degli amici, l’onore della casata nobiliare e last but not least la consolazione unica della morte alla perdita del proprio amato. L’eccellente versatilità tecnica e mimica di Steven McRae ha fatto di Romeo, più che un giovane rampollo dell’aristocrazia veronese medievale, un uomo maturo, sincero e vulnerabile. In ogni assolo, pas de deux o pas ...

Read More »

I ritmi e la danza cubana in scena a Londra con Carlos Acosta

Se anche per voi l’estate è fatta di ritmi più “latini”, ma non avete alcuna intenzione di sorbirvi i soliti cliché da spiaggia del villaggio vacanze, allora per fine luglio potreste scegliere una meta meno calda e meno lontana del centro/sud America (Londra), ma molto più vicina a Cuba e ai suoi ballerini di quanto immaginiate. Ritorna sul main stage della Royal Opera House londinese lo spettacolo Cubanìa di e con il Principal Dancer (ormai Guest Principal) Carlos Acosta, che ha creato un programma per una serata i danza ispirata alla sua terra natale: Cuba. Acosta era il più giovane di undici fratelli, e lui stesso racconta di aver incontrato la danza per le strade, da una troupe di break-dance ispirata alle mosse celebri di Michael Jackson, e alle radici della danza cubana, come la rumba, il danzòn… Per quanto riguarda la danza meno legata alle tradizioni locali, il balletto a Cuba arrivò già durante il XIX secolo, e dal 1931 la Sociedad Pro-Arte aveva fondato la scuola di balletto in cui la leggendaria Alicia Alonso mosse i primi passi, e da cui partì la sua carriera fino alla fondazione del Ballet Nacional de Cuba, una delle compagnie più apprezzate ...

Read More »

Top Ten – i 10 spettacoli di Maggio consigliati dal giornaledelladanza.com

Paquita – Coreografie Pierre Lacotte – Dal 2 al 16 Maggio al Palais Garnier (Parigi)   Onegin – Coreografie di John Cranko – Dal 29 al 31 Maggio al Teatro Bolshoi (Mosca) Billy Elliot – Coreografie di Roberto Croce – Dal 5 al 13 Maggio al Teatro Sistina (Roma)    Afternoon of a faun/In the night/Song of the earth – Coreografie  Robbins/McMillan – Il 29 Maggio al Royal Opera House (Londra) Certe Notti – Compagnia Aterballetto – Il 26 Maggio al Teatro Valli (Reggio Emilia) Alice in wonderland – Coreografie Septime Webre – Dal 6 al 17 Maggio al The Kennedy Center (Washington) Un ballo in maschera – Coreografie Amedeo Amodio – Dal 19 al 27 Maggio al Teatro Massimo (Palermo)     My first ballet: Swan Lake – Coreografie George Williamson – Il 23 Maggio al Curve Theater (Leicester)    Thrill of contact – Compagnia Boston Ballet – Dal 14 al 24 Maggio al Boston Opera House (Boston) All Cranko – Compagnia Stuttgart Ballet – Dal 7 al 16 Maggio al Opernhaus (Zurigo)    Alessandro Di Giacomo  www.giornaledelladanza.com

Read More »

La Danza Telematica: Natalia Osipova sarà La Fille mal gardée al cinema in diretta dal Royal Opera House

Martedi 5 maggio alle ore 20.15 torna un altro imperdibile appuntamento con la grande danza sui schermi di ben 80 sale cinematografiche. In diretta dal Royal Opera House sarà trasmesso in molti cinema italiani La Fille mal gardée con la magistrale interpretazione di Natalia Osipova che, nel ruolo della Fille, esibirà tutte le sue impeccabili doti tecniche ed artistiche. Distribuito da QMI, sul sito di riferimento è disponibile l’elenco di tutte le sale cinematografiche aderenti all’iniziativa. Frederick Ashton si è lasciato ispirare dal suo amore per le campagne del Suffolk e da un balletto francese del 1828 per dare origine al gioioso allestimento de La Fille mal gardée che, dopo aver riscosso un enorme successo al suo debutto nel 1960, è rimasto uno dei balletti più amati del repertorio del Royal Ballet. Le musiche originali di Ferdinand Hérold sono state adattate da John Lanchbery per la vivace creazione del coreografo, padre del balletto britannico. La Fille rappresenta una delle coreografie più virtuose di Ashton: la giovane passione di Lise e del suo amante Colas viene espressa in una serie di coinvolgenti passi a due. Il balletto si carica anche di una piacevole veste ironica con il suo turbinio di polli danzanti, burberi ...

Read More »

Top Ten – i 10 spettacoli di Aprile consigliati dal giornaledelladanza.com

L’Histoire de Manon – Coreografie Kenneth MacMillan – Dal 20 al 30 Aprile al Palais Garnier (Parigi)   Ivan the Terrible – Coreografie di Yuri Grigorovich – Dal 8 al 19 Aprile al Teatro Bolshoi (Mosca) Giselle – Coreografie di Lyudmila Semeniaka – Dal 14 al 19 Aprile al Teatro San Carlo (Napoli)    La Fille mal gardée – Coreografie Frederick Ashton – Dal 16 al 29 Aprile al Royal Opera House (Londra) Ailey, Limòn, Rhoden – Corpo di Ballo Opera di Roma – Dal 9 al 16 Aprile al Teatro dell’Opera (Roma) Serenade – Coreografie George Balanchine – Il 7 Aprile al JFK Center of the Performing Arts (Washington) Giselle – Coreografie Coralli/Perrot – Dal 2 al 17 Aprile al Teatro alla Scala (Milano)     Romeo and Juliette – Coreografie Jean Christophe Maillot – Dal 23 al 25 Aprile al English National Opera (Londra)    Edge of vision – Compagnia Boston Ballet – Il 30 Aprile al Boston Opera House (Boston) Don Q – Coreografie Eugenio Scigliano – Il 16 Aprile al Teatro Fabbri (Forlì)    Alessandro Di Giacomo  www.giornaledelladanza.com

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi