Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Tag Archives: Teatro Massimo (page 2)

Tag Archives: Teatro Massimo

Dentro la Danza: SOSTIENE PEREIRA – SOS CULTURA – SPERANZE AL MASSIMO – LA LONTANANZA

La rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, è un mix di notizie a volte importanti altre piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza.   SOSTIENE PEREIRA       Sostiene Pereira diceva qualcuno diversi anni fa, e questa frase diventa adesso attualissima. Sarà infatti Alexander Pereira il nuovo Sovrintendente del Teatro alla Scala. Pereira, di origini austriache, attualmente alla guida del Festival di Salisburgo, è stato votato all’unanimità dopo una riunione durata circa due ore e mezzo alla quale erano presenti tutti i consiglieri. Il nuovo sovrintendente sostituirà Stephane Lissner dal 2015. Lo stipendio che percepirà sarà “almeno del 25%” inferiore rispetto alla parte fissa di circa 350 mila euro che riceve l’attuale sovrintendente e non gli sarà messa a disposizione l’abitazione. In tempi di crisi si taglia come si può! SOS CULTURA      Arriva in soccorso della cultura una grandissima esponente della danza italiana ed internazionale, Monica Perego. La splendida ballerina, dopo aver danzato in tutto il mondo, sta ...

Read More »

Al Teatro Massimo di Palermo la Cenerentola di Luciano Cannito

  Nonostante il difficile momento che sta attraversando il Teatro Massimo di Palermo, qualcosa ancora si riesce ad allestire, e, infatti, dal 20 al 23 dicembre andrà in scena il balletto Cenerentola coreografato da Luciano Cannito su musiche di Prokof’ev. In realtà in cartellone era previsto l’Excelsior ma la direzione artistica ne ha comunicato la sostituzione per ragioni di ordine tecnico. A danzare sul palcoscenico del teatro palermitano un cast di tutto rispetto: nel ruolo di Cenerentola si alterneranno Dorothée Gilbert e Soimita Lupu, il Principe sarà interpretato da Alessio Carbone e Amilcar Moret Gonzales, per il ruolo della Fata ci saranno invece Francesca Davoli e Annalisa Bardo mentre il Jolly sarà Mirand Pulaj. Lo stesso Cannito ha raccontato così questo balletto: Stilisticamente questa Cenerentola è uno dei balletti più classici che io abbia mai realizzato e non è stato un caso. Il linguaggio classico/accademico è qui infatti utilizzato come citazione di se stesso. Come del resto fa la partitura di Prokof’ev, all’apparenza classica e narrativa, ma in realtà satura di sonorità moderne, novecentesche. Un pizzico di follia, comicità e divertimento espresso da molti personaggi, probabilmente rende vicina questa mia versione più alla famosissima Cinderella di Frederick Ashton, che alle tante ...

Read More »

Il meglio di… Intervista a Luciano Cannito: “Sto lavorando alla nuova stagione del Teatro Massimo”

  Intervista del 4 febbraio 2012   Il Corpo di Ballo del Teatro Massimo di Palermo sta attraversando un periodo molto delicato. Reduce dal clamoroso sciopero che ha visto annullate tutte le date de Lo Schiaccianoci, e mentre infuriano le polemiche per la messa in scena del Don Chisciotte dalla Compagnia straniera del Kiev, abbiamo incontrato il Direttore Luciano Cannito che in un’intervista a cuore aperto ha raccontato la sua versione dei fatti. Luciano, ci spieghi cosa sta succedendo in questo periodo al Teatro Massimo di Palermo dove sei Direttore del Corpo di Ballo?   La situazione è complessa e delicata. Com’è noto il nostro paese sta attraversando un periodo di grave crisi economica, la Sicilia in particolare, e questo ha portato ad una contrazione ulteriore di quelli che erano stati i tagli ai fondi per lo spettacolo. Nel nostro caso specifico, il Comune di Palermo si trova in un dissesto economico particolare e di conseguenza anche la Regione Sicilia si è vista costretta a dover effettuare ulteriori tagli al budget riservato al settore spettacolo. Questo ha di conseguenza comportato che ci fosse una forte riduzione della stagione del Teatro con il taglio di alcuni titoli che avrebbero dovuto essere in cartellone. C’è una forte polemica per quanto riguarda l’allestimento del Don Chisciotte ...

Read More »

Dentro la Danza

  La nuova rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, un mix di notizie piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza. ———————————————————————————————————  A VOLTE RITORNANO     Un grande ritorno a Londra, dopo 11 anni di assenza, quello che ci sarà il 4 marzo, al London Coliseum Theatre, da parte dell’étoile Lacrimoso Giuseppe Picone. L’occasione sarà l’omaggio alla grande ballerina russa Anna Pavlova per la quale arriveranno grandi artisti di fama internazionale: David Makhateli, Alina Somova, Svetlana Zakharova, Vladislav Lantratov, Olga Smirnova, Anastasia Stashkevich, Vyacheslav Lopatin, Igor Zelensky, Natalia Somova, Giuseppe Picone, Ulyana Lopatkina, Marat Shemiunov, Vadim Muntagirov, Daria Klimentova, Lucia Lacarra, Marlon Dino, Yana Salenko, Marian Walter, Irina Dvorovenko, Maxim Beloserkovsky, Alessio Carbone, Dorothée Gilbert e altri . Bravo Giuseppe porta alto il Piccone, ops, la bandiera italiana! ———————————————————————————————————  IL MERCATO DELLE PULCI Curiosa iniziativa quella intrapresa dal Teatro Massimo di Palermo che  a quanto pare ha messo in vendita alcuni elementi scenici provenienti da alcuni ...

Read More »

Sciopero dei ballerini del Teatro Massimo di Palermo

  Tensione al Teatro Massimo di Palermo dove è in corso uno sciopero da parte del corpo di ballo dell’ente lirico, protesta che ha anche fatto saltare la messa in scena de Lo Schiaccianoci nonostante il teatro avesse già venduto tutti i biglietti costringendo così centinaia di spettatori a tornarsene a casa. Il CDA del teatro ha fatto sapere in una nota che i sindacati hanno giocato un ruolo fondamentale proclamando lo sciopero a discapito del pubblico e dell’ente stesso impedendo la messa in scena del balletto natalizio per eccellenza. Lo sciopero è stato indetto dopo la richiesta di assunzione a tempo indeterminato di 19 ballerini attualmente legati con contratto a tempo, richiesta che è stata rifiutata  in quanto la Fondazione del Teatro Massimo versa già in una non facile situazione economica per via di un mutuo acceso per sanare i debiti pregressi ed ha invece proposto un incontro con i sindacati quando sarà fatta chiarezza sui finanziamenti del 2012. I danzatori si sono riuniti davanti alla scalinata del Massimo dove hanno messo in atto la loro protesta danzando sulle note di Tchaikovksy al grido di “Non tagliateci le gambe”. Lo sciopero non è ovviamente visto di buon occhio da ...

Read More »

Luciano Cannito: “In un danzatore ricerco umiltà e qualità di movimento”

  Di cosa ti stai occupando in questo periodo? In questo momento, mentre parliamo, mi trovo a Palermo perché sto realizzando il balletto Lo Schiaccianoci per il Teatro Massimo. Si tratta di una mia produzione che in passato avevo già fatto al Teatro San Carlo a Napoli ma che si differenzia da quella di allora in quanto è basata su uno stile classico più puro. Sempre per il Teatro Massimo di Palermo hai riscosso un grande successo con la produzione di Cenerentola In effetti è stato un grande successo, il teatro ha sempre registrato il tutto esaurito e ci sono state parecchie richieste per ulteriori esibizioni, purtroppo in teatro quando finisce una produzione ne subentra subito un’altra e quindi non è stato possibile. Quali sono le responsabilità di chi dirige il corpo di ballo di un teatro? La responsabilità principale è quella di evitare di far diventare il corpo di ballo di un ente lirico la tua compagnia personale. La motivazione dell’esistenza di questi grandi teatri è innanzitutto la conservazione della grande tradizione e del grande repertorio, con tutto quello che comporta la messa in scena di queste opere, per cui l’utilizzo di mezzi adeguati per fare in modo che ...

Read More »

La danza nella nuova stagione del Teatro Massimo di Palermo

  Lo storico Teatro Massimo Vittorio Emanuele di Palermo, uno degli enti lirici più grandi d’Europa, ha svelato gli appuntamenti di danza per la nuova stagione 2011/2012. Si comincia il 6 dicembre, con repliche fino a giorno 20, con lo spettacolo Help, help, the Globolinks per la coreografia di Elisabetta Marini. Il libretto e la musica sono di Gian Carlo Menotti ed è il racconto umoristico dell’invasione aliena,  l’autore stesso definisce lo spettacolo un’opera per bambini e per coloro che amano i bambini. In pieno clima natalizio, dal 20 al 23 dicembre, arriverà il classico Lo Schiaccianoci con la regia e la coreografia a cura di Luciano Cannito. Nei ruoli principali si alterneranno Irina Dvorovenko e Yulia Tikka, per il ruolo di Clara, e Maxim Beloserkovsky e Alessandro Riga per il ruolo del Principe. Per il nuovo anno dovremmo invece aspettare la programmazione dal 21 al 29 febbraio quando in scena ci sarà La Traviata, un melodramma in tre atti con l’allestimento della Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi e le coreografie di Emma Scialfa. Ad aprile, dal 19 al 22, andrà in scena sulle musiche di Minkus il balletto classico Don Chisciotte, l’allestimento sarà del Teatro dell’Opera di Roma e ...

Read More »

Al Teatro Massimo di Palermo la Cenerentola contemporanea di Cannito

Le favole intramontabili che da sempre accompagnano la nostra vita e ci aiutano a sognare continuano ancora a suscitare emozioni e magie nel nostro immaginario collettivo, anche quando la veste in cui ci vengono raccontate cambia adeguandosi ai tempi e alle correnti. Ecco perché il Teatro Massimo torna a proporre Cenerentola, nella versione ideata da Luciano Cannito nel 1996 per il Teatro dell’Opera di Roma, con le musiche di Sergej Prokof’ev. Nelle rappresentazioni palermitane la rappresentazione sarà invece affidata ai solisti Yolanda Correa e Dayron Vera Castro, ai giovani danzatori del Teatro Massimo e al Corpo di Ballo dello stesso, di cui peraltro il coreografo è direttore. Cenerentola diventa Harmony, un’addetta alle pulizie delle sale di un museo, sottomessa nella vita reale e ma che trova riscatto nel mondo dei sogni di cui il balletto è, in definitiva, una trasposizione in danza. Lo spettacolo riesce, pur nella rilettura innovativa e moderna, a mantenere quell’alone di sentimentalismo che da sempre ha caratterizzato il balletto come un classico del romanticismo ottocentesco. Preziose la presenza e l’interpretazione di Yolanda Correa, dal Ballet Nacional de Cuba, e di Dayron Vera Castro, dalla compagnia spagnola Corella Ballet. ORARI & INFO Venerdì 20 maggio, ore  20.30 ...

Read More »

Debora Di Giovanni: “Sono riservata nel privato come nel lavoro”

Ha iniziato da bambina a studiare danza da bambina ed a 13 anni è partita per Milano per studiare nella scuola del prestigioso Teatro alla Scala. Si definisce ingenua e vulnerabile anche se in apparenza si mostra forte e sicura di se. L’intervista del giornaledelladanza.com a Debora Di Giovanni. Una ballerina seria, educata, pacata, com’è Debora nel privato? Diciamo che io anche nel privato sono un po’ come mi avete vista sul lavoro, sono molto riservata quando mi rapporto con la gente, anche con i miei familiari, prima di lasciarmi andare ci vuole un po’ di tempo. E’ un lato del carattere che ho ereditato da mio padre, c’è da dire però che quando abbasso la guardia e mi scopro completamente faccio conoscere il mio lato sensibile e vulnerabile. Prima di partecipare ad Amici di Maria De Filippi avevi già lavorato come professionista. Come mai la scelta di metterti nuovamente in gioco nel ruolo di allieva? In effetti dopo essermi diplomata alla scuola di ballo del Teatro alla Scala ho subito iniziato a lavorare e ad intraprendere la carriera della danzatrice facendo parte prima di un corpo di ballo fino a diventare Solista presso il Teatro Massimo di Palermo ed ...

Read More »

Senso, l’opera che apre la stagione del Teatro Massimo di Palermo

Sarà l’opera del compositore milanese Marco Tutino, Senso, in scena dal 20 al 30 gennaio, ad inaugurare la stagione 2011 di opera e balletto del Teatro Massimo di Palermo. Lo spettacolo è ispirato al racconto di Camillo Boito, uscito nel 1883 e reso celebre dalla splendida trasposizione cinematografica di Luchino Visconti nel 1954. L’opera si svolge nei primi anni di vita dello Stato unitario italiano ed è intrisa di profondi dissidi, fra amore, interessi e tradimenti. Una scelta tematica che suggella l’anno di celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. I conflitti storici, politici e sociali sono lo sfondo di un dramma in prima persona, quello di Livia Serpieri. In Senso si rispecchia un popolo in guerra, un popolo che cerca la sua liberazione. La lirica è un nuovo allestimento in coproduzione con il Teatro Wielki Opera Nardowa di Varsavia e il Teatro Comunale di Bologna che vedrà impegnato il corpo di ballo del Teatro Massimo con le coreografie di Luigi Neri. Il Teatro Massimo Vittorio Emanuele, è uno dei più grandi teatri lirici d’Europa, terzo per dimensioni dopo l’Opera di Parigi e lo Staatsoper di Vienna, ed è famoso nel mondo per l’acustica perfetta con la sua sala a ...

Read More »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi