Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Attualità / Dentro la Danza: SOSTIENE PEREIRA – SOS CULTURA – SPERANZE AL MASSIMO – LA LONTANANZA

Dentro la Danza: SOSTIENE PEREIRA – SOS CULTURA – SPERANZE AL MASSIMO – LA LONTANANZA

Bomba

La rubrica del giornaledelladanza.com, Dentro la Danza, è un mix di notizie a volte importanti altre piccanti, divertenti, raccontate con ironia e leggerezza per svelare cosa avviene dietro le quinte del mondo della danza e del balletto. Anche i nostri lettori possono diventare protagonisti delle news del giornale scrivendoci all’indirizzo mailto:redazione@giornaledelladanza.com specificando nell’oggetto Dentro la Danza e raccontandoci in anteprima le indiscrezioni di cui sono a conoscenza.

 

  1. SOSTIENE PEREIRA      

Alexander PereiraSostiene Pereira diceva qualcuno diversi anni fa, e questa frase diventa adesso attualissima. Sarà infatti Alexander Pereira il nuovo Sovrintendente del Teatro alla Scala. Pereira, di origini austriache, attualmente alla guida del Festival di Salisburgo, è stato votato all’unanimità dopo una riunione durata circa due ore e mezzo alla quale erano presenti tutti i consiglieri. Il nuovo sovrintendente sostituirà Stephane Lissner dal 2015. Lo stipendio che percepirà sarà “almeno del 25%” inferiore rispetto alla parte fissa di circa 350 mila euro che riceve l’attuale sovrintendente e non gli sarà messa a disposizione l’abitazione. In tempi di crisi si taglia come si può!

  1. SOS CULTURA     

Monica PeregoArriva in soccorso della cultura una grandissima esponente della danza italiana ed internazionale, Monica Perego. La splendida ballerina, dopo aver danzato in tutto il mondo, sta infatti per aprire a Monza, città a cui è da sempre molto legata, la sua scuola di ballo. La Perego ha deciso di investire in una scuola di ballo per incentivare la cultura del balletto che nel nostro paese è spesso non sufficiente ed ha deciso di farlo con tutte le accortezze: oltre allo studio della danza si insegnerà anche la storia dei balletti. Buon lavoro!

  1. SPERANZE AL MASSIMO         

Teatro MassimoBuone nuove al Teatro Massimo di Palermo dove, dopo i tagli alla cultura, le manifestazioni dei lavoratori e il paventato rischio di chiusura, è stato sottoscritto dal commissario Fabio Carapezza Guttuso e da Cgil, Cisl, Uil e Fials che rappresentano i dipendenti, il piano di rientro dal deficit di 3 milioni e 160 mila euro. Verranno internalizzati i servizi e diminuite le consulenze esterne sempre molto costose. Speriamo che nel cercare di fare economia non ci vada di mezzo il corpo di ballo già piuttosto penalizzato in passato.

  1. LA LONTANANZA  

interAlessandra_Ferri_28La lontananza dalle scene ha fatto bene all’étoile Alessandra Ferri che è pronta a tornare in prima linea più energica e decisa che mai! L’occasione per calcare nuovamente il palcoscenico sarà il Festival dei Due Mondi di Spoleto dove la Ferri debutterà nel ruolo di coreografa. Lei stessa ha raccontato della toccante decisione nel 2007 di abbandonare le scene, la difficoltà del primo periodo, i problemi con un corpo non abituato al riposo, fino alla scelta di tornare ad omaggiare la sua grande passione, la danza. Noi spettatori non potevamo chiedere di più. Bentornata!

State attenti! Vi teniamo d’occhio! 

 

Alessandro Di Giacomo

Check Also

Sabato 29 gennaio – Merce Cunningham il documentario- in onda su Rai5

La straordinaria carriera del coreografo americano e lo sforzo compiuto per preservare la sua eredità ...

La bayadère di Nureyev, grande attesa alla Scala per Svetlana Zakharova e Jacopo Tissi

Dopo la recita straordinaria di sabato 22 gennaio riservata alla Fondazione Francesca Rava -NPH Italia ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. E maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare per maggiore informazione l'apposita pagina sulla nostra Privacy Policy

Chiudi